Pane americano per sandwich

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Pane americano per sandwich

Messaggioda susyvil » 19 nov 2012, 12:28

Immagine

Buonissimo ed ultra soffice, i miei ragazzi ne hanno fatto man bassa! :D
Qui la ricetta originale, io ho modificato seguendo il mio istinto ed i miei gusti!
Con la lavorazione ho proceduto come per le fette biscottate di Luciana! *smk* ....di cui ho preso in prestito buona parte del testo, mi perdoni Lù??? : Chessygrin :

Ingredienti
250 g di farina manitoba
70 g di semola rimacinata di grano duro
180 g di farina 00
100 g di acqua
250 g di latte
40 g di sugna
10 g di sale
30 g di zucchero
1 cucchiaino di malto d'orzo
7 g di lievito di birra

Procedimento:
1) Fate un lievitino con 100 g di farina 00, il lievito, il malto e 100 g di latte. Mischiate, coprite e riservate a temperatura ambiente per 30 minuti.
2) Nel frattempo unite in planetaria a vel.1 (o a mano) la restante farina, la farina manitoba e la semola all'acqua e al latte rimasto, impastate appena per amalgamare, coprite e riservate.
3) Aggiungete il lievitino ormai gonfio e impastate per qualche minuto affinche' si amalgamino bene.
4) Aggiungete lo zucchero e impastate affinche' venga assorbito.
5) Aggiungete il sale, lavorate per qualche minuto affinche' si distribuisca bene e poi incorporate la sugna.
Lavorate quel tanto che serve per ottenere un impasto liscio ed elastico (10' circa)
6) Direttamente nella ciotola operate una piega del tipo 2 (Tirate un lembo e portatelo verso il centro, fate tutto il giro), sigillate la ciotola con della pellicola alimentare e riservate a temperatura ambiente per un'ora dopodiche' trasferitela nella parte alta del frigorifero per la notte.
In alternativa attendete che l'impasto raddoppi di volume a temperatura ambiente.
7) Ritirate l'impasto, riportatelo a temperatura ambiente e, senza usare altra farina, stendete l'impasto a rettangolo lungo quanto lo stampo e spesso 1 cm, arrotolate senza stringere, rimboccate leggermente i capi e trasferite nello stampo foderato con della carta forno, infilate il tutto in una busta di plastica e attendete che lieviti fino al bordo.
8) Preriscaldare il forno portandolo a 180°, spennellate delicatamente con pochissimo latte e infornate per circa 30 minuti.
9) Lasciate raffreddare completamente il pane, affettatelo e sigillatelo in un sacchetto di cellophane.

P.S. Ho cotto il pane in uno stampo da Plumcake classico.
misure dello stampo che ho usato: 25x11x5 h
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Nonna Tata » 19 nov 2012, 12:57

Che meraviglia, questa ricetta la faccio, grazie. Potrò mettere burro invece che sugna ? (Sugna = strutto?)
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Luciana_D » 19 nov 2012, 13:01

Mi hai battuta sul tempo |^.^|
Bello,si si |:P
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda susyvil » 19 nov 2012, 13:07

Nonna Tata ha scritto:Che meraviglia, questa ricetta la faccio, grazie. Potrò mettere burro invece che sugna ? (Sugna = strutto?)

Certo Stefania, nella ricetta originale è previsto proprio il burro! :D
Anche l'olio d'oliva non ce lo vedo male! :wink:

Luciana_D ha scritto:Mi hai battuta sul tempo |^.^|
Bello,si si |:P

:lol: :lol: :lol: *smk*
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda anavlis » 19 nov 2012, 13:15

ti sono venute perfette :clap: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda anavlis » 19 nov 2012, 13:23

Nonna Tata ha scritto:Che meraviglia, questa ricetta la faccio, grazie. Potrò mettere burro invece che sugna ? (Sugna = strutto?)


se il problema sono le calorie (anche perchè parliamo sempre di grassi animali) metto questo utile sito tabella calorie alimenti L'olio ha addirittura più calorie, perchè contiene pochissima acqua :shock:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda misskelly » 19 nov 2012, 13:35

ma bene!!! si può proprio fare.... : Thumbup : :clap: :clap: :clap: brava Assunta
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Sandra » 19 nov 2012, 13:43

Ho scritto un poema poi non l'ho inviato!!

Riassumo :D Senza togliere nulla alla bravura di Assunta ed alla bellezza del pane questo in Francia lo chiamano americano perche' assomiglia al pane da sandwich marca Harry's,molto usato anche da Mauro perche' come re dei toast vuole solo quello!! :lol: :lol: Altro non é pero' in Italia a mio parere un Pancarrè di Adriano.
Nella ricetta originale c'é infatti una parte di farina di segala come nel pane Harrys.Poi che il procedimento sia diverso e perfetto e lo terro presente ma resta un pancarrè :D
PS Assunta non odiarmi *smk* *smk* *smk*
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Sandra » 19 nov 2012, 13:49

QUItutta la gamma..c'é anche con i cereali,completo o semicompleto ma senza farina di semola :D
Questo poi per dire che non é americano!!Solo un buon pancarrè :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda susyvil » 19 nov 2012, 15:07

Sandra ha scritto:Ho scritto un poema poi non l'ho inviato!!

Riassumo :D Senza togliere nulla alla bravura di Assunta ed alla bellezza del pane questo in Francia lo chiamano americano perche' assomiglia al pane da sandwich marca Harry's,molto usato anche da Mauro perche' come re dei toast vuole solo quello!! :lol: :lol: Altro non é pero' in Italia a mio parere un Pancarrè di Adriano.
Nella ricetta originale c'é infatti una parte di farina di segala come nel pane Harrys.Poi che il procedimento sia diverso e perfetto e lo terro presente ma resta un pancarrè :D
PS Assunta non odiarmi *smk* *smk* *smk*

Assolutamente no!!! :lol: :lol: :lol: *smk* *smk* *smk* ...Ho tradotto il titolo dal blog!
Non ho mai fatto il pancarrè in casa, noto però che quelli in commercio sono piuttosto asciutti!
Questo ha la sofficità di un panbrioche! :D
Ne approfitto per riportare le misure dello stampo che ho usato: 25x11x5 h :D
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Rossella » 19 nov 2012, 15:39

Assunta, splendido davvero :clap: :clap: *smk*
In passato ne ho provati diversi, tutti più o meno buoni, l'unico che mi ha soddisfatta veramente, per aroma, consistenza della fetta e per la conservabilità, è sicuramente quello di Adriano.
Lo hai mai provato? :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Sandra » 19 nov 2012, 18:52

quelli in commercio sono piuttosto asciutti!

Perche' in Italia non vendono il pane Harrys!!! :lol: :lol: :lol: e perché come dice Ross non hai mai provato quello di Adriano!! :lol: :lol:
Quello che contesto quindi é il nome..anche perche' la ricetta di origine é scomparsa giustamente!!Lo chiamerei pancarrè semplicemente.In Francia ha un senso in Italia no!!!Chissa' se mi sono spiegata :D
Prova ad aggiungere segala o farina completa o farina ai cereali vedrai che buono!!! :D Dopo quando avrai messo a punto la ricetta non lo comperero' piu' al Super per Mauro!!! :D
*smk* *smk* *smk*
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Nonna Tata » 23 nov 2012, 7:31

Fatto,profumo e gusto ottimo! Mi è rimasto più bianco, ma so i limiti del mio forno e inoltre ho usato uno stampo da plum cake di silicone.

Due domande: i 7 g di lievito erano di LDB o di lievito liofilizzato?
come conservarlo, sacchetto, ma frigorifero o fuori?

Grazie ancora Susy non vedo l'ora di farmi un croque monsieur con questo pane!
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda susyvil » 23 nov 2012, 11:08

Nonna Tata ha scritto:Fatto,profumo e gusto ottimo! Mi è rimasto più bianco, ma so i limiti del mio forno e inoltre ho usato uno stampo da plum cake di silicone.

Due domande: i 7 g di lievito erano di LDB o di lievito liofilizzato?
come conservarlo, sacchetto, ma frigorifero o fuori?

Grazie ancora Susy non vedo l'ora di farmi un croque monsieur con questo pane!

Stefania, ho utilizzato ldb, ho ridotto la dose della ricetta originale perchè io ho preferito far fare all'impasto la sosta in frigo per tutta la notte!
Per conservarlo, io non ho potuto sperimentarlo perchè i miei 2 ragazzi lo hanno fatto durare un solo giorno :lol: .. sono convinta che sigillato nel cellophane si mantiene fragrante e soffice fino a 3 giorni fuori dal frigo! :-P o :p: Naturalmente, va imbustato quando è completamente freddo!
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Nonna Tata » 23 nov 2012, 17:35

Grazie, siccome pensavo di stare via più a lungo (invece sono andata/tornata da Ge) l'avevo messo in frigorifero ben chiuso; abbiamo fatto merenda poca fa con una fettina con il salame...ma ho dovuto un po' scaldarlo. Rimesso in frigorifero, ma domani...lo faccio fuori!
Lo rifaccio con la lievitazione lunga, comunque anche lasciandolo a temp ambiente (10 g LB ho temuto che 7 fossero troppo pochi) è lievitato benissimo.
Di nuovo grazie.
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda anavlis » 25 nov 2012, 9:33

Nonna Tata ha scritto: Mi è rimasto più bianco, ma so i limiti del mio forno e inoltre ho usato uno stampo da plum cake di silicone.



Se lo rifai evita la cottura nel silicone, secondo me è per questo che non ha preso colore. E' capitato anche a me con la cottura di alcuni babà, non hanno preso colore.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Rossella » 25 nov 2012, 9:38

anavlis ha scritto:
Nonna Tata ha scritto: Mi è rimasto più bianco, ma so i limiti del mio forno e inoltre ho usato uno stampo da plum cake di silicone.



Se lo rifai evita la cottura nel silicone, secondo me è per questo che non ha preso colore. E' capitato anche a me con la cottura di alcuni babà, non hanno preso colore.

Ai tempi ne comprai diversi e messi subito nel dimenticatoio :lol: :lol: , li trovo scomodi e pessimi per le cotture nel forno!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Patriziaf » 29 nov 2012, 9:33

Eccolo!!!!!morbidissimo,mai fatto prima:ho messo 250 di acqua e 100 di latte,150 di lievito madre,ma ho dimenticato il sale! :clap:
Pan bauletto 002.jpg
Pan bauletto 002.jpg (48.75 KiB) Osservato 227 volte
prima di lievitare,
Pan bauletto 001.jpg
Pan bauletto 001.jpg (54.48 KiB) Osservato 227 volte
dopo la lievitazione
Pan bauletto 004.jpg
Pan bauletto 004.jpg (58.09 KiB) Osservato 227 volte
,cotto 10'a 200° e 25' a 180°
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2635
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Patriziaf » 29 nov 2012, 9:40

Pan bauletto 005.jpg
Pan bauletto 005.jpg (63.17 KiB) Osservato 224 volte
che ne dite?lo stampo quello del plumcake 35x11x7h
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2635
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Pane americano per sandwich

Messaggioda Luciana_D » 29 nov 2012, 10:36

Forte :lol: (il sale)
Sei bravissima e decisamente dotata con i lievitati :wink: :clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Prossimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee