Il pandoro di valenti-mario

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Il pandoro di valenti-mario

Messaggioda valenti-mario » 22 dic 2012, 21:41

salve a tutti e buon nnatale e un felice anno nuovo.
ho tentato anche quest'anno per la mia seconda volta e fare il pandoro.
ho preparato l'emulsione il giorno prima la quale si presenta bene.
2012-12-08 11.45.19.jpg
2012-12-08 11.45.19.jpg (18.94 KiB) Osservato 87 volte

poi il giorno seguente ho preparato tutto l'impasta dopo circa 6 ore di lievitazione, sottolineo che non ho utilizzato lievito naturale, in forno si presenta cosi.
2012-12-09 13.13.13.jpg
2012-12-09 13.13.13.jpg (28.04 KiB) Osservato 87 volte

infine dopo circa 45/50 min. di cottura a 150/160°C ecco il risultato.
2012-12-09 14.01.24.jpg
2012-12-09 14.01.24.jpg (36.28 KiB) Osservato 87 volte
.
pultroppo ho dimenticato di fotografare la fetta che dopo averlo tagliato e scomparso. Buono!
Valenti Mario By Palermo
Avatar utente
valenti-mario
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 7 set 2011, 22:27
Località: palermo

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Luciana_D » 22 dic 2012, 21:59

Sei bravo Mario :clap: :clap: :clap:
Se ci dici che ricetta la scorporiamo da qui o sara' difficile ritrovarla :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda valenti-mario » 22 dic 2012, 22:01

la ricetta è scritta all'inizio con la differenza che anziche 8 grammi di lievito ne ho aggiunti 10 grammi al primo impasto.
poi è invariata.
allora la ricetta che ho utilizzato è la seguente:

1° impasto
200gr di farina 00 (manitoba)
100gr di zucchero
2 tuorli d'uovo
100ml di latte
20gr di burro
10gr di lievito di birra


biga:

35gr di farina manitoba
5gr di zucchero
5gr di lievito di birra
16gr di acqua


Emulsione:

200gr di burro
135gr di zucchero a velo
15gr burro di cacao fuso
aroma vaniglia

infine ho preparato l'ultimo impasto unendo:
il primo impasto con la biga
70gr di farina manitoba
emulsione.


in forno a 150/160° per 45 minuti.

lo ripresa io.
Valenti Mario By Palermo
Avatar utente
valenti-mario
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 7 set 2011, 22:27
Località: palermo


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee