Olive Ascolane

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

Olive Ascolane

Messaggioda Silva » 16 dic 2006, 17:36

OLIVE ASCOLANE (Elena Di Giovanni)

500/600 g carne mista : maiale
vitello e tacchino (un po’ più di vitello)
80/100 g di mortadella
30 g parmigiano
1 cipollina
olio exv
2 uova
olive sode e polpose del tipo ascolano
farina
pangrattato
olio per friggere
Tagliare a cubetti la carne; appassire in poco olio la cipollina tritata, unire la carne e farla stufare a fuoco dolce, aggiustando di sale.
Lasciar raffreddare, poi passarla al mixer con la mortadella, il parmigiano e 1 uovo battuto. Lasciar riposare il composto in frigo per compattarlo.
Eliminare il nocciolo dalle olive tagliando a spirale la polpa iniziando dall’alto e lasciandola integra per poter ricostruire l’oliva; formare dei piccoli cilindretti col composto e ricostruire intorno le olive.
Infarinarle, passarle in un uovo battuto con un pizzico di sale, quindi impanarle; per avere una panatura integra e croccante, ripassarle nell’uovo e di nuovo nel pane. Friggere in olio profondo.
Un cammino di mille miglia inizia sempre con un solo passo!
Silva
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 30 nov 2006, 13:48
Località: mantova

Messaggioda mabruni » 17 dic 2006, 8:59

domanda: ma come si fa a togliere la polpa come descritto senza che si rompa? esistera' una carabattola per questo?
mariella
mabruni
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 27 nov 2006, 16:13

Messaggioda Rossella » 17 dic 2006, 9:07

mabruni ha scritto:domanda: ma come si fa a togliere la polpa come descritto senza che si rompa? esistera' una carabattola per questo?

certo :wink:
Immagine
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Danidanidani » 17 dic 2006, 10:47

Rossella ha scritto:
mabruni ha scritto:domanda: ma come si fa a togliere la polpa come descritto senza che si rompa? esistera' una carabattola per questo?

certo :wink:
Immagine



Veramente non è previsto l'uso dello snocciolatore...con molta pazienza e con un coltellino ben affilato si tagliano a spirale le olive partendo dall'inserimento del picciolo. Il taglio riduce ad una spirale la parte edibile della polpa, senza spezzarla, e la libera dal nocciolo. Ho cercato delle foto più esplicative delle parole, ma non le ho trovate :oops: :cry: :cry:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Rossella » 17 dic 2006, 10:58

Danidanidani ha scritto:Veramente non è previsto l'uso dello snocciolatore...con molta pazienza e con un coltellino ben affilato si tagliano a spirale le olive partendo dall'inserimento del picciolo. Il taglio riduce ad una spirale la parte edibile della polpa, senza spezzarla, e la libera dal nocciolo. Ho cercato delle foto più esplicative delle parole, ma non le ho trovate :oops: :cry: :cry:

azzz :shock:
pardon...non le ho mai fatte, :oops: pensavo si snocciolassero come si fa normalmente :(
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Danidanidani » 17 dic 2006, 11:11

Giovanna ha scritto:Ross, ti devo contraddire: quello è uno snocciolatore, invece per le olive all'ascolana la polpa va tagliata a spirale.
Non è difficile: basta che si faccia l'operazione con attenzione e che il coltellino sia ben affilato.


Givanna, in contemporanea!!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Rossella » 17 dic 2006, 11:13

Danidanidani ha scritto:
Giovanna ha scritto:Ross, ti devo contraddire: quello è uno snocciolatore, invece per le olive all'ascolana la polpa va tagliata a spirale.
Non è difficile: basta che si faccia l'operazione con attenzione e che il coltellino sia ben affilato.


Givanna, in contemporanea!!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

infatti "mazzuliata" due volte :lol: :lol: :lol: :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda M.Giovanna » 17 dic 2006, 11:50

Io le ho fatte una sola volta, sono eccezionali, la spirale si taglia facilmente basta che le olive siano belle sode e grandi, ricordo la faticaccia ma anche la loro bontà!
M.Giovanna
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:36

Messaggioda ddaniela » 17 dic 2006, 12:37

basta usare il coltellino con l a punta ricurva ben affilato, se si rompe un pezzetto (sarebeb meglio di no) ci sono du e soluzioni:

1) mangiare l'oliva rotta :P
2) ricomporla tanto farcia e panatura la terranno unita.



Grazie era questa la ricetta, io ne ho altre ma questa non la trovavo più

OT: ma farete un vero archivio con al ricerca?? WOWWWWWW!!!! :D
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda ddaniela » 17 dic 2006, 13:54

Giovanna ha scritto:
ddaniela ha scritto: 2) ricomporla tanto farcia e panatura la terranno unita.


Infatti. Io consertvo gelosamente i frammenti e poi faccio un collage... :D Tiene benissimo.


fai un collage a casaccio o ricostruisci ogni oliva con i suoi pezzi?? io la seconda...
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda ddaniela » 17 dic 2006, 14:08

quasi quasi le faccio....

alla fine che olive hai usato? l'anno scorso non le trovavi...
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda ddaniela » 18 dic 2006, 8:17

Giovanna ha scritto:Infatti. Me le faccio comprare alla Esselunga dalle generose amiche nordiche... :D


cosa ti comprano? le ascolane??
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda chica » 16 ott 2007, 11:16

ieri le ho fatte per la prima volta...usando le cose che avevo in casa, tanto che le olive erano eccessivamente gustose/salate...ma: il condimento è venuto molto buono anche usando solo: -macinato di vitello (per 2/3, rosolato prima con la cipolla e sfumato con un pò di vino rosso merlot) -mortadella (1/3) -uovo e formaggio gratt. :lol:
ho avuto invece problemi con la panatura :cry: ...ho messo solo un velo di farina prima di passarle a uovo e pangrattato..e qualche crepatura c'è stata! le ho fritte per immersione...dove ho sbagliato? :?
se mi date una dritta :wink: stasera le rifaccio così consumo il condimento che mi è rimasto e faccio le foto ;-))
Avatar utente
chica
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 14 ott 2007, 20:18
Località: Brescia


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee