Nuovo baba' di Adriano

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda anavlis » 10 nov 2013, 6:44

zoster ha scritto:Ovviamente l'alveolatura non è quella che dovrebbe essere credo ma non avendo una vera impastrice con vela e gancio credo di aver fatto un miracolo :D


Avere le caccamelle giuste è di grande aiuto e fanno la differenza! Spesso anch'io mi danno e fatico per tre volte quando mi approccio a lavori del tipo sverniciare il legno, o qualche lavoro di tappezzeria...ho un'idea al momento che fatico a realizzare proprio per questo motivo :result^

Al corso fatto da Adriano, a cui ho partecipato, gli ho chiesto come facevano a produrlo (è un dolce antico) senza ldb, usavano certamente il LM, e senza l'aiuto dei macchinari moderni. Giustamente mi ha risposto che certamente ottenevano un prodotto diverso da quello che conosciamo oggi.

La mia domanda è stata stupida perchè ci sarei potuta arrivare anche da sola se avessi avuto voglia di riflette meglio :lol: :lol: :lol: :lol:

Quindi sei stato bravo :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10946
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda zoster » 10 nov 2013, 11:16

Sgonfio di più l'impasto? fammi capire, io l'ho messo a riposare nella fase finale nello stampo, magari intendi di farlo gonfiare meno? in verità in questo ultimo passaggio lo avevo dimenticato ed è rigonfiato più del necessario.

Cmq grazie :D

L'ho mangiato sta notte, inbibito nel rum e sciroppo, accompagnato con una cremina di mascarpone, zucchero e nutella, lo so ho usato la nutella, ma alle 2 di notte fondere il cioccolato sinceramente mi seccavo :D
Avatar utente
zoster
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 280
Iscritto il: 30 nov 2006, 23:22
Località: Fabrica di cioccolato di Willy Wonka

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda Luciana_D » 10 nov 2013, 13:35

zoster ha scritto:Sgonfio di più l'impasto? fammi capire, io l'ho messo a riposare nella fase finale nello stampo, magari intendi di farlo gonfiare meno? in verità in questo ultimo passaggio lo avevo dimenticato ed è rigonfiato più del necessario.

Cmq grazie :D

L'ho mangiato sta notte, inbibito nel rum e sciroppo, accompagnato con una cremina di mascarpone, zucchero e nutella, lo so ho usato la nutella, ma alle 2 di notte fondere il cioccolato sinceramente mi seccavo :D

Non mi sono spiegata,dopo la prima lievitazione,quando devi mettere in forma,devi fare fuoriuscire i gas dall'impasto (sgonfiare)
C'e' chi usa il mattarello oppure pigia con te mani.
Poi procedi con la formatura e seconda lievitazione :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11888
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda zoster » 10 nov 2013, 17:07

Luciana_D ha scritto:
zoster ha scritto:Sgonfio di più l'impasto? fammi capire, io l'ho messo a riposare nella fase finale nello stampo, magari intendi di farlo gonfiare meno? in verità in questo ultimo passaggio lo avevo dimenticato ed è rigonfiato più del necessario.

Cmq grazie :D

L'ho mangiato sta notte, inbibito nel rum e sciroppo, accompagnato con una cremina di mascarpone, zucchero e nutella, lo so ho usato la nutella, ma alle 2 di notte fondere il cioccolato sinceramente mi seccavo :D

Non mi sono spiegata,dopo la prima lievitazione,quando devi mettere in forma,devi fare fuoriuscire i gal dall'impasto (sgonfiare)
C'e' chi usa il mattarello oppure pigia con te mani.
Poi procedi con la formatura e seconda lievitazione :D


Ok ora ho capito :D

Cmq mi devo procurare degli stampini, è la prima vota che faccio un dolce :P
Avatar utente
zoster
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 280
Iscritto il: 30 nov 2006, 23:22
Località: Fabrica di cioccolato di Willy Wonka

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda rosanna » 10 nov 2013, 18:17

Se fai un babà grande dopo la prima lievitazione , sgonfialo e pesalo, poi dividi per sei e ogni pezzo di impasto manipolalo come a voler fare una pallina (sai come si fa la mozzatura delle mozzarelle ? ) stringi con le mani unte di burro e la parte di sotto la piazzi nello stampo e così le altre palline una accanto all'altra (me lo insegnò Adriano per sgonfiare bene l'impasto e per dare un aspetto finale uniforme) . Guarda a pag 3 :wink:

Se fai i bicchieri tieni un pezzo di impasto nella mano sinistra e con la destra allarghi le braccia. Fai questo più volte e così sei sicuro che i gas non ci sono più . Poi arrotonda per fare una pallina e falla cadere nel bicchiere imburrato
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4598
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda frango » 8 feb 2014, 19:38

Intanto riporto su il thread :D
Sentite ma visto che quello di eliminare tutti i gas dopo la puntata è un passaggio essenziale per la riuscita di questa ricetta, perché non dargli di nuovo qualche giro di gancio in macchina? Questo dovrebbe togliere tutta l'aria e dare anche un po' di forza alla massa, giusto qualche giro, senza esagerare.
Adriano (se leggi), è fattibile?
Qualcuno ha mai provato?
frango
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 1 nov 2012, 18:04

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda Luciana_D » 9 feb 2014, 17:57

Dagli una passata di mattarello :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11888
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda frango » 10 feb 2014, 18:54

Luciana_D ha scritto:Dagli una passata di mattarello :D

Beh sì anche, però sai quella massa è bella molliccia per un mattarello, e poi in ciotola non si sporca nient'altro :mrgreen:
frango
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 1 nov 2012, 18:04

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda Sandra » 21 lug 2014, 10:05

Ho trovato 12 stampi da cm 5,5 x 5,5..la farina me l'ha regalata Ross *smk* *smk* *smk* ,ora pero' non posso leggere 12 pagine di consigli e problemi ..potreste farmi un riassuntino?

Grazie!!!! : Love : *smk*
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8456
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda Rossella » 21 lug 2014, 10:46

rosanna ha scritto:300 gr. di farina W 400
300 gr. di uova (pesate senza guscio)
15 gr. di lievito
30 gr. di zucchero
6 gr. di sale
90 gr. di burro

Impasto diretto

Rompere le uova e separare i tuorli dagli albumi, tenendo presente che il peso complessivo deve essere 300 gr.

Pesare gli albumi ed unire lo stesso peso di farina (idrolisi per 30 minuti) .

Aggiungere il lievito sbriciolato e con la foglia in movimento gradatamente i tuorli alternando con spolveri di farina e zucchero . Tre o quattro volte con la spatola capovolgere l'impasto.

Quando l'impasto e' incordato aggiungere il sale e poi il burro a pezzetti morbido (non a pomata) in tre volte.

Sostituire la foglia con il gancio per distribuire bene il glutine.

la velocita' all'inizio deve essere al minimo per tre minuti poi tutta la lavorazione deve essere a 100-105 giri al minuto . poi vi dico come ho fatto :|? .*°°°
Quando l'impasto fa il velo coprire la ciotola con pellicola, dovrebbe lievitare in un'ora e mezza , cioe' deve salire ma non raddoppiare.

A questo punto versare l'impasto sulla spianatoia ( ben imburrata)e poiche' non sappiamo ancora come si fa la formatura , con una spatola dobbiamo ripiegarlo continuamente, finche' non si ''innervosice'', perche' l'impasto e' molto morbido. ( imburriamo bene anche le mani)

Riempire gli stampi imburrati per un terzo (adriano dice che il baba' bicchiere per l'alveolatura da' piu' soddisfazione, come gia' sappiamo) e coprire con pellicola . Quando l'impasto e' quasi arrivato al profilo dello stampo togliere la pellicola per far formare ''la pelle''. Aspettare 10-15 minuti perche' si cominci a veder fuoriuscire la cupoletta ed infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per 20-25 minuti.



°°°° Ho chiesto ad adriano quale deve essere la velocita' . Lui dice che siccome varia chiaramente dalla potenza del motore, non basta dire vel. 1 2 0 3, quindi bisogna contare i giri.
io ho posizionato la manopola su vel. 2 per es. :|? e poi ho guardato la lancetta dei secondi sull l'orologio al polso, mentre con la mano destra nella ciotola toccavo la foglia, e contando ad ogni giro fino a 105. Non so se sono stata chiara. :oops: stasera ve lo faccio vedere , e' in lavorazione

Sandrina, ho cercato di mettere in evidenza alcuni passaggi, sebbene la ricetta è davvero chiarissima *smk*
Se ci fosse qualcosa di poco chiaro siamo qui *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12578
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda anavlis » 21 lug 2014, 11:05

Rossella ha scritto:
rosanna ha scritto:gradatamente i tuorli alternando con spolveri di farina e zucchero


Adriano, quando aggiunge i tuorli, subito dopo inserisce parte di zucchero e subito la farina (qualche cucchiaio) e aspetta (ribaltando l'impasto) che incordi e si assorba completamente...e si ripete fino a completamento inserimento tuorli.

Il burro ti conviene spatolarlo (lui fa così) e lo inserisci in 3 volte. Ribaltare sovente per facilitare la distribuzione.

Hai una farina ottima che ti renderà facile l'assorbimento!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10946
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda anavlis » 21 lug 2014, 11:16

tecnica sgonfiamento impasto babà e non solo

https://www.youtube.com/watch?v=Jj20qcpYxMQ
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10946
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda CETTY » 22 lug 2014, 21:32

Domanda un pò stupida :|? come capire se ho fatto un buon baba'? Vorrei provare... dato che non ne ho mai mangiato uno in vita mia non sò la consistenza giusta,quanto bagnarlo...come deve essere l'impasto....scusate la mia domanda......
CETTY
 
Messaggi: 399
Iscritto il: 21 nov 2012, 7:48

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda Rossella » 23 lug 2014, 5:56

Giusto per complicarmi la vita, riporto la ricetta dell'impasto del babà dal blog di http://pasqualinaincucina.blogspot.it/2 ... -baba.html

per il babà dal libro “Tradizione in Evoluzione” di Leonardo Di Carlo

500 gr di farina 00 W360/400 (ho usato Molino Rossetto w 400)
35 gr zucchero semolato
12,5 gr di lievito di birra
600 gr di uova intere
200 gr di burro cremoso
10 gr di sale fino
1 bacca di vaniglia bourbon

Procedimento

Impastare la farina con lievito zucchero e uova . Io ho cominciato con metà uova ed incorporavo lentamente le successive. Lavorare fino ad incordatura. Aggiungere poco per volta il burro cremoso (18°) precedentemente mescolato con i semi di vaniglia e il sale. Lavorare fino a completo assorbimento. L’impasto si staccherà dalla ciotola. L’aspetto dell’impasto finale deve essere molto elastico e opaco. Lasciar puntare a 22°-24° per 1 ora quindi disporre in uno stampo tondo da 24 cm fino a metà altezza (non consiglio una misura superiore, il montaggio sarebbe più complicato). Con la rimanenza dell’impasto possono essere formati altri babà anche mignon da usare come decorazione. Lasciar lievitare fino al bordo dello stampo poi cuocere in forno statico a 180°/200° per una mezz’ora. Controllate la cottura, ogni forno si comporta diversamente. Se necessario prolungare o diminuite i tempi.

per la bagna al rum

500 gr di acqua
250 gr di zucchero
scorza di 1 arancia
scorza di 1 limone
rum secondo i gusti

procedimento
In una casseruola portare ad ebollizione acqua, zucchero e le scorze degli agrumi. Una volta tiepido aggiungere il rum.

CETTY ha scritto:Domanda un pò stupida :|? come capire se ho fatto un buon baba'? Vorrei provare... dato che non ne ho mai mangiato uno in vita mia non sò la consistenza giusta,quanto bagnarlo...come deve essere l'impasto....scusate la mia domanda......

Cetty, ti riporto quanto dice Adriano a proposito del babà.

Il babà perfetto al taglio o al morso si comporta come una spugna, si comprime fino poi a tagliarsi opponendo una leggera resistenza, e conserva questa elasticità per qualche giorno
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12578
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda anavlis » 23 lug 2014, 7:28

Con la bagna io mi tengo sotto il 50% -lt1 di acqua e gr500 zucchero- porto lo zucchero a gr350 per lt di acqua- e voi?

che Di Carlo non me ne voglia ma non cambio ricetta :no: Quella di Adriano la trovo perfetta!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10946
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda Rossella » 23 lug 2014, 7:56

anavlis ha scritto:Con la bagna io mi tengo sotto il 50% -lt1 di acqua e gr500 zucchero- porto lo zucchero a gr350 per lt di acqua- e voi?

che Di Carlo non me ne voglia ma non cambio ricetta :no: Quella di Adriano la trovo perfetta!

Idem, su 500l di acqua il 50% di zucchero!
Ho riportato la sua ricetta per completezza, ad oggi anche per me questo ultimo di Adriano è PERFETTO, ma voglio provare questo di Di Carlo visto che al momento pare sia il top della pasticceria! ^baby^
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12578
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda Gaudia » 24 lug 2014, 22:46

Sì anch'io metto scorze di arancia e di limone e un pezzo di stecca di cannella; non ho mai provato il mix di liquori ma di te mi fido ciecamente : Thumbup :
Su consiglio di Adriano ho messo alcuni "babaini" in un barattolo di vetro immersi nel limoncello: buoni ma il sapore era troppo forte. In compenso si mantengono benissimo e a lungo.
Mi consigli un altro sistema?
In realtà i babà, cotti ma non inzuppati, li surgelo ma mi piacerebbe conservarli in barattolo.
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2440
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda Sandra » 25 lug 2014, 21:09

Fatti e sbagliati!!! :lol: :lol: :lol: Esistono grossi buconi nella pasta perche' quando non si legge bene,non si guardano i video ,si fanno 20 cose alla volta si sbaglia!!!Ora vado a fare la bagna seguiro' la meno dolce quella di Silvana,350 gr di zucchero/ litro e forse provero' 80 gr di rum..100 forse sono troppi per Celia 11 anni!! :lol: :lol: Ma la temperatura devo crecarla qui sul forum,non ho idea : Blink : ,sono gia' freddi!!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8456
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda Sandra » 25 lug 2014, 21:44

Ho girato ovunque ma non ho capito niente!!!!Ora sono freddi!!Sciolgo lo zucchero nell'acqua,con scorza di limone ed io anche qualche goccia di yuzu poi a che T devo immergerli? Lo faccio questa sera per domani a mezzogiorno?Il rum lo metto domani nello sciroppo se li bagno domani e dovro' quindi riscaldarlo?E se posso bagnarli questa sera insisto a che T?
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8456
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Nuovo baba' di Adriano

Messaggioda rosanna » 25 lug 2014, 23:02

Sandra ha scritto:Ho girato ovunque ma non ho capito niente!!!!Ora sono freddi!!Sciolgo lo zucchero nell'acqua,con scorza di limone ed io anche qualche goccia di yuzu poi a che T devo immergerli? Lo faccio questa sera per domani a mezzogiorno?Il rum lo metto domani nello sciroppo se li bagno domani e dovro' quindi riscaldarlo?E se posso bagnarli questa sera insisto a che T?




Per la Bagna: 1 lt di acqua, 500 g di zucchero, scorza di arancia e limone, rum scuro.
Portate a bollore l'acqua con lo zucchero e le scorze, lasciate intiepidire poi aggiungete rum a piacere.

Sformate i babà, lasciateli raffreddare. Immergeteli nella bagna tiepida strizzandoli delicatamente. Serviteli con panna o crema pasticcera e decorateli con amarene sciroppate.

Se li bagni stasera fai come detto sopra. se li bagni domani , riscalda la bagna (se l'hai già fatta) aggiungi il rhum o altro liquore e bagnali. Bagna calda ? 80° direi

Yuzu? :|? cos' è?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4598
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

PrecedenteProssimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee