Pandoro di Rolando Morandin

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda misskelly » 24 dic 2011, 23:30

bello Mario....perchè farlo caramellare? :?:
Buon Natale.. :mrgreen: .
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda valenti-mario » 25 dic 2011, 22:47

cosi l'esterno è più dolce anche senza zucchero a velo.
cmq grazie del complimento.
:=:!
Valenti Mario By Palermo
Avatar utente
valenti-mario
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 7 set 2011, 22:27
Località: palermo

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Gaudia » 26 dic 2011, 0:58

Bravissimo Mario :clap:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Luciana_D » 26 dic 2011, 7:29

Bravo Mario :clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda valenti-mario » 29 dic 2011, 17:36

salve a tutti,
questo è l'interno del mio pandoro, è venuto buonissimo.
pandoro 3.jpg
pandoro 3.jpg (82.33 KiB) Osservato 276 volte

cmq il gusto è splendidamente buono non centra niente con quello aquistato bombardato di conservanti!
Valenti Mario By Palermo
Avatar utente
valenti-mario
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 7 set 2011, 22:27
Località: palermo

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Rossella » 10 dic 2012, 19:46

Vorrei provare, :roll:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Rossella » 10 dic 2012, 19:53

Ho fatto il primo impasto, che parte duro e finisce duro cioe' compatto, tutto un pezzo incordato. Ho unito alla fine zucchero e burro amalgamati, quindi i 30 gr. d'acqua. Una cosa che annotai sulla dispensa, stranissima, e' quella di mettere l'impasto nello stampo non al centro ma spostato su un lato , mettendo l'impasto al centro si formerebbe una bolla d'aria
Quando saranno cotti e freddi lucidarli con un leggero strato di burro di cacao

Ros. potresti trascrivere la procedura che hai eseguito? Sempre se te la ricordi e hai preso appunti :cool:

Crema pasticcera grammi 50

Ci sono svariate ricette di crema pasticcera.....Controlla i tuoi appunti dai *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Rossella » 16 dic 2012, 9:53

Ho bisogno di conoscere la misura dei vostri stampi. Il mio misura in h.14, e il diametro preso da una punta ( una stella) all'altra 21 cm. :piedino
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda rosanna » 16 dic 2012, 10:26

diametro cm. 23 da punta a punta della stella ed altezza cm 17

Se interessa posto la ricetta del pandoro sfogliato..ma veramente avete voglia di farlo? è una fatica :shock: io proverei in un momento di calma
Ultima modifica di rosanna il 16 dic 2012, 10:45, modificato 1 volta in totale.
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4413
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Rossella » 16 dic 2012, 10:44

rosanna ha scritto:diametro cm. 23 da punta a punta della stella ed altezza cm 17

La ricetta di cui sopra, è per uno stampo delle tue dimensioni?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Rossella » 16 dic 2012, 12:21

rosanna ha scritto:diametro cm. 23 da punta a punta della stella ed altezza cm 17

Se interessa posto la ricetta del pandoro sfogliato..ma veramente avete voglia di farlo? è una fatica :shock: io proverei in un momento di calma

Sfogliato no, mi vuoi morta? :thud:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda rosanna » 16 dic 2012, 12:32

Rossella ha scritto:
rosanna ha scritto:diametro cm. 23 da punta a punta della stella ed altezza cm 17

La ricetta di cui sopra, è per uno stampo delle tue dimensioni?


Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4413
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Rossella » 16 dic 2012, 14:28

Sto cercando di documentarmi sul pandoro, leggendo in rete ho letto più volte, che bisogna praticare dei fori prima di infornare con uno stecchino lungo, questo eviterebbe una eccessiva lievitazione. Qualcuno conferma? :|?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Luciana_D » 16 dic 2012, 14:51

Boh,Favorito dice di farli.Nel caso ci sia una bollona allora serve
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Rossella » 19 dic 2012, 0:16

rosanna ha scritto:l'ho appena infornato nel forno di casa di mio figlio, vi ho detto del mio che non va .




lo sto cuocendo a 150 , poi a 155 ed infine a 160 gradi come per il panettone. Incrocio le dita , anzi faccio una preghierina : Smile :


Rosanna, ho appena terminato il primo impasto.
Nella ricetta dice che deve lievitare almeno 12 ore senza specificare quando deve aumentare.
Potresti vedere nei tuoi appunti, o fare una telefonatina?
Grazie *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda rosanna » 19 dic 2012, 1:28

Rossella leggo sulla dispensa che l'impasto deve triplicare e la consistenza deve essere come quella del panettone.
II impasto
Legare molto bene l'impasto, deve rimanere piuttosto freddo. Aggiungere a poco a poco l'emulsione e quando sara' stata assorbita completamente lasciar riposare per circa un'ora.
perche' facciano un po' di pelle, poi pirlarle e lasciar lievitare a 20-22° per 12-14 ore.
metter gli impasti negli stampi non al centro perche' si formerebbe una bolla d'aria (mi pare che sia stato gia' detto).

Infornare a 180° per 45 minuti se il pandoro ha una pezzatura da 1Kg. Dopo la cottura lasciarli raffreddare negli stampi . Quando si saranno raffreddati lucidarli con un leggero strato di burro di cacao .
Bisognerebbe sapere se la temp a al cuore debba essere 92° ..chiedero'.
Faccio i rinfreschi e studio il forno..mi sembra facile :thud:
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4413
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Rossella » 19 dic 2012, 6:44

Per la seconda lievitazione altre 12 ore :thud:
Sono passate sei ore e mezza, sembra una lenta lievitazione, meglio, stamattina devo uscire e andare dal terapista.
Farò pezzatura da 750gr., quando chiedi per la temp. al cuore, potresti chiedere la temp. del forno e per quanto tempo?
Grazie Ros. *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda rosanna » 19 dic 2012, 11:11

Rossella ha scritto:Per la seconda lievitazione altre 12 ore :thud:
Sono passate sei ore e mezza, sembra una lenta lievitazione, meglio, stamattina devo uscire e andare dal terapista.
Farò pezzatura da 750gr., quando chiedi per la temp. al cuore, potresti chiedere la temp. del forno e per quanto tempo?
Grazie Ros. *smk*



Ross dice Francesca che riguardo alla cottura non cambia dal panettone. Al cuore sempre 92° e solo gli ultimi 5 minuti aumenti di un po' la temperatura per fare la crosticina .
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4413
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Rossella » 20 dic 2012, 12:35

rosanna ha scritto:
Rossella ha scritto:Per la seconda lievitazione altre 12 ore :thud:
Sono passate sei ore e mezza, sembra una lenta lievitazione, meglio, stamattina devo uscire e andare dal terapista.
Farò pezzatura da 750gr., quando chiedi per la temp. al cuore, potresti chiedere la temp. del forno e per quanto tempo?
Grazie Ros. *smk*



Ross dice Francesca che riguardo alla cottura non cambia dal panettone. Al cuore sempre 92° e solo gli ultimi 5 minuti aumenti di un po' la temperatura per fare la crosticina .

Non ho seguito le temp. consigliate, mannaggia a me :evil:
I tempi di lievitazione rispettati, ovvero, per la prima poco meno di 12 ore, per la seconda, sei ore.

Ho infornato per i primi 15' a 165, i secondi a 167', gli ultimi a 170'
il piccoletto dopo 30' era pronto , ma ho dovuto appoggiare sopra un foglio di carta di alluminio, erano belli coloriti, il cuore era a 92.
Per quello da 750 ho completato i 45', cuore a 93°
E' il primo pandoro che faccio, mi è sembrato più semplice come impasto rispetto al panettone. Non ho ben chiaro come devo eseguire la pirlatura, 'lho fatta ,ma ho strapazzato un pò l'impasto.
Stamattina prima d'imbustare ho pennellato la superficie con del burro di cacao, precedentemente sciolto nel MO.


Immagine

Immagine

Purtroppo dovrò attendere prima di tagliarlo :sad:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Pandoro di Rolando Morandin

Messaggioda Luciana_D » 20 dic 2012, 12:42

Bello Ross :clap: :clap: :clap:
anche se non avevo dubbi :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

PrecedenteProssimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee