° Pane Pizza di Adriano

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda cinzia cipri' » 9 set 2009, 12:06

si' anche io comincio a bramare di vedere qualcosa del giornalista cuoco : Queen :
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda farfallina74 » 9 set 2009, 15:22

eh...anch'io : Chef :
ma questo pane pizza a cosa assomiglia? E' tipo una focaccia bianca alta? Noto però che la superficie è più asciutta rispetto alla focaccia, si può oliare prima di infornarla? :roll:
DIMENTICAVO io non ho nessun robot posso farlo a mano... :sigh:
*smk* :saluto:
farfallina74
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 14 ott 2008, 17:50

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda farfallina74 » 9 set 2009, 15:28

scusate ho letto meglio la ricetta :oops: :oops: stavo dormendo :lol:
quindi è come una focaccia bianca... si olia prima di infornarla...
ma per il robot? come si fa senza... :mazza:
farfallina74
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 14 ott 2008, 17:50

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda Adriano » 10 set 2009, 12:28

farfallina74 ha scritto:DIMENTICAVO io non ho nessun robot posso farlo a mano...


fai l'impasto con 400gr di acqua e una volta incordato, aggiungi lentamente l'acqua restante o quanta ne prende (anche non tutta)
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 618
Iscritto il: 14 dic 2006, 21:17

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda farfallina74 » 11 set 2009, 8:45

Grazie Adriano sei sempre molto gentile :D
penso di farla domenica.
Io qui a Londra non è che ho molta scelta sulle farine, poi non c'è scritto l'indice W sulla confezione io mi regolo in base alle proteine :roll: , in casa ho una strong white bread flour 12%, la farina alimonti biologica 11% e una plain flour (comune 00 la uso per i dolci).
Quale uso?
grazie ancora :saluto:
farfallina74
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 14 ott 2008, 17:50

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda rosanna » 11 set 2009, 9:03

adriano ciao ! In turchia in un ristorante servivano come pane delle focaccine appena sfornate . mI sono alzata per vedere come le facevano. Le stendevano sottili con il matterello e dentro erano gonfie e vuote . Secondo te come le posso fare ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4410
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda Luciana_D » 11 set 2009, 11:24

rosanna ha scritto:adriano ciao ! In turchia in un ristorante servivano come pane delle focaccine appena sfornate . mI sono alzata per vedere come le facevano. Le stendevano sottili con il matterello e dentro erano gonfie e vuote . Secondo te come le posso fare ?

E' la Pita, Rosanna.
Loro la chiamano diversamente e credo sia fatta con farina semi integrale o altra.
:D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda Adriano » 11 set 2009, 15:13

farfallina74 ha scritto:in casa ho una strong white bread flour 12%,

questa.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 618
Iscritto il: 14 dic 2006, 21:17

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda farfallina74 » 11 set 2009, 17:38

: Thumbup :
:saluto:
farfallina74
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 14 ott 2008, 17:50

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda farfallina74 » 14 set 2009, 8:50

Ieri ho fatto questa bontà
mi sono molto divertita perchè ho fatto tutto senza impastatrice con la collaborazione di mio marito che a un certo punto è intervenuto concretamente nel lavoro di incordamento dell'impasto (lui con la sua mano simulava la velocità 2 del kenwood :lol:...) perchè voleva provare ad impastare :shock: :shock: .
Adriano mi aveva consigliato di usare 400 di acqua proprio perchè dovevo fare tutto a mano, però poi ho visto che la mia farina ha richiesto tutti i 550gr previsti dalla ricetta quindi l'ho messa tutta :wink:
foto:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Ho fatto una tipo focaccia con il pomodoro l'altra a pan pizza;
buonissime entrambi, croccanti fuori con una mollica sofficissima ideale da farcire; le mie foto purtroppo non rendono :sigh: sono sfocate quindi non si riescono a vedere i buchi presenti nella mollica, ma erano tanti ;-))
La lavorazione a mano poi non è stata molto difficile pensavo peggio, però c'è da dire che sono anche un pò abituata agli impasti idratati, mia nonna mi ha insegnato a lavorare la focaccia barese con le patate e la sua era veramente molto idratata sbattevamo come le matte per farla incordare :lol: :lol:
:saluto: *smk*
farfallina74
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 14 ott 2008, 17:50

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda jane » 14 set 2009, 12:44

farfallina74 ha scritto:con la collaborazione di mio marito che a un certo punto è intervenuto concretamente nel lavoro di incordamento dell'impasto (lui con la sua mano simulava la velocità 2 del kenwood :lol:...) perchè voleva provare ad impastare :shock: :shock: .


:lol: :lol: :ahaha:
Brava è bellissimo il vostro pane pizza :lol:
:saluto:
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: ° Pane Pizza di Adriano

Messaggioda rosanna » 16 set 2009, 17:55

ho usato 500 gr di farina 0 speciale per pizza e 200 gr. di manitoba dei Molini Tandoi Pellegrino
    il poolish e l'impasto incordato
    ImmagineImmagine
    ed ora aspetto : orologio: il radddoppio
    Immagine



    c''e' qualcosa che non ho capito, a quest'ora e' difficile avere una risposta da adriano. Luciana , mi aiuti ? Dopo il raddoppio,devo dare le pieghe di primo tipo ed aspettare. Poi versare l'impasto e dividerlo in due. Poi ancora posizionare i due pezzi ognuno su una teglia (30x35) aspettare che si rilassi. :D e poi stendere con le mani unte ? e' cosi ?
    Ultima modifica di rosanna il 16 set 2009, 18:28, modificato 1 volta in totale.
    Rosanna

    L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
    (Silvano Fausti sj)
    Avatar utente
    rosanna
     
    Messaggi: 4410
    Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
    Località: NAPOLI

    Re: ° Pane Pizza di Adriano

    Messaggioda Luciana_D » 16 set 2009, 18:05

    rosanna ha scritto:il poolish e l'impasto incordato
    ed ora aspetto : orologio: il raddoppio


    c''e' qualcosa che non ho capito, a quest'ora e' difficile avere una risposta da adriano. Luciana , mi aiuti ? Dopo il raddoppio,devo dare le pieghe di primo tipo ed aspettare. Poi versare l'impasto e dividerlo in due. Poi ancora posizionare i due pezzi ognuno su una teglia (30x35) aspettare che si rilassi. :D e poi stendere con le mani unte ? e' cosi ?


    Devi dopo il raddoppio spezzare l'impasto in due e dare le pieghe a ogni porzione tenendo il taglio verso l'alto cosi' con le pieghe questo verra' sigillato *smk*


    1) rovesciamo l'impasto su una superfice infarinata e con una spatola spezziamo di netto in due parti.
    Con il taglio in alto diamo le pieghe ad ogni porzione e poniamo in due teglie (ca. 30x35) leggermente unte con le pieghe in basso, copriamo.

    2) Dopo 30 minuti stendiamo delicatamente con le mani coprendo 2/3 per il pane pizza, le teglie intere per la pizza, copriamo e poniamo a 28° fino al raddoppio (Il pane pizza va steso in modo delicato, cercando di manipolare il meno possibile).

    3) Pennelliamo con olio e cospargiamo di sale grosso (o un emulsione di acqua, olio e sale).

    4) Inforniamo a 250° nella parte bassa, dopo ca. dieci minuti spostiamo un po' piu' su della parte centrale e completiamo la cottura (ca. dieci minuti).

    *smk* *smk*
    Luciana
    In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
    Testarda




    Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
    Avatar utente
    Luciana_D
    MODERATORE
     
    Messaggi: 11827
    Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
    Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

    Re: ° Pane Pizza di Adriano

    Messaggioda rosanna » 16 set 2009, 18:15

    sono ignorante : quale e' la differenza fra le pieghe di primo e di secondo tipo ? In questo caso so che devo dare quelle di primo cioe' dall'estremita' verso il centro fino a completare il giro . Ok.
    Di testa mia :|? Dopo il raddoppio vorrei piazzare :) l'impasto allungato sulla teglia (rivestita di cartaforno, due teglie vabbe'), aspettare e poi stenderlo. Poi devo aspettare di nuovo...ma quanto tempo prima di infornare ? Altrimenti dimmi come devo fare *smk*

    Mi hai risposto mentre scrivevo...
    Che vuol dire il taglio in alto ? Forse ci sono ..vuol dire che dopo averlo tagliato in due, la parte tagliata la devo avere di faccia e devo portare i lembi verso il centro per sigillare il taglio .. non credo di essermi spiegata...
    Rosanna

    L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
    (Silvano Fausti sj)
    Avatar utente
    rosanna
     
    Messaggi: 4410
    Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
    Località: NAPOLI

    Re: ° Pane Pizza di Adriano

    Messaggioda Adriano » 16 set 2009, 18:23

    rosanna ha scritto:Che vuol dire il taglio in alto ? Forse ci sono ..vuol dire che dopo averlo tagliato in due, la parte tagliata la devo avere di faccia e devo portare i lembi verso il centro per sigillare il taglio .. non credo di essermi spiegata...


    perfetto!
    Avatar utente
    Adriano
     
    Messaggi: 618
    Iscritto il: 14 dic 2006, 21:17

    Re: ° Pane Pizza di Adriano

    Messaggioda rosanna » 16 set 2009, 18:23

    Luciana_D ha scritto:
    rosanna ha scritto:il poolish e l'impasto incordato
    ed ora aspetto : orologio: il raddoppio


    c''e' qualcosa che non ho capito, a quest'ora e' difficile avere una risposta da adriano. Luciana , mi aiuti ? Dopo il raddoppio,devo dare le pieghe di primo tipo ed aspettare. Poi versare l'impasto e dividerlo in due. Poi ancora posizionare i due pezzi ognuno su una teglia (30x35) aspettare che si rilassi. :D e poi stendere con le mani unte ? e' cosi ?


    Devi dopo il raddoppio spezzare l'impasto in due e dare le pieghe a ogni porzione tenendo il taglio verso l'alto cosi' con le pieghe questo verra' sigillato *smk*


    1) rovesciamo l'impasto su una superfice infarinata e con una spatola spezziamo di netto in due parti.
    Con il taglio in alto diamo le pieghe ad ogni porzione e poniamo in due teglie (ca. 30x35) leggermente unte con le pieghe in basso, copriamo.

    2) Dopo 30 minuti stendiamo delicatamente con le mani coprendo 2/3 per il pane pizza, le teglie intere per la pizza, copriamo e poniamo a 28° fino al raddoppio (Il pane pizza va steso in modo delicato, cercando di manipolare il meno possibile).

    3) Pennelliamo con olio e cospargiamo di sale grosso (o un emulsione di acqua, olio e sale).

    4) Inforniamo a 250° nella parte bassa, dopo ca. dieci minuti spostiamo un po' piu' su della parte centrale e completiamo la cottura (ca. dieci minuti).

    *smk* *smk*



    qua non ho capito
    Rosanna

    L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
    (Silvano Fausti sj)
    Avatar utente
    rosanna
     
    Messaggi: 4410
    Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
    Località: NAPOLI

    Re: ° Pane Pizza di Adriano

    Messaggioda rosanna » 16 set 2009, 18:39

    adriano ci sei ? :D

    Sono tonta, spiegami quello che ho evidenziato in rosso. Lo so che sono tarda a capire certe volte, chissa' forse mi fisso che non ho capito e non ragiono...
    Inoltre , quando si danno le pieghe di primo tipo e quando quelle di secondo ?? Stiamo ancora a questo punto, dirai ? Si'
    Rosanna

    L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
    (Silvano Fausti sj)
    Avatar utente
    rosanna
     
    Messaggi: 4410
    Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
    Località: NAPOLI

    Re: ° Pane Pizza di Adriano

    Messaggioda Luciana_D » 16 set 2009, 18:57

    rosanna ha scritto:adriano ci sei ? :D

    Sono tonta, spiegami quello che ho evidenziato in rosso. Lo so che sono tarda a capire certe volte, chissa' forse mi fisso che non ho capito e non ragiono...
    Inoltre , quando si danno le pieghe di primo tipo e quando quelle di secondo ?? Stiamo ancora a questo punto, dirai ? Si'

    Coprire per 2/3 e' inteso come superficie della teglia,ossia di non spandere l'impasto su tutta la teglia ma solamente su 2/3 di essa.

    Per le pieghe : tipo 1 = e' una piega che serve a dare corpo a un impasto troppo molle,compattarlo.
    tipo 2= quella che facendo il giro della palla di pasta si tira i lembi verso il centro e serve,per quello che ho capito, ad aiutare la crescita verso l'alto (per esempio i lievitati)

    Adriano adesso mi bacchettera' certamente. :?
    Aspettiamolo
    Luciana
    In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
    Testarda




    Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
    Avatar utente
    Luciana_D
    MODERATORE
     
    Messaggi: 11827
    Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
    Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

    Re: ° Pane Pizza di Adriano

    Messaggioda rosanna » 16 set 2009, 19:22

    leggendo e rileggendo alla fine ci ero arrivata :D . Luciana, quando farai la pizza bianca di adriano ? Dimmelo e la facciamo contemporaneamente, un gemellaggio napoli-kuwait city :D
    Rosanna

    L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
    (Silvano Fausti sj)
    Avatar utente
    rosanna
     
    Messaggi: 4410
    Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
    Località: NAPOLI

    Re: ° Pane Pizza di Adriano

    Messaggioda Luciana_D » 16 set 2009, 19:35

    rosanna ha scritto:leggendo e rileggendo alla fine ci ero arrivata :D . Luciana, quando farai la pizza bianca di adriano ? Dimmelo e la facciamo contemporaneamente, un gemellaggio napoli-kuwait city :D

    Affare fatto : Thumbup : :lol:
    Luciana
    In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
    Testarda




    Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
    Avatar utente
    Luciana_D
    MODERATORE
     
    Messaggi: 11827
    Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
    Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

    PrecedenteProssimo

    Torna a Chi va al mulino...s'infarina

    Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

    About us

    Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

    Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
    È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

    Steven Johnson - uno scambio di buone idee