° Pane senza impastare (modifica)

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° Pane senza impastare (modifica)

Messaggioda Donna » 27 apr 2008, 18:39

Inseguivo da tempo qualcosa che assomigliasse almeno nel sapore al pane di mia madre....quello fatto al forno a legna.
Il pane senza impastare gli era molto viicno per il fatto che non puzza di lievito. Io non sono una panificatrice e devo confessarvi che non mi va di tenere il lievito madre in frigo..non avrei la costANZA E LA PAZIENZA.
Vi dico come ho proceduto:

200g di farina di semola di grano duro
300g di farina 0
350 di acqua
circa 5-6 gr di lievito di birra

lasciato 18-24 ore come da ricetta.
Il girono dopo ho aggiunto 300g di farina e 20-30 g di acqua in cui ho sciolto 3-4 g di lievito di birra. Ho mischiato e sbattuto l'impasto per circa 5-10 minuti (ho cercato di fare come sbatte mia madre l'mpasto. e l'ho rimesso a lievitare per circa 4 ore almeno così' mi sembrava pronto.
Avevo il forno acceso da vben 2 ore perchè ho fatto nel frattempo il pan carrè e altre cose (arrosto, cannelloni etc), quindi ho sistemato una teglia con carta forno ad arroventarsi (effetto mattone del forno a legna), ci ho sistemato la pagnottella e messo a cuocere.
L'effetto finale come aspetto è molto simile a quello di mia madre anche se molto in piccolo e il sapore pure!
Immagine
il pane affettato
Immagine
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Modifica al pane senza impastare

Messaggioda elisabetta » 27 apr 2008, 21:06

A me sembra un ottimo pane, crosta e alveolatura perfetti, brava!
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Modifica al pane senza impastare

Messaggioda Donna » 28 apr 2008, 6:59

elisabetta ha scritto:A me sembra un ottimo pane, crosta e alveolatura perfetti, brava!

Elisabetta, sara' stato un colpo di c..o 8)) non so... ma io oramai, se esce sempre cosi' a questo non rinuncio
;-))
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Modifica al pane senza impastare

Messaggioda PierCarla » 28 apr 2008, 13:04

Per fortuna che tu non panifichi! :wink:
Hai usato semola rimacinata?
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Modifica al pane senza impastare

Messaggioda Rossella » 28 apr 2008, 20:43

elisabetta ha scritto:A me sembra un ottimo pane, crosta e alveolatura perfetti, brava!

condivido pienamente :D
ma dimmi cara bella dolce signora, 8)) perchè non provi a fare il pane utilizzando il metodo indiretto, con pasta da riporto? ;-))
grazie *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Modifica al pane senza impastare

Messaggioda Donna » 29 apr 2008, 10:30

Rossella ha scritto:
elisabetta ha scritto:A me sembra un ottimo pane, crosta e alveolatura perfetti, brava!

condivido pienamente :D
ma dimmi cara bella dolce signora, 8)) perchè non provi a fare il pane utilizzando il metodo indiretto, con pasta da riporto? ;-))
grazie *smk*

e che e'? ;-)) non hai capito che ho avuto c...o?
scherzi a parte, si! hai ragione, ma non sempre e' a disposizione....adesso studio un po' e ci provo *smk*
Piercarla, e' la semola di gaarno, non rimacinata, qui da noi si usa per fare la chitarra e pasta fatta in casa in genere.....
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee