pain chocolat et raisins secs(pane al cioccolato ed uvetta)

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

pain chocolat et raisins secs(pane al cioccolato ed uvetta)

Messaggioda titione06 » 25 ott 2012, 17:39

Questo pane e una meraviglia :D
cette recette vient d'un livre sur les pains PAINS ET VIENNOISERIES PAS A PAS D EMMANUEL HADJIANDREOU
la photo de ce pain dans le livre était tellement appetissante que je n'ai pas pu resisté j'ai acheté de suite ce livre :=:!
ce pain a beaucoup de succes il faut dire qu'il est tellement bon!!!!!!
à chaque fois que je le fais il n'en reste pas une miette :-P o :p:
pour1 gros pain:(moi je double les doses pour en faire 2 : Chessygrin : )j'en congele 1
200g de raisins de corinthe
80g de pépites de chocolat au lait moi je préfere au chocolat noir
330g de farine T 65
8g de sel
20g de cacao amer
250 ml d'eau tiède
170g de levain (per me LILI°)
dans une terrine mèlanger les raisins et les pèpites de chocolat
dans une autre terrine :mèlanger la farine ,le cacao,le sel
puis dans une autre terrine :l'eau et le levain
mèlanger les 2 premiers puis les ajouter au mèlange eau +LEVAIN
remuer bien avec une cuillere en bois,couvrir la terrine d'un torchon et laisser reposer 10mn
puis avec vos mains pêtrir pour obtenir une pâte
laisser reposer encore 10mn et recommencer encore une fois
laissez reposer la pâte dans le saladier pendant 1 heure couverte d'un torchon
lorsque la pâte a doublé de volume ,frappez là doucement pour en chasser le gaz
farinez lègérement le plan de travail et versez la pâte dessus, façonnez la en miche ronde ou en batard(pour moi je prèfere en batard),
saupoudrez un banneton de farine et y déposer le pâton et laissez lever de 3 à 6 heures ,elle doit avoir presque doublé de volume
chauffer le four à 240 °avec une pierre refractaire si vous en avez une ;posez un plat creux dans le bas du four
quand le four est chaud mettre le pain sur la pierre réfractaire le saupoudrer d'un peu de farine ,avec un couteau y faire des grignes
enfournez le pain et versez dans le plat creux une tasse d'eau et baissez le four à220°
cuire le pain pendant 30 mn ou jusqu'à ce qu'il soit doré
pour vérifier la cuisson du pain le retourner et taper doucement la base ,s'il sonne creux il est cuit :-P o :p: le mettre à refroidir sur une grille et........le.manger on peut si on est tres gourmande le tartiner de nutella moi je le préfère nature : Chessygrin :

ps:si vous n'avez pas de pierre réfractaire,prendre une plaque de four ,mettre une feuille de papier cuisson et versez la pâte dessus
ps: en CALABRIA j'ai fait ce pain avec de la levure de bierre 20g :j'ai préparé la pâte ,elle a levé 1h30 puis je l'ai façonné en batard et mis à lever dans un banneton pendant encore 1h
j'ai aussi fait ce pain quand je vais au four communal (àla levure de bierre) j'ai jamais pu en ramener à la maison parce que tout les personnes qui étaient au four voulaient le gouter il faut dire que ce pain sent tres bon le chocolat faites le vous ne serrez pas déçu :lol:


Con l'aiuto di google la traduzione:

Questa ricetta viene da un libro sul pane pane e PASSO D EMMANUEL HADJIANDREOU

La foto del pane del libro era così appetitoso che non ho potuto resistere, ho comprato questo libro,questo pane ha un sacco di successo, devo dire che è molto buono!
Ogni volta che lo faccio non resta neanche una briciola.

per 1 pane grande (ho il doppio della dose per 2) 1 lo congelo.

uva passa di corinto 200g
80g di gocce di cioccolato al latte, preferisco cioccolato fondente
330g di farina T 65
8g di sale
20g di cacao amaro
250 ml di acqua calda
170g di lievito (secondo me LILI °)

Unire in una ciotola l'uvetta e le gocce di cioccolato, in un'altra ciotola: mescolare la farina, il cacao, il sale
in un'altra ciotola: acqua e lievito.
Miscelare igli ingredienti delle due ciotole, quindi aggiungere alla miscela acqua + LEAVEN
mescolare bene con un cucchiaio di legno, coprire la ciotola con un panno e lasciare riposare 10 minuti.
Impastare con le mani fino ad ottenere un impasto, lasciate riposare per 10 minuti, riprendere l'impasto e rimaneggiarlo, lasciate riposare l'impasto ancora nella ciotola per 1 ora coperto con un panno.
Quando la pasta avrà raddoppiato il suo volume, premere delicatamente per disperdere il gas.
Infarinate leggermente il piano di lavoro e versare il composto, formare una pagnotta rotonda o batard (per me, io preferisco bastardo)
banneton cospargere con la farina, mettere l'impasto e far lievitare 3-6 ore, quando l'impasto sarà raddoppiato sarà pronto.
Preriscaldare il forno a 240 ° con una pietra refrattaria se ne hai uno, mettere un piatto sul fondo del forno
quando il forno è caldo infornare il pane direttamente sul mattone refrattario, spruzzare un po 'di farina con un coltello per fare grignes, cuocere il pane e versare nel piatto un bicchiere d'acqua e abbassare il forno A220 °, cuocere il pane per 30 minuti o fino a doratura
Verificare la cottura del pane e tornare picchiettare delicatamente la base, se suona vuoto è cotto messo a raffreddare su una griglia e può ........ le.manger se lo spread è molto gustoso Nutella preferisco naturale

ps: se non si dispone di mattone refrattario, prendere una teglia da forno, mettere un foglio di carta da forno e versare il composto
ps: in Calabria ho fatto questo pane con 20 g lievito di birra: ho preparato l'impasto, sollevò 01:30 poi ho Batard forma e confezionato in un banneton per un altro 1 ora
Ho anche fatto questo pane quando vado al forno comunale (lievito di birra ala) non sono mai stato in grado di portare a casa, perché tutte le persone che erano ricercati nel gusto forno devo dire che si sente ottimo pane cioccolato che non serrare delusi
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: pain chocolat et raisins secs

Messaggioda Rossella » 25 ott 2012, 18:44

Ho provato a tradurre la ricetta con l'aiuto di goolge, : Chessygrin : Sandra o chi per lei sistemerà al meglio :D
Il lievito madre 170 gr. non è un pò troppo sulla quantità di farina?
Grazie carissima *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: pain chocolat et raisins secs

Messaggioda Luciana_D » 25 ott 2012, 20:10

Ecco,adesso a botte chi la fa per primo : orologio:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: pain chocolat et raisins secs

Messaggioda Etta » 25 ott 2012, 20:13

Rossella ha scritto:Ho provato a tradurre la ricetta con l'aiuto di goolge, : Chessygrin : Sandra o chi per lei sistemerà al meglio :D
Il lievito madre 170 gr. non è un pò troppo sulla quantità di farina?
Grazie carissima *smk*

Parla di lili'...lievito liquido
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: pain chocolat et raisins secs

Messaggioda Sandra » 25 ott 2012, 20:45

Etta ha scritto:
Rossella ha scritto:Ho provato a tradurre la ricetta con l'aiuto di goolge, : Chessygrin : Sandra o chi per lei sistemerà al meglio :D
Il lievito madre 170 gr. non è un pò troppo sulla quantità di farina?
Grazie carissima *smk*

Parla di lili'...lievito liquido

Esatto Etta!!! :D
i grignes sono dei tagli ma forse era chiaro :D
spread ..spalmato di nutella
Il banneton penso sappiate cosa é :D

Fantastico Christiane ,lo faro' presto!!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: pain chocolat et raisins secs

Messaggioda susyvil » 25 ott 2012, 20:55

Luciana_D ha scritto:Ecco,adesso a botte chi la fa per primo : orologio:

Lo faremo una alla volta! :lol:

Bravissima Christiane, grazie per questa delizia! :D
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: pain chocolat et raisins secs(pane al cioccolato ed uvetta)

Messaggioda titione06 » 26 ott 2012, 8:45

l'acqua non deve essere calda ma tiepido :!:
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: pain chocolat et raisins secs(pane al cioccolato ed uvetta)

Messaggioda Luciana_D » 26 ott 2012, 11:34

Grazie Christiane *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee