23 ottobre, venerdi'.

Spazio per chiacchiere in libertà

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda Dida » 23 ott 2020, 8:09

Buongiorno, piove e fa freddo. Oggi inizio il giro dei cimiteri, vado in Lomellina, e' il cimitero piu' lontano dove e' sepolto uno dei fratelli di mio marito insieme alla moglie.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 3242
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda miao » 23 ott 2020, 11:04

Buongiorno qui c e tanto sole e caldo , se potete pregare che in chiesa abbiamo diversi casi di Covid pare anche mio fratello Giuseppe tramite la figlia che andava all asilo dove lo ha preso.... : Sad : ^angel^
Stiamo pregando tutta la chiesa per tutti già da parecchio ma da stasera faremo un digiuno fino a domani !
Ho messo a cuocere i ceci oggi tenuti a bagno da ieri sera , ho messo a macerare delle quaglie con salvia rosmarino ecc che farò arrostite a pranzo
Stamani ho sgocciolato e asciugato i peperoni
Conditi con aglio e olio ora sono coperti in barattolo!
Buona giornata a tutte *smk*
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5330
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda TeresaV » 23 ott 2020, 12:37

Buongiorno,

Annamaria, mi dispiace, pregherò per i tuoi familiari e per i malati della tua comunità.

Oggi passato di verdure con pastina, a seguire pomodori e cetrioli, poi frutta.

Fate attenzione, Ragazze e Ragazzo Ettore, la situazione è drammatica, quando il livello di circolazione del virus è alto, entrarvi in contatto accidentalmente è purtroppo più facile di quanto si pensi.

:saluto:
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2270
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda Clara » 23 ott 2020, 12:48

Buongiorno ^fleurs^

Pioggia, umido e grigio da depressione : Sad :
Forse domani vedremo un po' di sole, speriamo.

La situazione è certamente preoccupante e spero di non incrociare il virus,
però mi sembra anche che si stia un po' esagerando :confused:

A pranzo amburger e porcini trifolati, provenienti dalla Sila, molto belli e buoni
ne abbiamo messi nuovamente sott'olio : Thumbup :
clara
***********
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7431
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda miao » 23 ott 2020, 14:08

Grazie Teresa *smk*
Noi usciamo pochissimo e con le dovute precauzioni
Stiamo attenti anche se dovesse venire a trovarci qualcuno di famiglia : Thumbup :
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5330
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda Dida » 23 ott 2020, 14:52

Annamaria, mi dispiace per i tuoi cari, auguri sinceri.
Anche noi usciamo molto poco, oggi al cimitero, sperso in mezzo alle risaie, non c'era nessuno. Adesso siamo in casa, e' venuto l'idraulico ma tutti avevamo le mascherine chirurgiche. Prevedo un fine settimana di cucina, tanto per tenermi in esercizio. Faro' due stinchi al forno con le verze per domenica a pranzo.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 3242
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda Donna » 23 ott 2020, 15:31

Buon pomeriggio a tutti,
Io sono del parere che con le dovute precauzioni posso sfidare il destino.
Perché più che proteggermi e non stare negli assemblamenti, non posso fare.
Non voglio rinchiudermi in casa

Che tutti possano stare bene

Un abbraccio a tutti
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3150
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda Clara » 23 ott 2020, 17:27

Concordo con te Donatella, prendere le dovute e consigliate precauzioni,
che del resto sono sempre state valide anche per le altre normali infezioni virali e batteriche.
Il problema è che ora la gente è psicologicamente provata, depressa, stressata, ha paura di tutto,
le persone non fanno neanche più le visite di controllo per non recarsi in ospedale o in ambulatorio,
e sono stati sospesi controlli e screening per le patologie gravi, oncologiche e cardiache ad esempio,
io stessa a giugno dovevo fare la colonscopia di follow up e me l'hanno sospesa, ora sono molto restia
a sollecitare perchè , confesso, ho anch'io timore ad andare in ospedale, per fare un esame che tra l'altro è molto invasivo.
Questi effetti collaterali diventeranno più dannosi del virus stesso : Sad :
clara
***********
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7431
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda anavlis » 23 ott 2020, 17:33

Buon pomeriggio
Mi spiace tanto per tuo fratello Annamaria, quali sono le sue condizioni?
La cosa grave della pandemia è che se ci si ammala contemporaneamente salta il sistema sanitario! Quello che in tanti non hanno ancora voluto comprendere.
Tra vacanzieri e aperture indiscriminate di luoghi ad alto assemblamento (per non parlare di quei deficienti di negazionisti!) e i sacrifici fatti buttati nel wc.
Il presidente della Lombardia Fontana ne combina una dopo l'altra... mancano i vaccini antinfluenzali. Pazzesco!
Clara anch'io sono con il controllo della colonscopia già in ritardo di almeno 6 mesi e chissà quando potrò farla.
Infatti è proprio questo l'altro importante aspetto del problema...non potersi curare!

Meglio cucinare! Stasera gulasch e polenta.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 11545
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda TeresaV » 23 ott 2020, 18:29

Annamaria, facci avere notizie *smk*

Silvana, ben detto! : Thumbup : Per colpa di alcuni, gli stolti che se ne vanno in giro, se ad un povero cristiano viene un infarto o un ictus, non trova posto in terapia intensiva!

Oggi 19.143 nuovi casi.
I numeri sono numeri, non sensazioni.

Se non si può andare in ospedale per curarsi e fare controlli è proprio a causa del dilagare dell’epidemia: ed è proprio contro questo pericolo, oltre che per la cura dei malati covid, che la comunità medico scientifica da mesi fa appello al senso di responsabilità di ciascuno.
Tutto non si può avere: negare o minimizzare a parole è comodo, facile, quando però, poi, ci si trova precluso l’accesso a cure e controlli, perché non c’è più posto, allora non va bene neppure quello. Bisogna decidersi ed accettare coerentemente le conseguenze di quanto si crede e delle scelte di vita effettuate.

Purtroppo, come gli ultimi mesi e i giorni attuali dimostrano, l’italiano non sa moderarsi autonomamente, continua a fare come gli pare, a fare cioè circolare il virus e di conseguenza a mettere in pericolo gli altri. Stanno infatti già dicendo, incessantemente, di stare a casa in questo momento delicato, perché purtroppo le solite precauzioni, pur necessarie, non bastano più. Ma gli italiani egoisticamente continuano a fregarsene ...
Conclusione: finché non chiudono nuovamente tutti in casa obbligatoriamente, gli italiani fanno finta di non capire, al deliberato scopo di continuare a fare come vogliono.

Poi però non ci si lamenti del lockdown quando arriverà, perché purtroppo sarà stato necessario arrivarci (causa negazionisti, riduzionisti e temerari) e soprattutto non si ricominci con il lamento dei mancati guadagni, anche perché dopo i bagordi estivi si è visto chiaramente che i soldi in tasca i soliti (lamentosi) in realtà ce li avevano. Mentre i veri poveri, quelli che davvero hanno fatto la fame e le file alle mense sociali, stavano a guardare aerei, spiagge e locali pieni di vacanzieri.

Il vero problema di questa situazione, delle malattie contagiose, è non poter neppure “augurare” ai negazionisti, agli scettici e ai cretini di prendere una “bella sberla” in pieno viso (contrarre il covid e poi riprendersi!) perché purtroppo il mio destino dipende dal loro comportamento!
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2270
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda miao » 23 ott 2020, 18:36

Silvana , mio fratello ha detto che gli fa male la testa e non sente odori e sapori martedì faranno il tampone in effetti è la figlia che andando all asilo dove lavora ha contratto il virus da una bimba risultata positiva... quindi positiva ora si sta riprendendo... ma ormai il contatto con la famiglia era già avvenuta : Sad : sapremo del tampone e speriamo bene :roll:
De Luca sta per chiudere tutto ma ormai le aperture estive stanno portando il loro brutto risultato :confused:
Ora non ci resta che sperare per il meglio
Clara Teresa Dida, Silvanacon voi tutte sono daccordo dopo il danno anche la beffa delle conseguenze degli scellerati !Che Dio c è la mandi buona ,il responsabile della comunità tanto attento , lo ha contratto,ha la polmonite ora è stato ricoverato perche stanotte ha avuto crisi respiratorie vi ringrazio tutte ^timid!
: Sad :
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5330
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda miao » 24 ott 2020, 9:32

Dida ha scritto:Annamaria, mi dispiace per i tuoi cari, auguri sinceri.
Anche noi usciamo molto poco, oggi al cimitero, sperso in mezzo alle risaie, non c'era nessuno. Adesso siamo in casa, e' venuto l'idraulico ma tutti avevamo le mascherine chirurgiche. Prevedo un fine settimana di cucina, tanto per tenermi in esercizio. Faro' due stinchi al forno con le verze per domenica a pranzo.

Grazie Dida *smk* volevo chiederti come lo fai lo stinco con la verza :|?
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5330
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda Dida » 24 ott 2020, 10:04

Lo faccio in modo semplice. Rosolo in poco olio lo stinco di maiale, lo bagno con birra o vino bianco, faccio evaporare un po' e poi metto a cuocere in forno unendo birra o vino all'occorrenza. A parte trito una cipolla, la faccio stufare con poco olio quindi aggiungo la verza tagliata a striscioline, faccio insaporire, bagno con vino bianco, unisco due foglie di alloro e qualche grano di pepe e porto a cottura mescolando spesso.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 3242
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: 23 ottobre, venerdi'.

Messaggioda miao » 24 ott 2020, 13:02

Dida ha scritto:Lo faccio in modo semplice. Rosolo in poco olio lo stinco di maiale, lo bagno con birra o vino bianco, faccio evaporare un po' e poi metto a cuocere in forno unendo birra o vino all'occorrenza. A parte trito una cipolla, la faccio stufare con poco olio quindi aggiungo la verza tagliata a striscioline, faccio insaporire, bagno con vino bianco, unisco due foglie di alloro e qualche grano di pepe e porto a cottura mescolando spesso.
dida lo stinco e quasi un kilo la verza pesa un paio di Kili orientativamente :|? Ho preso la birra rossa
La preparo stasera per domani si può fare :|? Grazie
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5330
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta


Torna a Il cavolo a merenda

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee