° pane con LM

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° pane con LM

Messaggioda maria rita » 14 mag 2007, 13:47

Il mio :D

Ingredienti
Gr. 800 L. Madre ben rinfrescato
Gr. 500 Manitoba
Gr.1000 farina 0
Gr.1000 farina grano duro
Gr. 70 sale
Gr. 10 lievito di birra
Gr. 1350 acqua
4 cucchiai di olio d'oliva (circa)

Procedimento
Verso nell'impastatrice le farine ed il sale e faccio qualche giro per mescolare, intanto sciolgo il lievito di birra nell'acqua a temperatura ambiente.
Verso l'acqua sulla farina e faccio qualche giro.
Aggiungo il Lievito Madre e l'olio.
Lavoro bene l'impasto senza farlo scaldare.
Verso sul piano di marmo e lo sbatto un po'.
Metto in una bacinella coperta di film di plastica sotto una coperta per il primo lievito: circa due/tre ore.
Verso l'impasto sull'asse di legno, sgonfio la pasta e formo sei pagnotte allungate, copro e faccio rilievitare.
A lievitazione avvenuta: circa un'ora e mezza (attenzione a non far passare la lievitazione), incido con due tagli (non so perché ma rende migliore l'alveolatura) e metto a cuocere a temperatura massima per 14 minuti, quindi giro sottosopra , e cuocio per altri 4 minuti.
Metto a raffreddare dentro un telo, dentro una cestina di plastica leggermente sopraelevata dal piano su cui poggia (deve cedere lentamente l'umidità).

NB la quantità d'acqua può variare con la qualità delle farine, l'impasto comunque deve essere morbido e non sgranato.
Anche il tempo di cottura è indicativo perché può cambiare a seconda del forno.
Il lievito di birra può anche esere diminuito, soprattutto quando fa caldo
.
A volte sostituisco la farina di grano duro con quella integrale

ecco le foto:

ImmagineImmagine

ImmagineImmagine
Ultima modifica di maria rita il 18 mag 2007, 13:51, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Messaggioda luvi » 14 mag 2007, 14:09

:D ..ora ti tocca fare anche qualche foto...
luvi
 

Re: ancora pane con LM

Messaggioda robertopotito » 14 mag 2007, 15:48

maria rita ha scritto:Lo so che di ricette sul pane ne sono state postate tante , quindi perchè non anche la mia?
Ingredienti
Gr. 800 L. Madre ben rinfrescato
Gr. 500 Manitoba
Gr.1000 farina 0
Gr.1000 farina grano duro
Gr. 70 sale
Gr. 10 lievito di birra
Gr. 1350 acqua
4 cucchiai di olio d'oliva (circa)

Procedimento
Verso nell'impastatrice le farine ed il sale e faccio qualche giro per mescolare, intanto sciolgo il lievito di birra nell'acqua a temperatura ambiente.
Verso l'acqua sulla farina e faccio qualche giro.
Aggiungo il Lievito Madre e l'olio.
Lavoro bene l'impasto senza farlo scaldare.
Verso sul piano di marmo e lo sbatto un po'.
Metto in una bacinella coperta di film di plastica sotto una coperta per il primo lievito: circa due/tre ore.
Verso l'impasto sull'asse di legno, sgonfio la pasta e formo sei pagnotte allungate, copro e faccio rilievitare.
A lievitazione avvenuta: circa un'ora e mezza (attenzione a non far passare la lievitazione), incido con due tagli (non so perché ma rende migliore l'alveolatura) e metto a cuocere a temperatura massima per 14 minuti, quindi giro sottosopra , e cuocio per altri 4 minuti.
Metto a raffreddare dentro un telo, dentro una cestina di plastica leggermente sopraelevata dal piano su cui poggia (deve cedere lentamente l'umidità).

NB la quantità d'acqua può variare con la qualità delle farine, l'impasto comunque deve essere morbido e non sgranato.
Anche il tempo di cottura è indicativo perché può cambiare a seconda del forno.
Il lievito di birra può anche esere diminuito, soprattutto quando fa caldo
.
A volte sostituisco la farina di grano duro con quella integrale


è così breve il tempo di cottura?
baci
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda maria rita » 16 mag 2007, 16:51

Io ho un buon forno elettrico (Smeg) ed uso la piastrella in terracotta smaltata (sempre Smeg) appoggiata sul fondo, lo imposto ovviamente alla massima temperatura. Niente vapore nè pentolino, non serve.Cuocio due forme di pane alla volta. Ho provato anche a dividere l'impasto in quattro anzichè sei, il tempo non è cambiato.
La prossima volta che lo faccio farò delle foto.
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: ancora pane con LM

Messaggioda rucoletta » 16 mag 2007, 17:40

robertopotito ha scritto:
maria rita ha scritto:metto a cuocere a temperatura massima per 14 minuti, quindi giro sottosopra , e cuocio per altri 4 minuti.


è così breve il tempo di cottura?
baci


è anche la mia domanda !
rucoletta
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 9 apr 2007, 21:02
Località: cagliari

Messaggioda robertopotito » 16 mag 2007, 17:43

maria rita ha scritto:Io ho un buon forno elettrico (Smeg) ed uso la piastrella in terracotta smaltata (sempre Smeg) appoggiata sul fondo, lo imposto ovviamente alla massima temperatura. Niente vapore nè pentolino, non serve.Cuocio due forme di pane alla volta. Ho provato anche a dividere l'impasto in quattro anzichè sei, il tempo non è cambiato.
La prossima volta che lo faccio farò delle foto.


la massima temperatura del tuo forno è 250° o superiore?
grazie
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda maria rita » 17 mag 2007, 19:56

No arriva max a 250° ma credo siano effettivi perchè non ha dispersione di calore. parte del merito va alla piastra di terracotta perchè sulle latte da pizza non viene uguale ed ho notato che la carta da forno modifica (in peggio) la cottura. Oggi l'ho fatto e domani posto le foto.
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Messaggioda maria rita » 18 mag 2007, 13:52

Ho aggiunto le foto
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Messaggioda robertopotito » 18 mag 2007, 14:49

grazie mille per le foto e per la spiegazione...
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee