Mutzenmandeln: buchi di donuts (germania)

Altrove e dintorni, ricette dall'estero

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Mutzenmandeln: buchi di donuts (germania)

Messaggioda imercola » 13 gen 2015, 10:22

mutzenmandeln1.jpg
mutzenmandeln.jpg

cliccare sulle immagini
ho avuto questa ricetta da una mia amica tedesca. L'esecuzione non e' perfetta, perche' dovevano venire piu' piccoli (se si usasse lo stampo adatto, sarebbe ancora meglio il risultato), ma il sapore e' autentico. Dalla figura sembrano come donuts holes, ma in realta’ non si tratta di un impasto lievitato, anche se va lasciato riposare in frigo per diverse ore. Questi dolci si dice siano nati per liberarsi del burro e delle uova prima che iniziasse la Quaresima e, sebbene siano conosciuti in tutta la Germania, i nomi variano da regione a region. Pare pero’ che siano piu’ caratteristici del Sud della Germania. La forma di mandorla (mandel) e l’uso di mandorle macinate nell’impasto, contribuisce al nome.

Ecco la ricetta:


    Ingredienti:

  • 250 g farina (+some extra to work on the dough)
  • 1 cucchiaino pieno di lievito in polvere per dolci
  • 125 g zucchero
  • 50 g farina di mandorle
  • pizzico di sale
  • 75 g burro freddo di frigo
  • 3 uova
  • olio di cocco per friggere
  • zucchero a velo per decorare
preparazione
Impastare rapidamente tutti gli ingredienti, aggiungendo qualche cucchiaio di farina se l’impasto risultasse troppo appiccicoso. Coprire e far riposare in frigo per diverse ore, meglio se tutta la notte.

Staccare dei pezzetti di impasto di 1 –1,5 cm e formare delle gocce, appiattirle ad 1 cm di altezza (io le avrei dovute appiattire un po’ di piu’).

Friggere in abbondante olio di cocco. Spolverarle con zucchero a velo e servire, possibilmente accompagnandole con una tazza di caffe’ o di cioccolata calda.
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: mutzenmandeln: buchi di donuts (germania)

Messaggioda Rossella » 13 gen 2015, 10:42

Questi li devo provare, credo di avere tutto anche la mandorla! :=:! :=:! :=:!
Grazie Irma ^fleurs^
p.s.
se non uso l'olio di cocco che non ho ?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: mutzenmandeln: buchi di donuts (germania)

Messaggioda imercola » 13 gen 2015, 11:24

Rossella ha scritto:se non uso l'olio di cocco che non ho ?


Puoi usare tranquillamente olio di semi, pero' la particolarita' e' proprio l'olio di cocco, il cui aroma viene trasfuso/trasferito (si dice in italiano?!?0 nei dolcini.
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: mutzenmandeln: buchi di donuts (germania)

Messaggioda Rossella » 13 gen 2015, 11:28

imercola ha scritto:
Rossella ha scritto:se non uso l'olio di cocco che non ho ?


Puoi usare tranquillamente olio di semi, pero' la particolarita' e' proprio l'olio di cocco, il cui aroma viene trasfuso/trasferito (si dice in italiano?!?0 nei dolcini.

Immaginavo, : Thumbup : qui l'olio di cocco non sanno manco cos'è :lol: :lol:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: mutzenmandeln: buchi di donuts (germania)

Messaggioda Luciana_D » 13 gen 2015, 19:50

Molto stuzzicanti anche perche' qui l'olio di cocco e' cosa comune :=:!
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: mutzenmandeln: buchi di donuts (germania)

Messaggioda anavlis » 14 gen 2015, 12:06

Rossella ha scritto:
imercola ha scritto:
Rossella ha scritto:se non uso l'olio di cocco che non ho ?


Puoi usare tranquillamente olio di semi, pero' la particolarita' e' proprio l'olio di cocco, il cui aroma viene trasfuso/trasferito (si dice in italiano?!?0 nei dolcini.

Immaginavo, : Thumbup : qui l'olio di cocco non sanno manco cos'è :lol: :lol:


E' giusto così! ogni paese usi i propri prodotti. Comunque avere olio di oliva - o meglio come dice Ettore Franca "da olive" - non dobbiamo considerarla una sfiga :lol: :lol: :lol:

Anche nella mia testa dovrebbe entrare che dovremmo riprendere a friggere nello strutto, come facevano intelligemente gli antichi. Ha il miglior punto di fumo e sei certo che non sia stato estratto con solventi chimici, come avviene solitamente fatto per gli oli di semi.

Grazie per la ricetta e per averla ben raccontata. Da provare senz'altro :-P o :p:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: mutzenmandeln: buchi di donuts (germania)

Messaggioda Clara » 29 gen 2015, 15:14

Queste da provare, grazie Imma.
Gli ingredienti li ho tutti anche io, tranne olio di cocco ovviamente,
ma lo sostituisco senza troppi problemi, il gusto del cocco non mi fa impazzire :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6377
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to


Torna a Specialità dal mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee