° Pane senza impastare

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

Messaggioda ddaniela » 5 feb 2007, 18:16

parlo senza cognizione di causa perchè non ho ancora fatto il pane... , ma secondo me con lo stampo di carta del panettone non viene bene allo stesso modo, perchè penso che la pentola preriscaldata abbia non solo la funzione di tenere insieme il blob ma anche di cuocerlo trasmettendogli più calore.

Provate e poi vediamo se mi sbaglio perchè come dicevo la mia è solo un'impressione
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda ddaniela » 5 feb 2007, 18:36

Maria Francesca ha scritto:
Sandra ha scritto:Non l'ho toccato!!!L'ho sbattuto sul tavolo molto infarinato, l'ho ripiegato con la cazzuola, spolverato la farina col pennelo(senza sapere perche' :) :) ), l'ho ripiegato parecchie volte , poi sempre con l'aiuto della cazzuola, l'ho spostato sullo strofinaccio ricoperto di sesamo e semola di grano duro, lasciato lievitare per circa un'ora e mezza, poi é passato con l'aiuto dello strofinaccio in diretta nella pentola ustionante.
Ciao Sandra


Sandra, quindi hai fatto diversi folding!!!

Vi racconto la mia disavventura.....Mi sono ritrovata un impasto, molliccio, assai, ho fatto un folding, e spatasciato sullo strofinaccio con la semola, attesa 2 ore. Nel frattempo avevo acceso il forno al max 250°, con la pentola in coccio quella rustica, prelevata da casa di mamma, la mia era troppo piccola (ho avvertito da subito un odore nauseante, boh, ho pensato comunque di continuare), con il forno in temperatura ho spatasciato in pentola il pane, ed ho coperto con una teglia in alluminio, non avevo altri coperchi da usare. L'odore si faceva via via insopportabile ho cotto fino alla fine, ma ahimè ho buttato il tutto nella pattumiera, secondo me si è sviluppato qualcosa di tossico con l' alta temp. penso che la pentola non fosse adatta. Vi dico che mi sono intossicata per quell'odore pessimo, di corsa sono uscita per andare in palestra e per le strade mi sono dovuta fermare ad un bar, e bere un bicchiere di latte, prima di allenarni!!!
:cry: :cry:

Il pane non era cresciuto tanto, più di una ciabatta, ma dentro c'erano dei buconi!!!!

Vorrei riprovare, subito, oggi, ma devo trovare una pentola adatta!!!
:wink:


ma poi hai scoperto cosa era successo??

era antiaderente?
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda Maria Francesca » 6 feb 2007, 15:08

Daniela, non sò cosa sia succeso, pensa che questa pentola ho paura ad usarla anche sul fornello a gas.
Ti posto le foto dell'inquisita:

Immagine

Immagine

Immagine
Avatar utente
Maria Francesca
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 25 nov 2006, 23:54
Località: Pizzo

Messaggioda ddaniela » 7 feb 2007, 8:09

boh!! :(
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda Esprit Libre » 7 feb 2007, 11:06

ddaniela ha scritto:parlo senza cognizione di causa perchè non ho ancora fatto il pane... , ma secondo me con lo stampo di carta del panettone non viene bene allo stesso modo, perchè penso che la pentola preriscaldata abbia non solo la funzione di tenere insieme il blob ma anche di cuocerlo trasmettendogli più calore.

Provate e poi vediamo se mi sbaglio perchè come dicevo la mia è solo un'impressione

Concordo con quanto da te scritto, la pentola le da anche il calore giusto per ottenere la perfetta cottura che poi qualche volta la cottura possa non venire perfetta questo può dipendere da molti altri fattori, ma lo stampo in carta per il panettone è il meno adatto dei contenitori, IMHO(in my personal opinion) :roll: :wink:
Non c'è più il futuro di una volta....
frase scritta su un muro dell'estrema periferia milanese

Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe.
Il cuore ha sempre ragione.
da una pubblicità  in TV
Avatar utente
Esprit Libre
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:15
Località: Il paese dei Sogni

Messaggioda Esprit Libre » 7 feb 2007, 11:40

Giovanna ha scritto:
Esprit Libre ha scritto:
Chi cazz'è lo dice sempre una persona a cui tengo molto......., una persona SPECIALE, troppo SPECIALE per non farmi venire la lagrimuccia al solo pensiero :cry: :cry:


Oibo'! Sarò OT che più OT non si può, ma anche una persona a cui tengo molto io lo dice sempre, ed è una persona SPECIALE che anche a me fa venire la lacrimuccia al solo pensiero...
Oibò doppio! :lol:

Flic e floc, Gio :) :wink:
Non c'è più il futuro di una volta....
frase scritta su un muro dell'estrema periferia milanese

Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe.
Il cuore ha sempre ragione.
da una pubblicità  in TV
Avatar utente
Esprit Libre
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:15
Località: Il paese dei Sogni

Messaggioda elvira » 7 feb 2007, 12:13

non so spiegarti cosa sia successo, ma se ti consola (non credo) anche a me è capitato un problema analogo con una pentola apparentemente uguale alla tua, usandola però sul fuoco.
E pensare che mia mamma ha sempre usato le pentole di coccio, ma mi sembra fossero vetrificate anche esternamente. Forse queste che abbiamo noi, possono venire utilizzate solo come zuppiere
Maria Francesca ha scritto:Daniela, non sò cosa sia succeso, pensa che questa pentola ho paura ad usarla anche sul fornello a gas.
Ti posto le foto dell'inquisita:

Immagine

Immagine

Immagine
elvira
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:17
Località: MARZANO(PV)

Messaggioda Maria Francesca » 7 feb 2007, 14:17

elvira ha scritto:non so spiegarti cosa sia successo, ma se ti consola (non credo) anche a me è capitato un problema analogo con una pentola apparentemente uguale alla tua, usandola però sul fuoco.
E pensare che mia mamma ha sempre usato le pentole di coccio, ma mi sembra fossero vetrificate anche esternamente. Forse queste che abbiamo noi, possono venire utilizzate solo come zuppiere


Prima dell'utilizzo in forno, è stata usata anche sul fuoco, e non era successo nulla.
Dimenticavo, ho visto anche delle crepe alla base, con una macchia nera, bruciatura, non sò di che, magari qualche sostanza contenuta nel coccio, mi è venuta un'idea la userò per metteri delle piantine, ci staranno proprio bene!!! :lol:
Avatar utente
Maria Francesca
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 25 nov 2006, 23:54
Località: Pizzo

Messaggioda ila » 7 feb 2007, 20:47

Scusate, ho l'impasto in lievitazione, ma per curiositá ho alzato il piatto sopra la ciotola...non é che l'odore e l'aspetto siano particolarmente invitanti...succedeva anche a voi??? Con la pentola sto spero abbastanza tranquilla...l'ho comperata oggi, quella che avevo é troppo grande...
Mi dite qualcosa a proposito dell'aspetto e dell'odore del vostro???
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda ila » 8 feb 2007, 8:21

Vi aggiorno, ho tolto la massa dalla ciotola, folding e chiusa nel canovaccio infarinato e ho messo sopra la ciotola per la forma, deve lievitare ancora un'ora (non la faccio lievitare le due ore previste perché ho il forno acceso per la cottura di un altro tipo di pane, e in cucina c'é molto caldo quindi mi sa che sarebbe troppo...anche se in tutto deve lievitare 23 ore quindi una piú una meno forse non fa una grande differenza, comunque ormai ho deciso cosí...
Comunque stamani non aveva l'odore di ieri, ha comunque un aroma un po' forte secondo voi é per la lunga lievitazione?
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Esprit Libre » 8 feb 2007, 10:44

ila ha scritto:Vi aggiorno, ho tolto la massa dalla ciotola, folding e chiusa nel canovaccio infarinato e ho messo sopra la ciotola per la forma, deve lievitare ancora un'ora (non la faccio lievitare le due ore previste perché ho il forno acceso per la cottura di un altro tipo di pane, e in cucina c'é molto caldo quindi mi sa che sarebbe troppo...anche se in tutto deve lievitare 23 ore quindi una piú una meno forse non fa una grande differenza, comunque ormai ho deciso cosí...
Comunque stamani non aveva l'odore di ieri, ha comunque un aroma un po' forte secondo voi é per la lunga lievitazione?

L'odore non l'ho mai sentito, l'aspetto è veramente poco invitante, se fai meno di 23 ore di lievitazione non credo che succeda nulla, basta però che sia lievitato, questo è ciò che conta :)
In bocca al lupo e poi facci sapere :) :wink:
ciao
annì
Non c'è più il futuro di una volta....
frase scritta su un muro dell'estrema periferia milanese

Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe.
Il cuore ha sempre ragione.
da una pubblicità  in TV
Avatar utente
Esprit Libre
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:15
Località: Il paese dei Sogni

Messaggioda ila » 8 feb 2007, 12:20

Allora, lievitato é lievitato, messo nella pentola, ma ci ha messo tanto a cuocere un ora e forse piú e quando l'ho tolto dalla pentola sopra era colorito ma sotto morbido, infatti l'ho rimesso in forno per averlo piú croccante, a voi cuoce bene anche la parte sotto?
Sta raffreddando, per ora non posso aprirlo vi faccio sapere... :roll:
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda M.Giovanna » 9 feb 2007, 0:28

L'ho fatto anch'io, ho avuto difficoltà perchè il primo impasto dopo 16 ore non era cresciuto granchè così l'ho messo in forno con la luce accesa e poi......giudicate voi:

Immagine
M.Giovanna
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

Messaggioda pikkolin@ » 9 feb 2007, 8:16

:shock: Mamma mia che belloooo! L'unica che non l'ha provato a fare a questo punto sono io! Ma non ho la famosa pentola: come si può ovviare?
pikkolin@
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 9 gen 2007, 14:40
Località: Roma

Messaggioda ddaniela » 9 feb 2007, 9:43

pikkolin@ ha scritto::shock: Mamma mia che belloooo! L'unica che non l'ha provato a fare a questo punto sono io! Ma non ho la famosa pentola: come si può ovviare?

nemmeno io perché sono piena di altro pane :(
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda ddaniela » 9 feb 2007, 9:46

Ho una proposta: fate le foro alle pentole che usate per cuocere il pane in forno?
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda Esprit Libre » 9 feb 2007, 10:32

ddaniela ha scritto:Ho una proposta: fate le foro alle pentole che usate per cuocere il pane in forno?

Sè, faccio la foto anche alla pentola che uso cos' si capisce meglio, però ieri sera sono andata a ritirarne una che proverò; è una padella di alluminio antiaderente con relativo coperchio e pomello in plastica quindi non so come ovviare a questo inconveniente quando lo metterò in forno: potrebbe bastare ricoprirlo di carta di alluminio? :roll:
Non c'è più il futuro di una volta....
frase scritta su un muro dell'estrema periferia milanese

Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe.
Il cuore ha sempre ragione.
da una pubblicità  in TV
Avatar utente
Esprit Libre
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:15
Località: Il paese dei Sogni

Messaggioda M.Giovanna » 9 feb 2007, 11:18

Io ho utilizzato una semplice pentola antiaderente con coperchio in acciaio, avendo i manici di legno li ho ricoperti di carta stagnola, mi si sono solo scuriti un pò :roll:
M.Giovanna
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

Messaggioda amarisca » 9 feb 2007, 11:44

Maria Giovanna hai fatto arroventare la pentola antiaderente vuota?
amarisca
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:44
Località: orta nova

Messaggioda M.Giovanna » 9 feb 2007, 11:56

Si
M.Giovanna
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

PrecedenteProssimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee