Il mulino

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Il mulino

Messaggioda PierCarla » 11 nov 2011, 10:54

Colpa della mia vicina di casa che un pomeriggio mi ha mostrato il suo mulino! *smk* E che si è offerta di comprarlo anche a me!
Così compro i cereali in chicchi e li metto sottovuoto e quando devo fare il pane macino la farina al momento. Il pane di Totò l'ho fatto con il farro appena macinato.
Lo so che mi odierete e so che me lo merito, ma pazienza! :mrgreen: E' una marca tedesca KoMo e ci sono vari modelli. In Italia lo trovate anche sul sito di www.naturalia.it
Immagine
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Il mulino

Messaggioda Luciana_D » 11 nov 2011, 11:27

Bello Pier !!!!!!! :=:!

1) quanto costa?
2) la farina non deve riposare appena macinata ?? (si dice cosi' o molita ;-)) ? )
)
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Il mulino

Messaggioda PierCarla » 11 nov 2011, 11:54

Sul sito di naturalia è in offerta fino al 15 dicembre a € 285,00 mi sembra. Io l'ho pagato € 270,00. Ma ci sono anche altri modelli.
Con questo, come vedi sulla placca di metallo davanti puoi scegliere come macinare, dalla farina più sottile e impalpabile a più grossa e non ci sono scarti di nessun tipo.
Non so se la farina deve riposare. :|? Io la macino e poi vado avanti a preparare gli altri ingredienti e con i miei tempi diciamo che riposa! :mrgreen:
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Il mulino

Messaggioda miao » 11 nov 2011, 11:57

Bello il mulino :D Pier come si fa' a reperire grano da macina, integrale o altro? :|?
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Il mulino

Messaggioda PierCarla » 11 nov 2011, 12:07

Annamaria il grano in chicchi si può ordinare da internet, ad esempio sul sito della Tibiona.
Ma qualcosa si trova anche al supermercato. E poi ad esempio ci può macinare anche il riso per farne la farina di riso.
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Il mulino

Messaggioda miao » 11 nov 2011, 12:09

PierCarla ha scritto:Annamaria il grano in chicchi si può ordinare da internet, ad esempio sul sito della Tibiona.
Ma qualcosa si trova anche al supermercato. E poi ad esempio ci può macinare anche il riso per farne la farina di riso.

bene vado a dare un 'occhiata grazie *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Il mulino

Messaggioda nicodvb » 11 nov 2011, 15:45

Splendido!
Mi dici come viene la farina macinata con l'impostazione più fine? La crusca rimane grossolana o viene macinata fine come la farina?
Quanta ne tira fuori al minuto? e si scalda molto?

Luciana ha ragione: la farina andrebbe fatta areare per un mese prima di essere usata. È vero che perde un po' di sapore, ma appena macinata (farina verde) può portare ad impasti senza più alcuna elasticità, come se si potesse estendere all'infinito. Non è detto che succeda (a me è sempre successo usando il macinacaffè), ma se accade si può ovviare aggiungendo un filo di vitamina C in polvere.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Il mulino

Messaggioda PierCarla » 11 nov 2011, 16:47

La crusca con l'impostazione più sottile è fine come la farina e direi che al massimo è leggermente tiepida.

Ti copio le caratteristiche:
capacità di macinazione circa 100/200 gr al minuto su Fine (frumento con 13% di umidità)
finezza farina: 82% sotto i 0.3 mm (DIN 10765)
capienza tramoggia: 850 gr frumento
macine: ceramica/corindone regolabili senza scatti diametro 85 mm
motore: motore industriale
Assorbimento motore: 360W/600W
rumorosità: in posizione piu fine 70 db
Peso: 7 kg
Cassa esterna: faggio massiccio trattato con oli vegetali naturali
Garanzia: 6 anni.
E questo è tutto :D
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Il mulino

Messaggioda nicodvb » 11 nov 2011, 16:48

PierCarla ha scritto:La crusca con l'impostazione più sottile è fine come la farina e direi che al massimo è leggermente tiepida.

Ti copio le caratteristiche:
capacità di macinazione circa 100/200 gr al minuto su Fine (frumento con 13% di umidità)
finezza farina: 82% sotto i 0.3 mm (DIN 10765)
capienza tramoggia: 850 gr frumento
macine: ceramica/corindone regolabili senza scatti diametro 85 mm
motore: motore industriale
Assorbimento motore: 360W/600W
rumorosità: in posizione piu fine 70 db
Peso: 7 kg
Cassa esterna: faggio massiccio trattato con oli vegetali naturali
Garanzia: 6 anni.
E questo è tutto :D


ti ringrazio. Rispetto ad una farina integrale da negozio viene più fine se non ho capito male, giusto?
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Il mulino

Messaggioda PierCarla » 11 nov 2011, 16:58

Al tatto direi di sì.
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Il mulino

Messaggioda Sandra » 11 nov 2011, 18:47

E' un oggetto stupendo ma farebbe la fine dell'affumicatore :sad: Non panifico a sufficienza prima di amortizzarlo avrei gia' 150 anni :lol: :lol: :lol:
Lo prenderei per tenerlo in cucina perche é veramente bello!!Ha le macine in pietra come quello che avevo visto smontato?
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Il mulino

Messaggioda PierCarla » 11 nov 2011, 19:11

Si le macine sono dello stesso materiale per tutti i modelli che ho visto. Forse cambia il diametro.
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Il mulino

Messaggioda Sandra » 11 nov 2011, 19:40

Per piu' foto guardate QUI

Anche il filmino!!!!
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=fc4Sv3zpSmU[/youtube]
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Il mulino

Messaggioda Sandra » 11 nov 2011, 19:47

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=KeZKtJEgvt4&feature=related[/youtube]
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Il mulino

Messaggioda Sandra » 11 nov 2011, 19:50

E' in offerta a 245 euro
Naturalia
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Il mulino

Messaggioda misskelly » 22 nov 2011, 12:35

che bello...non sapevo che potesse esistere un mulino casalingo.... :clap:
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee