PANE a tre farine, à la ivana

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

PANE a tre farine, à la ivana

Messaggioda Juanas » 24 gen 2010, 11:30

PANE al farro e integrale

Pagnotta con tre farine

350 g farina 0
100 g farina farro
100 g farina integrale
50 g strutto di suino da macellazione propria
1 bustina lievito granulare mf
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di zucchero
olio per spennellare la superficie
acqua tiepida

Nella ciotola del robot miscelare brevemente tutti gli ingredienti aridi, poi aggiungere lo strutto, quindi introdurre dalla bocchetta tanta acqua tiepida (circa ml 300) finché l'impasto non incorda...non deve essere troppo morbido.
Levare dalla ciotola, lavorare a mano circa 12-15 minuti, fino a che non si sente l'impasto "respirare" sotto il palmo della mano!!!
Fare la palla, incidere a croce e mettere a lievitare in posizione riparata, ben protetto da teli, io l'ho messo su una sedia accanto al termo...solo quando è raddoppiato di volume, quasi due ore, non lo riprendo, rompo la lievitatura e formo il filone unico, incido in diagonale, spennello con olio e acqua molto bene tutta la superficie, importante, perché rende una crosta molto croccantina, ma morbida.
Lasciare lievitare per circa mezz'ora, sempre riparato, introdurre nel forno ventilato già caldo a 190°C, per i primi 15 minuti, poi abbassare a 150-155°C per altri 40 minuti circa, non prendere subito fuori dal forno.
Lasciare raffreddare scoperto sopra una graticola o su un tagliere scanalato, per fare evaporare eventuale vapore, prima di tagliarlo

Metodo mio settimanale, per il pane veloce

Immagine Immagine
Immagine Immagine
Immagine Immagine
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: PANE a tre farine, à la ivana

Messaggioda Clara » 24 gen 2010, 16:33

Grazie Ivana :D
Questo mi sa che lo farò, visto che è bello, buono e veloce e non bisogna fare orari notturni :lol:
*smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6383
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: PANE a tre farine, à la ivana

Messaggioda Juanas » 24 gen 2010, 18:44

Grazie Clara, :D

non so quante varianti riesco a fare, giocando con le farine, o semini vari, o burro, o olio, ecc...provo un piacere enorme a lavorare la pasta a mano, ho la macchina del pane, ma non l'ho mai usata...

Ciao!!! :fiori:
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: PANE a tre farine, à la ivana

Messaggioda Luciana_D » 24 gen 2010, 20:23

Bellissimo!!!!
Questo riusciro' a farlo anche qui.
Aspetto che gli operai sloggiano e mi metto all'opera :lol:
Grazie Ivana *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: PANE a tre farine, à la ivana

Messaggioda anavlis » 25 gen 2010, 10:56

Piace molto anche a me. Sono belli i pani personali, anch'io, quando panificavo, facevo il mio pane ad occhio...e mi piaceva molto! Adoro il pane e adesso mi è vietato :sigh:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: PANE a tre farine, à la ivana

Messaggioda nicodvb » 25 gen 2010, 11:34

anavlis ha scritto:Piace molto anche a me. Sono belli i pani personali, anch'io, quando panificavo, facevo il mio pane ad occhio...e mi piaceva molto! Adoro il pane e adesso mi è vietato :sigh:


dieta? basta togliere la pasta e rifarti con il pane :D

Davvero bellissimo Juanas! Faro integrale, giusto?
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: PANE a tre farine, à la ivana

Messaggioda Juanas » 25 gen 2010, 11:56

Ciao Nico!
non ne sono sicura...però il colore era leggermente beige, ma l'ho comprato in un negozio tipo "natura" e non era in pacchetto, ma a peso (un po' mi ha sconcertato, ripensandoci dopo...si sa che in una piccola cittadina e qui da noi, nel bolognese, non è che ci sia utilizzo usuale di certe farine!),
quindi chissà che non fosse da un sacchetto scaduto, non si sa mai, ad ogni modo leggermente colorato rispetto ai pacchetti che di solito prendo alla coop, da agricoltura bio.
Ho aggiunto la farina integrale bio comprata alla coop.
In genere faccio pani scuri, ma da tempo non trovo segale qui da me, purtroppo, o farina di saraceno.... :cry:

Immagine
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: PANE a tre farine, à la ivana

Messaggioda nicodvb » 25 gen 2010, 12:11

Juanas ha scritto:Ciao Nico!
non ne sono sicura...però il colore era leggermente beige, ma l'ho comprato in un negozio tipo "natura" e non era in pacchetto, ma a peso (un po' mi ha sconcertato, ripensandoci dopo...si sa che in una piccola cittadina e qui da noi, nel bolognese, non è che ci sia utilizzo usuale di certe farine!),
quindi chissà che non fosse da un sacchetto scaduto, non si sa mai, ad ogni modo leggermente colorato rispetto ai pacchetti che di solito prendo alla coop, da agricoltura bio.
Ho aggiunto la farina integrale bio comprata alla coop.
In genere faccio pani scuri, ma da tempo non trovo segale qui da me, purtroppo, o farina di saraceno.... :cry:

Immagine


allora deve essere stato farro integrale: quello bianco è quasi indistinguibile dalla farina 0.
La segale ce l'hanno da Naturasì (anche piuttosto buona), come quella di grano saraceno.

Dì, ma è possibile che nella nostra regione non ci siano posti alternativi dove comprare la segale, magari in chicchi? Io la prenderei subito se la trovassi, mi sono stufato di pagare a prezzo d'oro delle farine di dubbia origine.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: PANE a tre farine, à la ivana

Messaggioda Juanas » 25 gen 2010, 12:29

Non so dirti, perché io mi sposto poco per la spesa!
Ci sono dei negozi di granaglie, a Persiceto ad es, ma poi, come detto prima, ormai io mi fido pochissimo della vendita a peso, come ho spiegato prima!
Per la farina di grano duro, c'è un mulino nel modenese, ma non lontano da me, che ha una buona scelta di farine, per il grano duro trovo pacchi del molino mininni di Altamura.
Per la segale e per il saraceno ho in genere fornitura da parenti di Merano e di Levico, ma non posso sempre "contarci", se ne dimenticano...e io non voglio sempre scocciare!!!

Grazie, ciao!!! :D :D :D :D
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: PANE a tre farine, à la ivana

Messaggioda miao » 25 gen 2010, 12:39

Bello bello Juanas, mi metto alla ricerca della farina di farro ..grazie Ivana*smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: PANE a tre farine, à la ivana

Messaggioda jane » 27 gen 2010, 22:39

Ivana, brava, mi piace il tuo pane veloce *smk*
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee