"Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

"Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Sandra » 17 set 2012, 21:08

Immagine
La foto é una cartolina per Chantal per ricordare la vacanzina corsa.. :lol: :lol: :lol:

E' una specie di focaccia con uvette e noci che tutti i giorni in spiaggia in Corsica allietava il palato mio e di Chantal e con l'aggiunta di pesca,prugnine ed uno yogurt che manca nella foto, ci riempiva il pancino:D

"Pan di i morti"o pane di Bonifacio
(non é uno dei tanti miei errori pan di i ma é cosi' che lo chiamano i corsi :lol: )

Ingredienti

500 gr di farina
4 uova
200 gr di latte
15 gr di LDB
10 gr di sale
100 gr di zucchero
175 gr di burro
125 gr di gherigli di noci spezzettati (la prossima volta forse ne mettero' di piu')
125 gr di uvetta (idem)
scorza di un limone

Preparazione

Mettere tutti gli ingredienti nella planetaria ,il lievito sciolto nel latte tiepido,fuorche' lo succhero ,il burro e la frutta.

Lavorare circa 5 minuti a velocita' ridotta poi passare per il Ken a 2 e fare incordare.

Incorporare poi a velocita' ridotta lo zucchero,le uova ,il burro e per ultima la frutta.Aggiungere ogni ingrediente un po' alla volta ed attendere che la pasta si stacchi nuovamente bene dalle pareti.Ovvio non per la frutta.Anzi per farla ben amalgamare ho fermato piu' volte il Ken,girato la pasta ed con il gancio ho cercato di fare penetrare bene le uvette e le noci nella pasta.

Messo in una ciotola,fatto lievitare circa un oretta ,raddoppio,poi sgonfiato ed ho poi proceduto come per la brioche della Tropezienne di Hermé ovvero:

Con una pellicola appoggiata sopra la pasta ancora dentro alla ciotola l'ho sgonfiata,rimessa in congelatore per un'oretta, ha nuovamente lievitato un po .Sgonfiata di nuovo,l'ho avvolta stretta stretta tipo salsicciotto con la pellicola (5/6 giri) e messa di nuovo in frigo per tutta la notte.Una parte ovvero circa 500 gr dei 1350 gr che avevo le ho gia' lavorate e cotte.L'altra parte giace in congelatore in attesa arrivi Chantal. :D

Quindi la parte che ho gia' cotto,divisa in due,fatte due focaccine,lasciate lievitare a circa 23° per due orette,penellate con il latte e cotte in forno a T 180° per 30 minuti circa.
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Rossella » 17 set 2012, 22:24

Giusto un'altra cosetta per chiudere in bellezza la giornata :lol: :lol:
del resto sarebbe anche l'ora per gustarne un pezzetto *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda scarabeo14 » 18 set 2012, 6:56

:=:! :=:! :=:! Ci sei riuscita!!Bravissima : Yahooo : e come dubitarne :?: :?: Bellissima questa ricetta, complimenti anche per la spiegazione dettagliata e forse fattibile anche alle "non cuochesse" come la sottoscritta. :|?
Una splendida colazione per chi ha bisogno di energie pronte subito : Thumbup : : Thumbup :
:saluto: Diana
Diana
Lascio agli altri la convinzione di essere migliori . . . per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
Avatar utente
scarabeo14
 
Messaggi: 631
Iscritto il: 8 gen 2009, 20:34
Località: Bordighera

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Sandra » 18 set 2012, 7:54

Diana tu la farina ce l'hai :lol: :lol:
E quella che mi hai regalato del Molino Sobrino :D la 0.

Ecco la fetta per le curiose :D

Immagine
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda misskelly » 18 set 2012, 9:37

mooolto interessante... : Thumbup :
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Luciana_D » 18 set 2012, 12:24

Sandra ha scritto:Diana tu la farina ce l'hai :lol: :lol:
E quella che mi hai regalato del Molino Sobrino :D la 0.

Ecco la fetta per le curiose :D


Ce l'hai con me?? e hai ragione :lol: :lol: :lol:
STUPENDA!!!!
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda susyvil » 18 set 2012, 13:33

Questo lo faccio!!! :=:! :clap: :clap: :clap:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Sandra » 18 set 2012, 13:35

Ce l'hai con me?? e hai ragione
STUPENDA!!!!


La fetta non é per te,quella la chiediamo sempre tutte ,per te c'é il link al tipo di farina :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda nicodvb » 18 set 2012, 14:21

Mi lecco i baffi, è piena di frutta secca come piace a me :clap: :clap: :clap: :clap:
però sfregiare il glutine in quel modo mi sembra una violenza. Io preferisco stendere l'impasto, cospargere la frutta e arrotolare.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Sandra » 18 set 2012, 18:48

nicodvb ha scritto:Mi lecco i baffi, è piena di frutta secca come piace a me :clap: :clap: :clap: :clap:
però sfregiare il glutine in quel modo mi sembra una violenza. Io preferisco stendere l'impasto, cospargere la frutta e arrotolare.


Facevo anch'io come te ma ho voluto provare ed il glutine mi ha ringraziato,ha preferito essere areato piuttosto che schiacciato!!! :lol: :lol: :lol:
Nessuna violenza era felicissimo anche tante ore dopo!!! :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda susyvil » 19 set 2012, 0:19

nicodvb ha scritto:Mi lecco i baffi, è piena di frutta secca come piace a me :clap: :clap: :clap: :clap:
però sfregiare il glutine in quel modo mi sembra una violenza. Io preferisco stendere l'impasto, cospargere la frutta e arrotolare.

Nico, spiegami bene questa cosa! :D
Sandra ha proceduto come si fa con il Panettone, perchè in questo caso il glutine subisce "violenza" ? :|?
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda nicodvb » 19 set 2012, 8:37

susyvil ha scritto:
nicodvb ha scritto:Mi lecco i baffi, è piena di frutta secca come piace a me :clap: :clap: :clap: :clap:
però sfregiare il glutine in quel modo mi sembra una violenza. Io preferisco stendere l'impasto, cospargere la frutta e arrotolare.

Nico, spiegami bene questa cosa! :D
Sandra ha proceduto come si fa con il Panettone, perchè in questo caso il glutine subisce "violenza" ? :|?


se lo strappi sicuramente subisce violenza perché buchi il glutine. Neanche i panettoni li lavoro in quel modo, anche quelli li stendo e arrotolo e indovina un po'? da quando lo faccio mi crescono molto meglio.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda anavlis » 23 set 2012, 17:06

che leccornia :-P o :p: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Luciana_D » 23 set 2012, 19:45

nicodvb ha scritto:
susyvil ha scritto:
nicodvb ha scritto:Mi lecco i baffi, è piena di frutta secca come piace a me :clap: :clap: :clap: :clap:
però sfregiare il glutine in quel modo mi sembra una violenza. Io preferisco stendere l'impasto, cospargere la frutta e arrotolare.

Nico, spiegami bene questa cosa! :D
Sandra ha proceduto come si fa con il Panettone, perchè in questo caso il glutine subisce "violenza" ? :|?


se lo strappi sicuramente subisce violenza perché buchi il glutine. Neanche i panettoni li lavoro in quel modo, anche quelli li stendo e arrotolo e indovina un po'? da quando lo faccio mi crescono molto meglio.

|^.^|
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Sandra » 24 ott 2012, 20:44

A chi lo ha fatto il Bara Brith ed alle esperte!!!Volevo fare questo per Chantal che arrivera' venerdi ma non ho voglia,troppo laborioso!! :lol: :lol: Se io nel bara brith aggiungo tutte le uvette e noci dite che assomigliera' un po'? :lol: :lol: Ovvero la cucciola sara' ugualmente contenta? :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Rossella » 24 ott 2012, 21:01

Sandra, il bara brith è veramente molto buono, leggero e soffice, ad onor del vero ho anche diminuito il LDB aggiungendo LM e mettendo zucchero muscovado, l'ho rifatto oggi, ancora più buono, un pane dolce sicuramente meno ricco del tuo negli ingredienti, e decisamente più veloce.
Come faccio a consigliarti se questo non l'ho mai provato? :D
Però se vuoi le noci puoi aggiungerle : Chessygrin :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Sandra » 24 ott 2012, 21:20

Rossella ha scritto:Sandra, il bara brith è veramente molto buono, leggero e soffice, ad onor del vero ho anche diminuito il LDB aggiungendo LM e mettendo zucchero muscovado, l'ho rifatto oggi, ancora più buono, un pane dolce sicuramente meno ricco del tuo negli ingredienti, e decisamente più veloce.
Come faccio a consigliarti se questo non l'ho mai provato? :D
Però se vuoi le noci puoi aggiungerle : Chessygrin :

Ok provo ma metto piu' uvette e noci..forse riesco ad imbrogliarla la cucciola!!!! :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Luciana_D » 25 ott 2012, 6:30

Sandra,tu specifichi FARINA....... ma quale? perche' siete cosi' vaghe ? perche' e' quella che fa sempre la differenza :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Sandra » 25 ott 2012, 8:50

Sandra,tu specifichi FARINA....... ma quale? perche' siete cosi' vaghe ? perche' e' quella che fa sempre la differenza

Errore madame!!!! :lol: :lol: :lol: Leggi sopra!!!! :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: "Pan di i morti"o pane di Bonifacio

Messaggioda Luciana_D » 25 ott 2012, 12:52

Mi era sfuggito la 0 : Chessygrin : ........ quindi una farina da pane
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee