/ pandoro simili

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

/ pandoro simili

Messaggioda mimilu » 30 dic 2008, 21:15

Ho sperimentato la ricetta del pandoro delle sorelle Simili per ben due volte; purtroppo però si è verificato questo problema: il burro dopo le varie sfogliature non si è completamento distribuito ma,in alcune parti dell'impasto,è rimasto compatto.Quacuno sa dare una spiegazione di tutto ciò? premetto che la lievitazione era perfetta ed anche il risultato della cottura ma rimanevano evitenti queste "palline" di burro. grazie per l'attenzione
mimilu
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 nov 2008, 21:35

Re: pandoro simili

Messaggioda Adriano » 1 gen 2009, 10:35

mimilu ha scritto: il burro dopo le varie sfogliature non si è completamento distribuito ma,in alcune parti dell'impasto,è rimasto compatto.Quacuno sa dare una spiegazione di tutto ciò? premetto che la lievitazione era perfetta ed anche il risultato della cottura ma rimanevano evitenti queste "palline" di burro. grazie per l'attenzione

per ottenere una buona laminazione e quindi una distribuzione omogenea del burro, quest'ultimo deve avere la stessa consistenza dell'impasto ed essere distribuito, nella fase iniziale, con dei piccoli colpetti di mattarello. Successivamente, la stesura va fatta partendo dal centro verso le due estremità, imprimendo una pressione omogenea.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 618
Iscritto il: 14 dic 2006, 21:17

Re: pandoro simili

Messaggioda mimilu » 3 gen 2009, 22:11

GRAZIE mille Adriano ! E' stato molto utile il tuo consiglio...ti farò sapere al prossimo pandoro BUON ANNO!
mimilu
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 nov 2008, 21:35


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee