I missoltini o agoni

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

I missoltini o agoni

Messaggioda maxsessantuno » 18 ago 2008, 6:57

Scusatemi masono di fretta. Intanto comincio a mettere foto. Segue ricetta.
sono AGONI o MISSOLTINI (pesce tipico dei laghi prealpini-in questo caso pescato nel Maggiore) semplicemente cotti in griglia, salati e basta. Una goduria allo stato puro.
Tanti anni fa venivano tratati come le aringhe e si mangiavano con la polenta.
Ciao
LA MAX61°
Immagine
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: I MISSOLTINI O AGONI

Messaggioda Riccardo Frola » 18 ago 2008, 14:04

Ciao max,
io invece qui a genova gli agoni sono le aguglie....pesce azzurro..chiamato in dialetto agoni per il becco lungo e pronunciato...e la forma intera senbra e fa ricordare a grossi aghi.


un saluto :saluto:
....alcuni Chef trasformano un gusto in un piatto.....
......altri Chef trasformano un piatto in un gusto.......
(R.Frola)
Avatar utente
Riccardo Frola
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 29 mag 2008, 16:44
Località: Genova Ovest Sampierdarena

Re: I MISSOLTINI O AGONI

Messaggioda Danidanidani » 18 ago 2008, 14:28

Riccardo Frola ha scritto:Ciao max,
io invece qui a genova gli agoni sono le aguglie....pesce azzurro..chiamato in dialetto agoni per il becco lungo e pronunciato...e la forma intera senbra e fa ricordare a grossi aghi.


un saluto :saluto:


Ci potresti fare vedere qualche immagine delle aguglie? e magari dirci come si cucinano al meglio? Grazie *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee