° Mousse di aringhe affumicate al pepe rosa

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° Mousse di aringhe affumicate al pepe rosa

Messaggioda Sandra » 25 nov 2007, 13:41

Un raggio di sole sul muretto !!!

Immagine
Mousse di aringhe alle bacche rosa di Sandra tout court :-), su Flickr

Mousse di aringhe affumicate al pepe rosa
di Sandra

Ingredienti

Per una ciotola di 14, 5 cm alta 6 cm

200 gr di aringhe affumicate
1 patata cotta al vapore (polpa bianca)
60 gr di formaggio di capra fresco
40 gr di burro morbido
una tazza da caffe’ di panna liquida
succo di ½ limone
bacche di pepe rosa
erba cipollina

Preparazione

Tagliare a dadini 50 gr di aringa affumicata
Lessare la patata e lasciarla rafreddare
Mettere nel robot :150 gr di aringa, la patata, il formaggio di capra, il burro, la panna liquida ed il succo del limone.Frullare.
In una ciotola mescolare la crema ottenuta con i pezzetti di aringa, le bacche rosa, l’erba cipollina.
Foderare la ciotola con la pellicola alimentare.Decorare il fondo con fettine sottilissime di limone, erba cipollina, bacche rosse.Versare la crema di aringhe e mettere in frigorifero una notte o meno.
Servire con fette di pane grigliato come antipasto o preparare tartine per l'aperitivo come faro' io questa sera :D Oramai é impresentabile ne ho mangiata quasi la meta' :lol: :lol:
Allegati
sandra.jpg
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Danidanidani » 25 nov 2007, 14:31

E questa mi tocca farla! Però, come al solito, ho una domanda:qua io trovo i filetti di aringa affumicata sott'olio (buoni)...oppure il pesce intero che va sfilettato e spinato:quale devo usare? Grazie :lol: :lol: :lol: :lol:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Sandra » 25 nov 2007, 15:02

Danidanidani ha scritto:E questa mi tocca farla! Però, come al solito, ho una domanda:qua io trovo i filetti di aringa affumicata sott'olio (buoni)...oppure il pesce intero che va sfilettato e spinato:quale devo usare? Grazie :lol: :lol: :lol: :lol:


Daniela io ho usato dei filetti di aringa affumicati al legno di quercia, salati e conservati al naturale.Sono quelli che si utilizzano anche per fare insalate.Sono buste , almeno qui , da consrvare in frigo.Non sott'olio.
A parte quelli sott'olio cosa trovi tu?Forse posso aiutarti!!
Ciao

PS scusa qui li chiamano filets d'hareng doux
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda stroliga » 25 nov 2007, 15:08

ecco perchè venerdì le aringhe mi facevano l'occhietto in negozio, ma non sapevo cosa farci..... :evil:
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

Messaggioda Danidanidani » 25 nov 2007, 17:20

Sandra ha scritto:
Danidanidani ha scritto:E questa mi tocca farla! Però, come al solito, ho una domanda:qua io trovo i filetti di aringa affumicata sott'olio (buoni)...oppure il pesce intero che va sfilettato e spinato:quale devo usare? Grazie :lol: :lol: :lol: :lol:


Daniela io ho usato dei filetti di aringa affumicati al legno di quercia, salati e conservati al naturale.Sono quelli che si utilizzano anche per fare insalate.Sono buste , almeno qui , da consrvare in frigo.Non sott'olio.
A parte quelli sott'olio cosa trovi tu?Forse posso aiutarti!!
Ciao

PS scusa qui li chiamano filets d'hareng doux


ripeto..il pesce intero affumicato, che va pulito e sfilettato, ma forse all'ipercoop troverei anche filetti di aringa sotto vuoto e non sott'olio.Devo andare a farci un giro!
Guardando la tua foto vedo che la mousse ha un colora praticamente bianco;ora i filetti di aringa, anche quelli sottovuoto hanno un colore nocciola...mi viene il dubbio che le tue aringhe siano trattate in modo diverso...boh!
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Sandra » 25 nov 2007, 17:47

Danidanidani ha scritto:
Sandra ha scritto:
Danidanidani ha scritto:E questa mi tocca farla! Però, come al solito, ho una domanda:qua io trovo i filetti di aringa affumicata sott'olio (buoni)...oppure il pesce intero che va sfilettato e spinato:quale devo usare? Grazie :lol: :lol: :lol: :lol:


Daniela io ho usato dei filetti di aringa affumicati al legno di quercia, salati e conservati al naturale.Sono quelli che si utilizzano anche per fare insalate.Sono buste , almeno qui , da consrvare in frigo.Non sott'olio.
A parte quelli sott'olio cosa trovi tu?Forse posso aiutarti!!
Ciao

PS scusa qui li chiamano filets d'hareng doux


ripeto..il pesce intero affumicato, che va pulito e sfilettato, ma forse all'ipercoop troverei anche filetti di aringa sotto vuoto e non sott'olio.Devo andare a farci un giro!
Guardando la tua foto vedo che la mousse ha un colora praticamente bianco;ora i filetti di aringa, anche quelli sottovuoto hanno un colore nocciola...mi viene il dubbio che le tue aringhe siano trattate in modo diverso...boh!


Dani le aringhe all'origine non erano bianchissime, noccioline, bianchine un po' di tutti i colori :lol: :lol: .Frullandole con la panna, il caprino e la patata a pasta bianca é uscito questo colore, non candido ma piu' chiaro delle aringhe di origine.Affumicato Dani mi raccomando, sono presentati un po' come le buste di salmone ma dentro ci sono i filetti interi.Se lo trovi salato affumicato secco , puoi sempre dissalarlo in latte, asciugarlo ed utilizzaro poi dopo averlo pulito.Te ne mandero' una busta :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda anavlis » 25 nov 2007, 18:43

Bello!!! :clap:
la ricotta di pecora potrebbe sostituire il formaggio di capra?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Messaggioda maxsessantuno » 25 nov 2007, 20:13

Ottima ricetta. Suggerisco(COME VARIANTE) di usare bacche di ginepro pestate bene. L'aringa ed il ginepro vanno a braccetto e se poi si mette un goccio di GIN meglio ancora.
Ciao
LA MAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda anavlis » 25 nov 2007, 20:20

maxsessantuno ha scritto:Ottima ricetta. Suggerisco(COME VARIANTE) di usare bacche di ginepro pestate bene. L'aringa ed il ginepro vanno a braccetto e se poi si mette un goccio di GIN meglio ancora.
Ciao
LA MAX61°


Il pepe rosa da anche una bella macchia di colore...ed è buono da mangiare :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Messaggioda maxsessantuno » 25 nov 2007, 20:23

anavlis ha scritto:
maxsessantuno ha scritto:Ottima ricetta. Suggerisco(COME VARIANTE) di usare bacche di ginepro pestate bene. L'aringa ed il ginepro vanno a braccetto e se poi si mette un goccio di GIN meglio ancora.
Ciao
LA MAX61°


Il pepe rosa da anche una bella macchia di colore...ed è buono da mangiare :wink:


Il ginepro ha invece un aroma particolare ed è digestivo. Provate a mangiare 3-4 bacche di ginepro dopo il caffè post bagna-cauda per esempio.ALITO RINNOVATO COME PER INCANTO E DIGESTIONE SENZA INTOPPI.
E poi, se pestato bene, nel bianco della mousse spicca anche la puntinatura nera. Son gusti personali e la ricetta di base non si discute. Lungi da me. Volevo solo far presente il connubio tra aringa e ginepro.
Ciao
LA MAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda anavlis » 25 nov 2007, 20:36

maxsessantuno ha scritto:[Il ginepro ha invece un aroma particolare ed è digestivo. Provate a mangiare 3-4 bacche di ginepro dopo il caffè post bagna-cauda per esempio.ALITO RINNOVATO COME PER INCANTO E DIGESTIONE SENZA INTOPPI


conosco poco le bacche di ginepro :oops: le ho usate qualche volta soltanto per carni stufate.
....devo provare a mangiarle anche per le sue proprietà . Grazie per il consiglio :D Ogni tanto mastico semini di cardamomo o di anice, perchè mi piacciono ed anche per via delle sigarette :lol:
Ti farò sapere, anche se sono sicura che mi piacerà . Adoro tisane e semini vari!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Messaggioda benedetta lugli » 25 nov 2007, 20:46

Bello, buono e si vuole anche con i colori del Natale!
Questo sarà  il mio prossimo spalmino.
Grazie Sandra, sei fantastica *smk*
Cucino per amore
Avatar utente
benedetta lugli
 
Messaggi: 403
Iscritto il: 27 nov 2006, 21:34
Località: firenze

Messaggioda MEB » 26 nov 2007, 10:55

Io ho comperato in Danimarca dell'ottimo sgombro affumicato ... andrebbe bene lo stesso ? ( mi risolverebbe un antipastino che ho in mente ! )
Maria Elena Baroni
MEB
 
Messaggi: 228
Iscritto il: 27 nov 2006, 11:24
Località: Dovera - CR

Messaggioda Sandra » 26 nov 2007, 11:04

MEB ha scritto:Io ho comperato in Danimarca dell'ottimo sgombro affumicato ... andrebbe bene lo stesso ? ( mi risolverebbe un antipastino che ho in mente ! )


Penso di si Maria Elena, assaggialo prima ed aggiungi limone panna un po' alla volta ti sara' piu' facile trovare il sapore che ti piace di piu'.E' estremamente sogettivo, a mio parere e dipende dalle materie prime utilizzate.
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda maxsessantuno » 26 nov 2007, 11:07

MEB ha scritto:Io ho comperato in Danimarca dell'ottimo sgombro affumicato ... andrebbe bene lo stesso ? ( mi risolverebbe un antipastino che ho in mente ! )


L'aringa non si può cambiare con lo sgombro. Inventa tu un'altra ricetta. Dai nipotina, perchè già fai la variante? Non è come il ginepro con il pepe rosa. L'elemento che da il nome alla ricetta non lo puoi eliminare. E' come se dicessi: Facciamo una bella pastasciutta con il riso?
Perchè mi fai fare sempre brutte figure?
:lol:
Ciao
Zio Max61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda Sandra » 26 nov 2007, 11:15

maxsessantuno ha scritto:
MEB ha scritto:Io ho comperato in Danimarca dell'ottimo sgombro affumicato ... andrebbe bene lo stesso ? ( mi risolverebbe un antipastino che ho in mente ! )


L'aringa non si può cambiare con lo sgombro. Inventa tu un'altra ricetta. Dai nipotina, perchè già fai la variante? Non è come il ginepro con il pepe rosa. L'elemento che da il nome alla ricetta non lo puoi eliminare. E' come se dicessi: Facciamo una bella pastasciutta con il riso?
Perchè mi fai fare sempre brutte figure?
:lol:
Ciao
Zio Max61°


Scusa Max potra' chiamarla mousse di sgombro affumicato e allora?Anche la mia é inventata allora? :lol: :lol: :lol: Si puo' fare anche una mousse di salmone, sempre mousse rimane!!Nel caso della "pastasciutta" é diverso, nel caso del riso si chiamera' "risotto" :D :wink:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Sandra » 26 nov 2007, 11:23

Ecco Maria Elena ti ho trovato la ricetta:
Rillettes de maquerau fumé

Se hai bisogno di traduzione sono qui, altrimenti chiedi a Max :wink:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Sandra » 26 nov 2007, 11:25

Anche QUESTA
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda anavlis » 27 nov 2007, 23:34

Sandra l'ho preparata <)>
è venuta più scuretta ed anche il decoro lascia molto a desiderare, ho schiaffato troppe cose e malamente. Non avevo limoni (per una siciliana è cosa assai grave!) ed ho messo l'arancia, mi sono pure tagliata un dito per affettarla e adesso e meglio che vada a letto :roll:
Domani, quando torno dal lavoro la sformo e fotografo...senza pietà !
Ho dato una leccatina al cucchiaio ed aveva un buon sapore.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Messaggioda luvi » 28 nov 2007, 11:43

Sandra, l'ho fatta , è in frigo che attende..:D
ottimo sapore, ho seguito alla lettera le tue indicazioni e ho aggiunto un po' per volta il limone... unica variante ...un goccio in più di panna.. forse le mie tazzine da caffè sono piccole..:D
stasera foto
luvi
 

Prossimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee