Mostarda di mandarini

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Mostarda di mandarini

Messaggioda ZeroVisibility » 17 dic 2018, 13:21

Mostarda-di-mandarini.jpg


Mostarda di mandarini.
Mandarini a piacere ( io ne ho fatti una dozzina giusto per provare. La mangio solo io...)
Zucchero ( 50% del peso dei mandarini)
il succo di un altro mandarino
Essenza di senape

Lavate bene i mandarini ,asciugateli e fateli marinare per 24 h nello zucchero. Lo zucchero provvedera' a disidratarli.
Passate le 24 h. , trasferiteli in una casseruola assieme a tutto lo zucchero. Unite il succo del mandarino aggiuntivo e portate lentamente all'ebollizione il tutto . Lasciate sobbollire per 5 minuti e spegnete lasciando la casseruola scoperta a raffreddare per 24 h.
Ripetete la stessa manovra altre due volte lasciando passare sempre 24 h tra una bollitura e l'altra.
Alla fine della terza bollitura lasciate raffreddare , trasferendo poi la frutta nei vasetti e colmando con lo sciroppo.
Unite l'essenza di senape. Io ne ho messe 2 GOCCE nel vasetto piccolo e 3 nel vasetto grande....sperando di aver centrato la quantita' esatta per avere un giusto mix tra dolcezza e piccantezza.
Lasciate maturare almeno una settimana e poi.... a Natale vi diro' come e' venuta.
ATTENZIONE: L'essenza di senape e' considerata veleno. Cercate di non passarci sopra il naso quando la mettete nei vasetti per evitare di svenire o nel migliore dei casi di farvi venire i lucciconi agli occhi... E' veramente mefitica ma soprattutto davvero pericolosa!!!
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1103
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Mostarda di mandarini

Messaggioda Clara » 17 dic 2018, 14:01

Wow Ettore :shock:
Grazie! Adoro la mostarda, bella piccante che ti esce dal naso e fa lacrimare gli occhi! :hi
E questa tua ricetta mi attira molto :cool:
Ma le tue raccomandazioni sull'essenza mi lasciano perplessa :shock: :confused:
E poi, dove si trova? :|?

Aspetto con ansia l'esito del tuo assaggio a Natale :D
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7325
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Mostarda di mandarini

Messaggioda ZeroVisibility » 17 dic 2018, 16:19

Clara ha scritto:Wow Ettore :shock:
Grazie! Adoro la mostarda, bella piccante che ti esce dal naso e fa lacrimare gli occhi! :hi
E questa tua ricetta mi attira molto :cool:
Ma le tue raccomandazioni sull'essenza mi lasciano perplessa :shock: :confused:
E poi, dove si trova? :|?

Aspetto con ansia l'esito del tuo assaggio a Natale :D



La trovi in farmacia in piccoli flaconi muniti di contagocce.
Nelle scorse settimane ho provato anche a farla anche di peperoni ( gialli e rossi a pezzetti) , da utilizzare assieme ai formaggi e ti diro' che non e' niente male... :cool: :saluto:
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1103
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Mostarda di mandarini

Messaggioda anavlis » 17 dic 2018, 17:50

Se non si è pratici forse é meglio comprarla! :cool: non l'amo molto ma qualche anno fa mia cognata ne portò un vasetto, comprata a Brescia, al limone, tagliato a piccole fettine. Davvero ottima! Anche la tua al mandarino sarà buonissima.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Mostarda di mandarini

Messaggioda Patriziaf » 17 dic 2018, 18:04

mi attira molto, ma non la farei, l'ho comprata una volta e l'ho mangiata solo io : Sad :
aspettiamo di sapere come ti è venuta :wink:
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 3362
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Mostarda di mandarini

Messaggioda Clara » 17 dic 2018, 21:01

Quella sfusa, a pezzi di frutta mista, è potente, ma non facile da trovare qui ultimamente.
Quella industriale, più diffusa è la Sperlari che si trova facilmente al super, è leggerina e non mi soddisfa.
Difficile trovare anche quella veneta, macinata, bella piccante : Sad :
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7325
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Mostarda di mandarini

Messaggioda Dida » 18 dic 2018, 10:15

Che bella ricetta! Ma hai usato mandarini o mandaranci? Io ora trovo solo quest'ultimi.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Mostarda di mandarini

Messaggioda ZeroVisibility » 18 dic 2018, 13:56

Dida ha scritto:Che bella ricetta! Ma hai usato mandarini o mandaranci? Io ora trovo solo quest'ultimi.


Mandarini!! :cool:
Eh...ma io non sto mica in quella landa sperduta di Casorezzo eh.... che non si trova nulla....
IO sto in citta' !!! A Parabiago :ahaha: :ahaha: :ahaha: :ahaha:
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1103
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Mostarda di mandarini

Messaggioda cinzia cipri' » 20 dic 2018, 10:40

che meraviglia!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Mostarda di mandarini

Messaggioda Clara » 5 gen 2019, 20:43

Ettore non ci hai detto più niente, com'è stato l'assaggio? :|? :D

Ho trovato la veneta macinata, abbastanza forte, e ti posso dire
che scommetterei, dal sapore e piccantezza, che dentro c'è anche il rafano!
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7325
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Mostarda di mandarini

Messaggioda ZeroVisibility » 7 gen 2019, 18:45

Clara ha scritto:Ettore non ci hai detto più niente, com'è stato l'assaggio? :|? :D

Ho trovato la veneta macinata, abbastanza forte, e ti posso dire
che scommetterei, dal sapore e piccantezza, che dentro c'è anche il rafano!


Bah... non e' andato a buon fine. :roll: :oops: |^.^| Mandarini amari e con canditura appena accennata. Peraltro pieni di semi che davano fastidio.
Riprovero' a farla con delle clementine senza semi e cercando di fare in modo che lo zucchero penetri meglio rispetto a questi. Per la piccantezza... ci stava anche qualche goccia in piu' a mio avviso...
Vi sapro' dire al prossimo giro :hi
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1103
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Mostarda di mandarini

Messaggioda anavlis » 7 gen 2019, 20:30

Per togliere l'amaro degli agrumi dovresti bucarli con uno stecco di legno in più parti e tenerli immersi nell'acqua per alcuni giorni, cambiando l'acqua più volte. Poi procedi secondo ricetta.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee