° Pane alle Patate : ricetta Giorilli

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° Pane alle Patate : ricetta Giorilli

Messaggioda luvi » 16 apr 2007, 23:16

:D
eccomi qua con un'altra panificazione folle...:D
Tutto è iniziato ieri sera alle 10 con la preparazione della mia prima Biga con maturazione 18 ore...:D

Sta finendo ora mentre scarico le foto e inserisco il messaggio a mezzanotte del" giorno" dopo.. felice e stanca. :D

Dal libro: PANIFICANDO...

PANE alle patate

Ho dimezzato gli ingredienti e alla fine ho ottenuto te teglie: due con 4 filoni e una con tre filoni tutti partendo da una pezzatura di circa 300 gr di pasta di pane (dopo un'ora di lievitazione)...come consigliato dalla ricetta.


*****************
Ingredienti BIGA (18/20 ore)

500gr farina forte
225 gr acqua
5 gr lievito di birra

********************

Ingredienti impasto

BIGA
1350 gr farina media
150 gr farina di segale
775 gr acqua
250 gr latte
45 gr lievito di birra
120 gr fiocchi di patate
50 gr sale

****************
Ho impastato con l'impastatrice a spirale tutti gli ingredienti con la BIGA tenendo da parte il sale e i fiocchi di patate già mischiati con il latte.

Quando l'impasto era formato ho aggiunto il sale e dopo che è stato assorbito le patate col latte.... in totale ho impastato per 18 minuti circa.

Poi ho messo nella mia scatola di plastica con Nylon e coperchio per la prima lievitazione .
Come da istruzioni ho lasciato lievitare un'ora fino al raddoppio..
Ho diviso in pezzi da poco più di 300 gr: 11 pezzi.

Ho schiacciato e arrotolato leggermente ciascun pezzo e li ho disposti su tre teglie con carta forno ben infarinati sopra e sotto...lasciando la chiusura verso l'alto.

Ho lasciato lievitare un'altra ora, la prima teglia che avrei infornato coperta dal nylon.. le altre due dentro la scatola di plastica con coperchio in una stanza più fredda...

Ho portato il forno ventilato a 210 °C con una teglia vuota in alto e poco prima di infornare il pane ho aggiunto a questa teglia l'acqua.

Poco prima di infornare ho spolverato con farina di segale aiutata da un piccolo colino ... poi mi sono sbizzarrita con i tagli.. istigata dai filamti francesi di panificazione...:D

ecco il link
QUI
ai filmati dove mostrano nel dettaglio le panificazioni, cercare sulla sinistra dello schermo la scritta VIDEOS e cliccate.


Ho cotto ciascuna teglia per 35 minuti a 210°C ma ho tolto la teglia sopra con acqua 10 minuti prima della fine e ho girato la teglia col pane per rendere a doratura più uniforme.

I pani sono rossicci e croccanti con mollica morbida.. una vaga parentela con la baguette , a con crosta più consistente...

ne ho assaggiato un micro pezzo.. ma sono troppo "drogata" di profumi di pane fresco per capire qualcosa di più.. lunga lavorazione ma tutto sommato.. semplice e di effetto.

poi cerco di fare anche una foto dell'interno....

Il Libro del Giorilli, ben fatto ma un po tecnico.. se non avessi fatto prima un corso di panificazione sarebbe stato difficile capire...

Ecco un po' di foto:

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Ultima modifica di luvi il 17 apr 2007, 14:05, modificato 1 volta in totale.
luvi
 

Messaggioda luvi » 16 apr 2007, 23:23

:D
fiocchi da purè... quelli in bustina ..
luvi
 

Messaggioda robertopotito » 17 apr 2007, 6:30

e se al posto dei fiocchi mettessi un paio di patate medie ovviamente lessate modificando ovviamente la quantità dei liquidi?
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda Rossella » 17 apr 2007, 6:34

robertopotito ha scritto:e se al posto dei fiocchi mettessi un paio di patate medie ovviamente lessate modificando ovviamente la quantità dei liquidi?

fermo là e non "scappare" :-) come modificheresti tu?
Sto pane è una meraviglia, riesco a percepirne quasi la fragranza...il profumo, quello che mi piace è quel colore meraviglioso che riesci a dare al pane :evil: :wink:
Brava Luvi e grazie!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Sandra » 17 apr 2007, 7:14

Voi parlate pure tecnico!!!Io capiscp poco ma questi pani mi sembrano bellissimi!!!! :lol: :lol: :lol: Brava Luvi!!

Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda luvi » 17 apr 2007, 9:25

:D
Roberto ha ragione.. se si può fare meglio.. perchè non suggerirlo?! :D
Come primo tentativo , nuova ricetta, Biga lunga, ricetta presa da un libro ancora mai testato.. i ficohhi di patate andavano bene...

ma quando lo rifaccio...si può provare...

dato che Il "Mastro del pane" ha suggerito.. ora deve completare il suggerimento :D

potresti darmi delle indicazioni di peso più precisi, PLEASE....:D
Che variazione sull'acqua e peso indicativo di patate lesse?

grazie

ecco la fetta del pane:
Immagine
luvi
 

Messaggioda biarob » 17 apr 2007, 10:28

Già così mi sembra fantastico! Con le patate lessate , secondo me dovrebbe risultare più soffice, sicuramente da sperimentare! :wink:
Brava Luisa!
roberta
Avatar utente
biarob
 
Messaggi: 226
Iscritto il: 27 nov 2006, 8:07
Località: scanzorosciate (bg)

Messaggioda robertopotito » 17 apr 2007, 11:51

la mia era una semplice curiosità...
pensavo che se si volessero sostituire i fiocchi di patate con le normali patate, forse, dico forse, farei in questo modo:

200 gr di patate lessate e passate al setaccio appena tiepide
30 gr di lievito di birra
650/670 gr di acqua
180 gr di latte.
Le patate fresche sono già un ottimo coadiuvante al lievito di birra e siccome sono alquanto umide diminuirei la quantità di liquidi.
Il resto degli ingredienti rimarrebbero inalterati...
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda luvi » 17 apr 2007, 12:51

robertopotito ha scritto:la mia era una semplice curiosità...
pensavo che se si volessero sostituire i fiocchi di patate con le normali patate, forse, dico forse, farei in questo modo:

200 gr di patate lessate e passate al setaccio appena tiepide
30 gr di lievito di birra
650/670 gr di acqua
180 gr di latte.
Le patate fresche sono già un ottimo coadiuvante al lievito di birra e siccome sono alquanto umide diminuirei la quantità di liquidi.
Il resto degli ingredienti rimarrebbero inalterati...


Per me è una giusta considerazione.. se cerchiamo sempre il meglio degli ingredienti e il meglio della lavorazione.. perchè non sostituire i fiocchi con le patate lessate? :D

Ora chi prova la variante con le "patate vere"...io devo smaltire questa infornate!
:D:D:D
luvi
 

Re: ° Pane alle Patate : ricetta Giorilli

Messaggioda cinzia cipri' » 22 apr 2009, 22:33

per ora porto su: vediamo se posso fare questa prova con le patate vere...
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: ° Pane alle Patate : ricetta Giorilli

Messaggioda carla2 » 23 apr 2009, 9:28

Io le patate, invece di lessarle le cuocerei al micro o al vapore...così restano + asciutte, che ne dite???
Naturalmente nella vita ci sono cose più importanti del denaro......ma costano un mucchio di soldi.
Groucho Marx
carla2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 20 apr 2009, 12:07
Località: pavia

Re: ° Pane alle Patate : ricetta Giorilli

Messaggioda cinzia cipri' » 23 apr 2009, 9:43

carla2 ha scritto:Io le patate, invece di lessarle le cuocerei al micro o al vapore...così restano + asciutte, che ne dite???

al vapore: confermo
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: ° Pane alle Patate : ricetta Giorilli

Messaggioda Sandra » 26 apr 2009, 9:10

Ieri sera ho mangiato il pane con le patate in un ristorante qui in Francia dalle mie parti!!Una favola!!Provo ,non so se con questa ricetta od altra francese vi diro!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: ° Pane alle Patate : ricetta Giorilli

Messaggioda Luciana_D » 26 apr 2009, 9:24

Sandra ha scritto:Ieri sera ho mangiato il pane con le patate in un ristorante qui in Francia dalle mie parti!!Una favola!!Provo ,non so se con questa ricetta od altra francese vi diro!! :D

Come era Sandra? taglio grande oppure a focaccina come il bolo de caco?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: ° Pane alle Patate : ricetta Giorilli

Messaggioda Sandra » 26 apr 2009, 9:29

Ne uno ne l'altro :lol: :lol: Erano panetti belli gonfi , alveolati, crostosetti ,morbidi all'interno e particolarmente gustosi ,quasi tondi e di diametro di circa 10 cm :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: ° Pane alle Patate : ricetta Giorilli

Messaggioda Rossella » 26 apr 2009, 9:53

Sandra ha scritto:Ne uno ne l'altro :lol: :lol: Erano panetti belli gonfi , alveolati, crostosetti ,morbidi all'interno e particolarmente gustosi ,quasi tondi e di diametro di circa 10 cm :D

potrebbero essere i filoncini con patate e rosmarino di Giorilli ? :|?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

° Pane alla patate (fresche)

Messaggioda Sandra » 26 apr 2009, 15:05

Ieri sera ho mangiato questi panini in un ristorante con stellina michelin in zona e non ho resistito :D
La ricetta presente sul forum di Giorilli[/size] prevedeva fiocchi di patate ed una biga di 10 /12 ore,non avevo tanta pazienza!! :D Quindi ho trovato in rete un pane con patate vere di Sandra le Petrin e con qualche variazione,meta' dose e lievito fresco, li ho fatti!!Buoni,crostosetti fuori,morbidi e profumati dentro!! :D
Poi trascrivero' la ricetta ,anzi vi scrivero' come li ho fatti io :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Pane alla patate

Messaggioda Rossella » 26 apr 2009, 16:04

complimenti Sandra.. :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pane alla patate

Messaggioda cinzia cipri' » 26 apr 2009, 16:18

mi ricorda un pane che ho fatto poco tempo fa, ispirandomi a una ricetta pubblicata da Viviana nel suo blog.
sono curiosa di vedere la tua ricetta sandra
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Pane alla patate

Messaggioda ugo » 26 apr 2009, 17:58

Mesi fa ho provato a preparare un pane alle patate con discreta soddisfazione(anche se alle prime armi come panificatore si può vedere,se interessa, guardando "panpatata" in "chi va al mulino...").
Ovviamente ..non sono in grado di incollare la ricetta qui... :oops: ... :lol:
Ugo
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Prossimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee