° Panfocaccia con la MDP

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° Panfocaccia con la MDP

Messaggioda M.Giovanna » 8 mag 2007, 13:39

Vorrei far ricredere a tutti quelli che non amano la macchina del pane: fare il pane è una cosa, utilizzare questo elettrodomestico è un altra, a me sinceramente il risultato è piaciuto poichè si ottiene un pane dal sapore e dalla consistenza davvero diversa rispetto a quello cotto in forno, sono daccordo sul fatto che magari come impastatrice non è un granchè ma a mio parere è un giocattolo davvero sfizioso.
Metto la ricetta datami da una cara amica con la foto del pane fatto da me, si vede anche il mio nuovo giocattolo!

Immagine

Immagine

Panfocaccia da 750 gr, programma pane francese:

260 gr d'acqua
100 gr d'olio
1 cucchiaio di zucchero
3 cucchiaini di sale
300 gr farina 0
300 gr farina 00
8 gr lievito di birra fresco
M.Giovanna
 
Messaggi: 269
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

° Ricette per MDP

Messaggioda Sandra » 8 mag 2007, 22:49

Eccoti alcune ricette della mia macchina e provate da me:

non uso il lievito di birra fresco ma quello granulare, premesso questo::

Pane completo da 750 gr

Nell'ordine:

olio di oliva 2 cucchiai da minestra
acqua 300 ml
farina 0 150 gr
farina completa(integrale?) 375 gr
zucchero 1 cucchiao da caffe'
sale un cucchiaio da caffe'
latte in polvere 2 cucchiai da minestra
lievito secco in granuli 10 gr


Pane lidl

Ho fatto un'ottimo pane anche con la farina della lidl, quella gia' con lievito incorporato comprata per sbaglio!!!Ho seguito le indicazioni del sacchetto.


Pane paysan

burro fuso 2 cucchiai da minestra
310 gr di latte scremato
farina 0 265 gr
farina di segala 265 gr
zucchero 1 cucchio da caffe'
sale un cucchiaio da caffe'
lievito secco in granuli 7 gr



pane di segala

olio 2 cucchiai da minestra
acqua 300 ml
farina 0 375 gr
farina di segala 150 gr
zucchero 1 cucchiaio da caffe'
sale un cucchiaio da caffe'
lievito secco in grani 10 gr

Pain brioche

scegliere la ricetta pane normale

burro ramollito 40 gr
2 uova sbattute e mescolate al latte
latte 270 ml
farina 0 460 gr
zucchero a velo 50 gr( puoi metterne di piu' o di meno come preferisci)
sale un pizzico
lievito secco in grani 4 gr

Pane al farro e sesamo

olio 1 cucchiaio da minestra
aceto 1/2 cucchiaio da minestra
acqua 270 ml
farina di segala 150 gr
farina di farro 375 gr
zucchero 1/2 cucchiaio da caffe'
sale 1/2 cucchiaio da caffe'
cumino 1/2 cucchiaio da caffe'
grani di sesamo 45 gr
grani di lino 1/2 cucchio da minetsra
lievito secco in grani 9 gr


personalmente sono rigorosa sia nell'ordine degli ingredienti sia nelle quantita!!

Ciao Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda robertopotito » 9 mag 2007, 6:38

circa 18 anni fa cominciai a panificare con la macchina del pane che in Italia era quasi introvabile!!! Lo "strumento" mi è servito da ispirazione per poi sperimentare manualmente ecc ecc...
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda Sandra » 9 mag 2007, 8:26

Capisco le vostre perplessita' verso la macchina del pane ma come ho gia' detto in altro 3D una non esclude lealtre!!! :lol: :lol: Ne sono una prova anche se gli agli inzi, mi servo della macchina e delle mani!!!! :lol: :lol: :lol:

Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda M.Giovanna » 9 mag 2007, 11:45

Grazie Sandra *smk*
M.Giovanna
 
Messaggi: 269
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee