Minestrone Estivo (GPF)

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Minestrone Estivo (GPF)

Messaggioda Rossella » 24 lug 2007, 12:21

Lisa ha scritto:Questo piatto lo faccio abbastanza spesso in Estate, quando si trovano le zucchine migliori e i fagioli freschi da "sgranare".
E' un semplicissimo minestrone da mangiare a temperatura ambiente, secondo me, in questa stagione il minestrone da' il meglio di se'

Non ho dosi esatte:

2 Cipolle tropea
10 zucchine piccole e freschissime
Fagioli freschi da sgranare (a piacere)
2 Patate piccole
Fagiolini burrini
1 mazzo di bietola a foglie piccole
2 carotine
lattuga
Pomodori fiorentini
Basilico
Olio evo
Pasta corta tipo tubetti rigati

Fate fondere in olio la cipolla a fette, unire i fagioli sgranati, a metà cottura unire le patate e le carote a fettine, i pomodori spellati
poi i fagiolini tagliati, la bietola la lattuga e le zucchine a rondelle, abbondante basilico.
Aggiungere un po' di acqua o brodo vegetale ad ebollizione calare la pasta.
Spegnere con la pasta al dente e far raffreddare, servire a temperatura ambiente con olio a crudo e altro basilico.

uguale con una percentuale in più di fagiola pasta(fagioli freschi sgranati)
:D lasciata riposare e mangiata a sera a temp. ambiente.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Danidanidani » 24 lug 2007, 12:26

Sisisi, lo faccio anche io, senza pasta e con un bel cucchiaio di pesto genovese alla fine...lo mangiamo proprio freddo di frigorifero... :D Anzi, è un po' che non lo faccio, grazie Lisa, per avermelo messo in mente! BBBonoooo! :lol: :lol: :lol:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Danidanidani » 24 lug 2007, 12:27

Già, che fagioli sono? Io qui trovo solo i borlotti freschi.... :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda Danidanidani » 24 lug 2007, 12:32

Lisa ha scritto:
Danidanidani ha scritto:Già, che fagioli sono? Io qui trovo solo i borlotti freschi.... :D


Lisa ha scritto:
E' tipico della Versilia ( a Firenze non li trovo facilmente) è un fagiolo bianco, si chiama così perchè il baccello è schiacciato, è particolarmente "burroso" con un sapore molto delicato ma pieno...insomma è bono assai :D
:D


scusa, non avevo letto...sei stata molto veloce! :lol: :lol: :lol: :lol:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda mariafatima » 24 lug 2007, 13:23

Lisa, scusa, come sono i fagiolini burrini?forse nel sud non ci sono.Sono quelli sottili o quelli un po' più grossi? Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda mariafatima » 24 lug 2007, 14:08

Si' graZIe. Qui ci sono quelli sottilissimi, ma non proprio corti, Costano 6 euro al chilo.Userò questi per il mio minestrone
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee