Il pane di ieri era....

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

Il pane di ieri era....

Messaggioda ila » 11 feb 2007, 19:52

anzi di venerdi sera per essere precisi era questo:
pane al farro con lievito madre

Ho fatto le dosi un po' a occhio comunque ho messo circa 130 gr di farina di farro e 170 di manitoba, 70 gr di lm rinfrescato la sera prima, un cucchiaino di miele, un pizzico di sale un cucchiaio di olio e acqua q.b., l'impasto l'ho fatto la sera prima qui vedete la palletta appena impastata

Immagine

l'ho messa a lievitare sotto una ciotola per tutta la notte e la mattina questo era il risultato

Immagine

i bordi sono un pochino strani perché aveva leggermente aderito alle pareti della ciotola, ho infornato e ecco qua il risultato

Immagine

e qui aperto

Immagine

E' venuto un pochino piú basso del solito ma comunque buono

Ho fatto anche il pane senza impastare ecco qui dopo il primo "impasto''

Immagine

e qui cotto

Immagine

e qui una sezione, secondo me poteva venire molto meglio, l'ho cotto in una pentola di coccio i primi 15 minuti col coperchio e poi senza ma ci é voluto proprio tanto e da ultimo l'ho tolto dalla pentola e l'ho messo direttamente sulla gratella del forno perché la parte sotto il pane era un po'morbida

Immagine

Era comunque molto buono, e sicuramente da rifare, oggi ho fatto anche i crackers dopo se posso posto la foto
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Rossella » 11 feb 2007, 23:29

Il tuo pane con il LM madre è poprio bello, mi stai facendo venir voglia di rimettere su il LM :D, senti un pò , perchè non cerchi i banneton, sono come dei cestini, servono a tenere meglio in forma il pane, (utile spece nei pani fatti con il LN, )lo sformi facilmente, in più lasciano anche dei segni gradevole sul pane.
Per l'altro pane che ne dici di mettere queste informazioni anche sul 3d dove ne stiamo parlando?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda ila » 11 feb 2007, 23:51

Ciao Rossella, il pane con lm era proprio buono, ma i banneton dove li trovo e soprattutto (li ho visti in qualche foto mi pare) si mettono in forno o devo togliere il pane dopo la lievitazione e infornarlo?
Per l'altro pane ok vado a mettere le mie sensazioni (ma non l'avevo fatto?) anche nell'altra discussione ma devo postare di nuovo le foto?
Ma rimettilo su quel bel lm che partiamo con qualche prova di varia natura ad es farine diverse ho visto in giro un sacco di farine nuove anche nei negozi etnici (tipo il kamut che ho trovato, provato ed é buonissimo)
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Rossella » 12 feb 2007, 0:00

ila ha scritto:Ciao Rossella, il pane con lm era proprio buono, ma i banneton dove li trovo e soprattutto (li ho visti in qualche foto mi pare) si mettono in forno o devo togliere il pane dopo la lievitazione e infornarlo?

ma no che non vanno in forno, servono innanzi tutto a far crescere meglio il pane in altezza piuttosto che in larghezza, rilasciando un bel decoro finale.
Mi sembra che Lisa tempo fà li aveva trovati a Firenze
ila ha scritto:Per l'altro pane ok vado a mettere le mie sensazioni (ma non l'avevo fatto?) anche nell'altra discussione ma devo postare di nuovo le foto?
Ma rimettilo su quel bel lm che partiamo con qualche prova di varia natura ad es farine diverse ho visto in giro un sacco di farine nuove anche nei negozi etnici (tipo il kamut che ho trovato, provato ed é buonissimo)

Ma l'ho fatto in passato qualche pane con Lm e farine diverse dalle solite farine 0 :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda ila » 12 feb 2007, 0:20

Ok, per i cesti mi metto alla ricerca, ma togliendolo dal cesto il pane non si sgonfia? Altra domandina riposto le foto o no?
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Rossella » 12 feb 2007, 0:24

ila ha scritto:Ok, per i cesti mi metto alla ricerca, ma togliendolo dal cesto il pane non si sgonfia? Altra domandina riposto le foto o no?

il pane dal cesto lo devi capolvolegere direttamente sulla teglia da infornare o sulla refrattaria gia calda, stai traquilla, ammeno chè tu non intenda sbatterlo con forza non compretti nulla.
per le foto del pane non impastato si.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda robertopotito » 12 feb 2007, 7:46

ila ha scritto:Ok, per i cesti mi metto alla ricerca, ma togliendolo dal cesto il pane non si sgonfia? Altra domandina riposto le foto o no?

ciao carissima e complimenti!!!
Se utilizzi gli appositi cestini in legno rigati e non, il pane non subisce sensibili sgonfiamenti quando viene messo sulla placca del forno; è fondamentale spolverare abbondantemente il cestino "rigapane" prima di inserirvi l'impasto.
Se vai su http://www.plurimix-point.it ce ne sono di varie forme e di varie capacità.
bacioni
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 449
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda ila » 12 feb 2007, 8:08

Grazie...e soprattutto grazie mille per il sito é uno spettacolo ci sto girovagando hanno tantissime cose...sto giá facendo un elenco mentalmente...
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda pikkolin@ » 12 feb 2007, 9:58

Che bel panone Ila, e che bella crosta! Ma perchè a me la crosta non viene mai bella croccante? :evil: C'è un segreto?
pikkolin@
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 9 gen 2007, 14:40
Località: Roma

Messaggioda ila » 12 feb 2007, 11:18

Grazie, la forma é data piú che altro dalla pentola, per la crosta l'unica cosa che faccio é mettere un pentolino con l' acqua in forno per l'umditá...
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Rossella » 12 feb 2007, 11:27

ila ha scritto:Grazie, la forma é data piú che altro dalla pentola, per la crosta l'unica cosa che faccio é mettere un pentolino con l' acqua in forno per l'umditá...

Nell'ultimo quarto d'ora o poco più metto in fessura(con il manico di un cucchiaio di legno ) diminuendo la temperatura, (vado oltre il tempo di cottura prestabilito ) in questo modo evapora l'umido e non ristagna nella crosta.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda ila » 12 feb 2007, 11:34

Questa é un'idea non ho mai provato, se oggi o domani faccio di nuovo il pane provo, si può fare con ogni tipologia di pane vero?
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Rossella » 12 feb 2007, 11:42

ila ha scritto:Questa é un'idea non ho mai provato, se oggi o domani faccio di nuovo il pane provo, si può fare con ogni tipologia di pane vero?

in genere con impasti molto idratati è necessario, tu prova fino a quando non trovi il metodo che si confà di più alle tue esigenze.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda robertopotito » 12 feb 2007, 12:50

ila ha scritto:Questa é un'idea non ho mai provato, se oggi o domani faccio di nuovo il pane provo, si può fare con ogni tipologia di pane vero?

se desideri una crosta abbastanza spessa e croccante, gli impasti ideali sono quelli semplici senza aggiunta di grassi ( se non qualche cucchiaiata di olio evo).Oltre a vaporizzare la superficie del pane, prima di infornarlo, spolveralo abbondantemente ma delicatamente con farina 0 oppure semola di grando duro.
baci
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 449
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda ila » 12 feb 2007, 12:52

Ora mi avete incuriosito davvero mi sa che il pane lo faccio giá stasera... devo solo decidere la farina...
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda pikkolin@ » 12 feb 2007, 13:04

Oltre a vaporizzare la superficie del pane, prima di infornarlo, spolveralo abbondantemente ma delicatamente con farina 0 oppure semola di grando duro.

Nel caso del pane senza impastare che ho postato stamani, avevo spolverato con semola, ma non vaporizzato: bè, appena uscito dal forno sembrava bello duro poi appena freddo si è ammorbidito parecchio.
pikkolin@
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 9 gen 2007, 14:40
Località: Roma

Messaggioda ila » 12 feb 2007, 13:25

Questo accade anche a me, però se lo tolgo che é duro duro (sembra fin troppo cotto) dopo rimane un po'meno morbido...secondo voi da cosa dipende e come possiamo evitare questa cosa?
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Ferdinando » 12 feb 2007, 15:28

ciao, sono quell'ignorantello del ferdinando.
domanda: ma il pane senza impastare che hai postato è anch'esso con LM?
il ferdi
Ferdinando
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 15 gen 2007, 16:00

Messaggioda ila » 12 feb 2007, 17:45

No, quello senza impasto é fatto con lievito di birra secco, mentre l'altro con anche farina di farro é fatto con lm.
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Re: Il pane di ieri era....

Messaggioda andrea84 » 18 gen 2010, 16:14

Su http://www.plurimix-point.it non vedo più traccia dei bannetons, qualcuno sa darmi qualche indicazione su dove si possono comprare?

EDIT:
Li ho trovati, ma costano tantissimo!
Meglio di importazione!!!

http://www.plurimix-point.it/pages/prodotti.cfm?cat=55
Avatar utente
andrea84
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 13 nov 2009, 17:07
Località: Roma


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee