° pagnotta con farina di semola, pasta madre e olive

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: ° pagnotta con farina di semola, pasta madre e olive

Messaggioda miao » 3 dic 2011, 9:42

nicodvb ha scritto:Annamaria, se vuoi una crosta più colorata puoi aggiungere all'impasto un cucchiaio di latte in polvere o un cucchiaino di malto o fruttosio. In alternativa puoi spennellare la superficie con un po' di latte, che brunisce egregiamente,
:fiori: :fiori: :fiori: :fiori:

grazie nico, questo pane e' saporitissimo!!! D:Do si fa' mangiare troppo :D
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° pagnotta con farina di semola, pasta madre e olive

Messaggioda miao » 29 ott 2012, 12:55

Lo rifaro' a breve <^UP^> <^UP^> D:Do
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° pagnotta con farina di semola, pasta madre e olive

Messaggioda miao » 8 mar 2013, 23:01

eh s,i e' passato piu' di un anno che non la faccio, ma ho tanta farina di semola e delle noci, consumero' le farine prima di partire

Immagine

Questa e' la versione del pane con le olive, non vedo piu' la foto ,assieme a Gaetano e mia nipote ormai cresciuta :D :saluto:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° pagnotta con farina di semola, pasta madre e olive

Messaggioda miao » 28 ott 2014, 15:28

porto su per la ricetta : Thumbup : <^UP^> <^UP^>
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Precedente

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee