La mia pizzata ...

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

La mia pizzata ...

Messaggioda enzo2010 » 25 feb 2012, 23:23

Ciao ragazzi/e vi allego le foto della mia pizzata
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Domani vi posto il procedimento che uso e la mia ricetta, nel frattempo ditemi come vi sembrano ...
Enzo
Avatar utente
enzo2010
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18 feb 2012, 9:30
Località: Palermo

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda Gaudia » 26 feb 2012, 1:27

Non dovevo guardare: mi hai fatto venire una voglia di averne una a portata di mano!
Bravo :clap:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda misskelly » 26 feb 2012, 3:02

...sono bellissime e invitanti, le cuoci nel forno a legna? :roll:
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda Luciana_D » 26 feb 2012, 7:15

Grandiosa Enzo :clap:

In quanto alle immagini : la prossima volta seleziona anche la dimensione (spunta la casella) perche' come sono adesso sono troppo grandi.
Inoltre,appena le incolli qui,con il puntatore evidenzia la stringa e poi clicca il bottone Img.Le rendera' visibili :wink:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda enzo2010 » 26 feb 2012, 9:21

Ciao ragazze/i, vi posto il procedimento che uso (non penso sia nulla di nuovo)

le dosi che uso (in questo caso per 1,5 kg.)

1 Kg. Manitoba Spadoni
500 gr. farina 00 (la compro al panificio, non uso quella del supermercato)
950 gr. acqua
39 gr. sale
50 gr. zucchero
100 gr. olio
ldb 3,5 gr.

Ho impastato venerdì alla 21:00 partendo dall'acqua a temperatura ambiente ho aggiunto il lievito, lo zucchero la farina in due/tre riprese alla fine ho aggiunto il sale e l'olio.

Ho dato 18 ore di puntata, poi ho stagliato e 6 ore di appretto il tutto a temperatura ambiente, penso però che 2 - 2,5 gr. di lievito andavano bene lo stesso ...

Il rusultato dell'impasto e praticamente ottimo sia nella lavorabilità che nell'elasticità che nella cottura.

Per cuocerle uso un semplicissimo fornetto FERRARI, che tra tutti gli acquisti che ho fatto risulta essere il più valido e l'unico fornetto che con una spesa esigua può imitare il forno a legna, - provare per credere - !!!

;-)) ;-)) ;-))

Comunque non è solo la pizza la mia passione, quindi alla prossima ricetta, appena farò qualcosa d'invitante lo posterò sul forum ...

D:Do
Enzo
Avatar utente
enzo2010
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18 feb 2012, 9:30
Località: Palermo

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda Dida » 26 feb 2012, 9:41

Oh mamma, viene voglia di addentarne una, bellissime e senz'altro ottime. Bravo!
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2199
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda Rossella » 26 feb 2012, 9:48

Complimenti Enzo!
Quale fornetto ferrari utilizzi?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda enzo2010 » 26 feb 2012, 14:34

Io uso L'Optima della Ferrari, ottimo fornetto, l'ho preso un annetto fa a 39,90 + s.sped.

Praticamente regalato, adesso non si trova più purtroppo, perchè a quanto pare la Ferrari è fallita, ma ce ne sono altri alla pari di questo.
Quelli di cui non dovete fidarvi, sono quelli tipo "Gennarino dell'ariete" con piatto girevole, avendo il motorino sotto, non possono raggiungere alte temperature e questo li penalizza parecchio ...


Ne ho visto su Ebay simili al Ferrari a 69,90 e le caratteristiche sono uguali al mio ...


comunque vi garantisco che anche il risultato a livello di sapore e anche di fragranza è ottimo ...
Enzo
Avatar utente
enzo2010
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18 feb 2012, 9:30
Località: Palermo

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda titione06 » 26 feb 2012, 15:42

:clap: bellisime complimenti!!!
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda Nonna Tata » 26 feb 2012, 20:23

La tua pizzata è molto invitante! Ho anch'io il fornetto Ferrari e confermo che cuoce davvero bene, unico difetto che si può fare solo una pizza per volta...e gli altri devono aspettare!

Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda Sandra » 26 feb 2012, 22:19

Col Ferrari rosso verranno cosi' belle? :D
Sono stupende e che voglia!!!Complimenti!!
Stefania hai ragione bisogna essere al massimo in 4 e mangiarne un pezzo a testa ..quello che cucina é sempre in piedi..fa il pizzaiolo ma non vedo altra soluzione :|?
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda enzo2010 » 27 feb 2012, 9:28

Sandra ha scritto:Col Ferrari rosso verranno cosi' belle? :D
Sono stupende e che voglia!!!Complimenti!!
Stefania hai ragione bisogna essere al massimo in 4 e mangiarne un pezzo a testa ..quello che cucina é sempre in piedi..fa il pizzaiolo ma non vedo altra soluzione :|?


Si in effetti l'unico difetto è proprio quello di poterne cuocere una per volta, ma il tempo di cottura è di 3/4 minuti, e poi tra l'altro con questo prezzo avrà qualche piccolo limite, di recente ne ho visto uno doppio e il costo saliva notevolmente (179,00 euro)

Sandra, ho provato anche il FERRARI rosso, è la cottura è identica ...
Enzo
Avatar utente
enzo2010
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18 feb 2012, 9:30
Località: Palermo

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda enzo2010 » 27 feb 2012, 10:07

Nonna Tata ha scritto:La tua pizzata è molto invitante! Ho anch'io il fornetto Ferrari e confermo che cuoce davvero bene, unico difetto che si può fare solo una pizza per volta...e gli altri devono aspettare!

Immagine

Uploaded with ImageShack.us


Esattamente il mio fornetto è identico al tuo, solo il colore cambia, il mio è nero ...
Enzo
Avatar utente
enzo2010
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18 feb 2012, 9:30
Località: Palermo

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda anavlis » 27 feb 2012, 10:38

bravissimo!!! :clap: :clap: :clap:
confermi la mia teoria, a prescindere dalla ricetta il vero problema per avere una buona pizza è il calore. Io ci sono riuscita con l'uso del testo sul fuoco e subito dopo nele forno al massimo. Ovviamente anch'io posso fare una pizza alla volta, anche se abbatto enormemente i tempi di cottura.
guarda QUI
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10426
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda enzo2010 » 27 feb 2012, 11:27

anavlis ha scritto:bravissimo!!! :clap: :clap: :clap:
confermi la mia teoria, a prescindere dalla ricetta il vero problema per avere una buona pizza è il calore. Io ci sono riuscita con l'uso del testo sul fuoco e subito dopo nele forno al massimo. Ovviamente anch'io posso fare una pizza alla volta, anche se abbatto enormemente i tempi di cottura.
guarda QUI


Ciao conterranea ...

Adesso lo leggo, mi fa piacere che ti piacciano ... :saluto:
Enzo
Avatar utente
enzo2010
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18 feb 2012, 9:30
Località: Palermo

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda Nonna Tata » 27 feb 2012, 15:27

Vicino al fornetto, c'è la pala che mi ha fatto mio marito...sembra facile..., le prime volte quando "lanciavo" la pizza, si è tutta ammucchiata sporcando la refrattaria, |^.^| poi ho imparato a mettere un po' di semola rimacinata sulla pala e va meglio. Voi come fate?
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda enzo2010 » 27 feb 2012, 17:54

Nonna Tata ha scritto:Vicino al fornetto, c'è la pala che mi ha fatto mio marito...sembra facile..., le prime volte quando "lanciavo" la pizza, si è tutta ammucchiata sporcando la refrattaria, |^.^| poi ho imparato a mettere un po' di semola rimacinata sulla pala e va meglio. Voi come fate?



La paletta che hai è bellissima, io uso quelle che ho trovato in dotazione, praticamente è un cerchio spaccato a metà, in questo caso è un pò più semplice infornarla, ma il linea di massima quando uso il forno a legna infarino leggermente la pala e poi un colpo secco indietro con la pala angolata leggermente verso il basso naturalmente ...

Quelle che ho trovato in dotazione nel fornetto FERRARI sono queste:

Immagine

Mentre per quanto riguarda il fatto che la pietra refrattaria si sporchi, questo è normalissimo, ho letto su internet che c'è una procedura per "sbiancare" la pietra, consiste nel fatto di accendere alla massima potenza il fornetto (all'esterno) e ogni tanto aprirlo per far uscire il fumo, in questo modo dopo un paio d'ore dovrebbe "sbiancarsi", io non ho mai provato, ma penso che possa essere effettivamente valida questa procedura, perchè lasciando salire la temperatura dovrebbero bruciarsi i residui e i grassi ...
Enzo
Avatar utente
enzo2010
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18 feb 2012, 9:30
Località: Palermo

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda Nonna Tata » 1 mar 2012, 8:04

Grazie Enzo, le due "mezzelune" c'erano anche nel mio fornetto, ma non le trovo molto pratiche...
Ho pulito la piastra finchè era ancora bella calda, è macchiata...ma amen!
(Con gli occhiali nuovi ho riguardato le tue foto: patatine sulla pizza?) :|?
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda enzo2010 » 1 mar 2012, 9:21

Si esatto patatine e pizza, i miei figli ne vanno pazzi, io preferisco la pizza classica o la capricciosa ...

Loro addirittura mettono salsa rosa sulla pizza con patatine ... |^.^|
Enzo
Avatar utente
enzo2010
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18 feb 2012, 9:30
Località: Palermo

Re: La mia pizzata ...

Messaggioda anavlis » 1 mar 2012, 9:25

enzo2010 ha scritto:Si esatto patatine e pizza, i miei figli ne vanno pazzi, io preferisco la pizza classica o la capricciosa ...

Loro addirittura mettono salsa rosa sulla pizza con patatine ... |^.^|


ognuno ci mette quello che vuole! da Starita, a Napoli, mettevano anche il mais con una salsina che non prometteva niente di buono. La richiedevano i ragazzi |^.^| tra me e me pensavo: ecco un modo per rovinare un meraviglioso impasto di pizza!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10426
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Prossimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee