Pane al Pesto (Pesto Bread)

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Pane al Pesto (Pesto Bread)

Messaggioda raravis » 5 mag 2010, 13:39

Immagine


Mia nonna si rivolta nella tomba e metto le mani avanti anche con voi, perchè so bene che il pesto non si cuoce. Almeno a Genova. In Liguria, esistono le famose (famigerate????) Lasagne alla Portofino che sono l'unico caso tollerato di pesto in forno, ma per il resto, da noi,è sempre e solo a crudo e a me va benissimo così, ci mancherebbe.
Solo che quando ho visto la forma di questo pane, me ne sono innamorata. E una volta che l'ho assaggiato, l'ho anche promosso a pieni voti. E' di una semplicità aberrante, anche perchè in caso diverso non mi sarebbe riuscito (non panifico nè sono capace) e anche chi lo ha provato ne è rimasto entusiasta. Quindi, oso :D divulgarlo anche qui...
per due pani, in due stampi da plum cake da litro
250 g di farina (io uso la 00)
250 g di manitoba
280 di acqua tiepida
2 cucchiai di olio EVO
1 cucchiaio raso di zucchero
1 bustina di lievito secco (potete usare anche il lievito di birra, 20 g)
1 cucchiaino di sale
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
e, naturalmente, il pesto- 150 g circa

Preparate una pasta da pane:
fate sciogliere il lievito in un po' di acqua tiepida, insieme ad un cucchiaino di zucchero e lasciate "crescere", coperto, per una quindicina di minuti. Poi, aggiungete la farina, il resto dell'acqua a poco a poco, impastando bene e, in ultimo, l'olio e il sale. L'impasto dovrà risultare elastico e morbido, esattamente come quello del pane. Fate lievitare fino al raddoppio e poi procedete in questo modo.
Su un piano di lavoro infarinato, stendere la pasta in un rettangolo e spalmatevi sopra il pesto, lasciando mezzo cm dai bordi. Cospargere con un po' di parmigiano e arrotolare da uno dei due lati corti, fino a formare un salsicciotto
dopodichè, tagliatelo a metà per il lungo. Con il coltello, l'è dura. L'impasto è morbido, il ripieno è semiliquido, insomma, ci vuole una lama più affilata: la rotella da pizza è perfetta

Immagine

Una volta ottenute le due metà

Immagine
formate una treccia, tenendo la parte con il pesto verso l'alto. Formata la treccia, tagliatela a metà per il largo questa volta, in modo da ottenerne due più piccole. Riaggiustatene la forma e mettetele a lievitare in due stampi da litro da plum cake

Immagine

Vi ci vorranno circa due ore, ma anche qualcosa di più, perchè l'impasto è "unto", per via del pesto
Prima di infornare, spolverare con una bella manciata di parmigiano grattugiato
180 gradi per 30- 40 minuti

Fa una bella figura in un cestino del pane, ovviamente affettato e può servire anche come base per una bruschetta con l'aglio e il pomodoro.
ciao
alessandra
raravis
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 10 apr 2008, 20:44

Re: Pane al Pesto (Pesto Bread)

Messaggioda Donna » 5 mag 2010, 13:50

L'idea è comunque carina con vari ripieni.
sicuramente d'effetto per ospiti speciali.
ciao :saluto:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3318
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Pane al Pesto (Pesto Bread)

Messaggioda Clara » 5 mag 2010, 13:53

Ma è bellissimo Alessandra :clap:
Grazie, te lo copio :D
Grazie anche del passo passo :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6369
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Pane al Pesto (Pesto Bread)

Messaggioda Luciana_D » 5 mag 2010, 13:59

Mi piace tantissimo la tua idea di aromatizzare il pane !!!
Bellissimo passo passo .Grazie Alessandra *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Pane al Pesto (Pesto Bread)

Messaggioda nicodvb » 6 mag 2010, 8:51

Originale! Ha un bell'aspetto e immagino che sia saporito. Per un attimo mi sono sentito i bridivi quando ho visto l'aglio :lol:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3049
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Pane al Pesto (Pesto Bread)

Messaggioda anavlis » 6 mag 2010, 9:31

Donna ha scritto:L'idea è comunque carina con vari ripieni.
sicuramente d'effetto per ospiti speciali.
ciao :saluto:

Quoto! Somiglia molto al pane con il pesto di nepitella che fanno nei paesi degli Iblei solo che loro lo tagliano in modo diverso. Dovrò provare a farlo prima o poi. A Palermo si fa con pomodoro secco, cipolla e origano....
Brava, mi piace molto ;-))
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee