° Pane di zucca.

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° Pane di zucca.

Messaggioda germana » 30 giu 2008, 10:28

Dal ricettario Paneangeli


200 g polpa di zucca
200 ml acqua
500 g farina bianca
1 busta di Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI
100 g zucchero
2 cucchiaini di sale
50 ml olio d’oliva
1 uovo sbattuto
20 g pinoli


Mondare la zucca, tagliare la polpa a pezzetti e cuocerla con l’acqua per 10 minuti. Lasciare intiepidire, passare il tutto al passaverdura e, se necessario, aggiungere acqua fino a raggiungere 300 g totali.
Setacciare la farina in una terrina larga e mescolarvi il lievito . Al centro del mucchio praticare una buca e versarvi zucchero, sale e olio. Amalgamare il tutto con una forchetta, aggiungendo un po’ per volta il passato di zucca tiepido (37-40°C).
Lavorare l’impasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi, riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo, fino al completo assorbimento del liquido.
Io ho messo tutto nella macchina del pane.
Rimetterlo nella terrina infarinata, coprirlo con un canovaccio umido e porlo a lievitare in luogo tiepido, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato (1 ora e mezza circa).
Dividere l’impasto in 2 rotoli lunghi 40 cm circa. Intrecciare i rotoli fra di loro e sistemarli in uno stampo a cassetta lungo 30 cm circa, imburrato e infarinato.
Porre a lievitare nuovamente in luogo tiepido per 20 minuti. Prima di cuocere, spennellare il pane con l’uovo sbattuto, cospargerlo di pinoli e cuocere per 35-40 minuti nella parte inferiore del forno pre riscaldato (forno elettrico e a gas: 190-210°C, ventilato: 180-200°C).
Avvertenza : durante la cottura porre nel forno una ciotola piena d’acqua. Qualora dopo 15-20 minuti di cottura la superficie del pane apparisse troppo scura, coprirla con carta stagnola.
Chiedo scusa per la foto che non é gran che. Però é un pane molto delicato, da mangiare soprattutto insieme ad affettati, formaggi ecc..

Immagine

ciao
Avatar utente
germana
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 6 giu 2008, 12:16
Località: Cremona

Re: Pane di zucca.

Messaggioda Rossella » 30 giu 2008, 20:46

come mai lo hai messo in forma dentro uno stampo da pane a cassetta, e non hai dato la forma del pane?
Se ti piacciono questo tipo di pani, guarda questo di Giorilli
grazie *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pane di zucca.

Messaggioda germana » 2 lug 2008, 8:33

Ho dato apposta questa forma, perché l'ho usato come un pan briche da mangiare spalmato con mousse , e accompagnato con salumi.
Forse ho sbagliato? Non lo so, però é sparito in un attimo.
ciao e grazie del suggerimento.
Avatar utente
germana
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 6 giu 2008, 12:16
Località: Cremona

Re: Pane di zucca.

Messaggioda Roby » 2 lug 2008, 9:29

Ciao Germana, che bello leggerti anche qui :D
Ogni tanto ci incrociamo su un altro forum, e posso dire che le ricette di Germana sono una garanzia :clap:
:saluto: Roberta da Ravenna

P.S. Bella la tua foto.
"Dobbiamo andare e non fermarci finchè non siamo arrivati"
"Dove andiamo?"
"Non lo so, ma dobbiamo andare"
-Jack Kerouak-
Avatar utente
Roby
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 25 mar 2008, 16:18
Località: Ravenna

Re: Pane di zucca.

Messaggioda Clara » 2 lug 2008, 19:52

Buono questo pane di zucca, Germana,
c'è anche questa versione che avevo preso in
considerazione tempo fa qui sul forum quando avevo un pò di zucca da far fuori.
Ho notato che tu hai ridotto la quantità di zucca e usato l'acqua al posto del latte, che differenza fa?
Meno zucca lo rende più delicato e l'acqua più leggero forse? :|?
Grazie :D *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Pane di zucca.

Messaggioda germana » 3 lug 2008, 18:41

Roby ha scritto:Ciao Germana, che bello leggerti anche qui :D
Ogni tanto ci incrociamo su un altro forum, e posso dire che le ricette di Germana sono una garanzia :clap:
:saluto: Roberta da Ravenna

P.S. Bella la tua foto.


Anche per me é un piacere cara Roby trovarti qui.
Sei sempre carina e gentile.
Grazie
:fiori:
Avatar utente
germana
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 6 giu 2008, 12:16
Località: Cremona

Re: Pane di zucca.

Messaggioda Rossella » 3 lug 2008, 18:42

germana ha scritto:Ho dato apposta questa forma, perché l'ho usato come un pan briche da mangiare spalmato con mousse , e accompagnato con salumi.
Forse ho sbagliato? Non lo so, però é sparito in un attimo.
ciao e grazie del suggerimento.

lo avrei chiamato semplicemente pan briche alla zucca, il pane per me è legato a formati diversi..tutto qui!!!
ma va bene uguale :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee