° Mes petites baguettes "boulées"

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda jane » 21 mag 2008, 20:25

Ciao, Voglio mostrarvi quello che ho fatto..... (provo di scrivere in italiano, scusami se sono errori)

Immagine

nella map :
525 g acqua
2 cucchiaino di sale
750 g di farina T 55
1 cucchiaiono di lievito

al fine del programma "impasto", ho ottenuto una misteriosa bolla :|?
Immagine

Immagine
uscire e mettere su un piano infarinato

Immagine
tagliare in 32 pezzi (tagliare in due, poi in due, poi in due...)
lasciare riposare qualche minuti (10 à 15 minuti)

Immagine
arrotondare le 32 pezzi e posare le pallottoline nello stampo a "baguettes" (18)

Immagine
e 14 su una piastra anti adesiva infarinata


Immagine
Dopo 30 minuti, incisare e vaporizzare con l'acqua
Passare alla cottura (con il colpo di vapore) per 10 minuti a 240° poi 4 a 8 minuti a 220°

Immagine
Immagine
Lasciare raffredare su un gratella

Ecco, spero che vi piacera.. *smk*
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda Sandra » 21 mag 2008, 20:34

Stupendi Jane!!Queste le faccio!!Che lievito ha usato?Grazie!!!! *smk*


Tu as volé ton buffet chez moi, j’ai le même :lol: :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda Rossella » 21 mag 2008, 20:35

provo di scrivere in italiano, scusami se sono errori)

il tuo Italiano è perfetto e chiaro, in ogni caso abbiamo sempre Sandra che può sempre correre in tuo aiuto!
Questi panini che consistenza hanno, hai una foto della sezione del panino?
troppe domande eh :lol: :lol:
grazie Jane mi fa piacere leggerti *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda jane » 21 mag 2008, 21:17

Sandra ha scritto:Che lievito ha usato?Grazie!!!! *smk*

Ho utilisato il lievito bruggeman che trovo a gamm vert o nelle "coopératives agricoles". Da che l'ho scoperta, utilizzo piu che quella, da sempre dei risultati spettacolare con una piccola quantita

Tu as volé ton buffet chez moi, j’ai le même :lol: :lol: :lol: :lol:

nel tuo messagio, non avevo visto perché in giallo non è leggibile!!!!
merci si tu vois des fautes de les corriger... grâce à vous je fais beaucoup de progrès en ce moment, je lis presque tous les sujets chaque jour.... mais je suis obligée d'avoir mon gros dictionnaire ouvert devant mon ordinateur :lol:
Rossella ha scritto:
hai una foto della sezione del panino?
troppe domande eh :lol:

Sono desolata, ma non ha una foto della mollica, la prossima volta.... perché ho mangiato tutte D:Do
grazie per i vostri commentari *smk*
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda anavlis » 22 mag 2008, 8:25

Brava Jane, sono davvero molto graziosi. Scusa se torno anch'io sul lievito. E' secco? sapresti dirmi un cucchiaio a quanti gr. corrisponde? Grazie ed ancora complimenti :yeeeeh:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda jane » 22 mag 2008, 9:44

Anavlis, per il lievito, è secco, corresponde circa a 4 g, preferisco misura con la cucchiao a caffè perché con la bilancia è più difficile, perché spesso resta a 0 allora che ho messo il lievito.... Utilizzo anche la piccolina cucchiao data con la map. (Ma quando faccio le brioche, per l'impasto nella map, metto 2 cc di lievito 7 a 8 g, la cottura al forno, per 500 g di farina.)
ecco le foto
Immagine

Immagine

*smk*

Attenzione alle dimensioni delle foto non devono superare i 500x500 pixel Grazie!!
le ho corrette :D
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda miao » 22 mag 2008, 12:01

Sono bellissimi e semplicissimi da fare, la farina in italia a quale corrisponde :|? , grazie Annamaria. *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda julia » 22 mag 2008, 12:07

miao ha scritto:Sono bellissimi e semplicissimi da fare, la farina in italia a quale corrisponde :|? , grazie Annamaria. *smk*


Farina tipo 00 !
:saluto:
JULIA
Avatar utente
julia
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 22 apr 2007, 19:53
Località: Francia

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda miao » 22 mag 2008, 12:35

*smk* grazie julia :fiori:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda cinzia cipri' » 22 mag 2008, 14:16

perfette e stupende: le faro' sicuramente utilizzando pero' il lievito fresco
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda anavlis » 22 mag 2008, 14:19

grazie! e complimenti anche per il tuo italiano :D è certamente meglio del mio francese :oops:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda cinzia cipri' » 23 mag 2008, 12:25

carissime, i miei sono rimasti amorfi invece che belli tondi come dovevano, pero' sono buonissimi!
non ve li faccio vedere perche' sono inguardabili :lol: ma sono davvero buoni buoni!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda Rossella » 23 mag 2008, 12:46

Arancina ha scritto:carissime, i miei sono rimasti amorfi invece che belli tondi come dovevano, pero' sono buonissimi!
non ve li faccio vedere perche' sono inguardabili :lol: ma sono davvero buoni buoni!

da cosa può dipendere?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda cinzia cipri' » 23 mag 2008, 13:25

Rossella ha scritto:
Arancina ha scritto:carissime, i miei sono rimasti amorfi invece che belli tondi come dovevano, pero' sono buonissimi!
non ve li faccio vedere perche' sono inguardabili :lol: ma sono davvero buoni buoni!

da cosa può dipendere?


non ho idea: ho usato esattamente gli stessi ingredienti (tranne il lievito che ho usato quello di birra nel peso da lei indicato).
ah la farina t55 e' la farina di grano tenero 0 e non 00 (avevo esattamente la farina con su scritto t55 della mentoni).
Tutto proprio uguale alla ricetta, ma non c'e' stato verso di fare le palle.
La massa era sguisciante e scappava da tutte le parti.
Forse troppa acqua? eppure ho usato esattamente quella indicata.
ti faccio la foto?
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda Rossella » 23 mag 2008, 13:29

La massa era sguisciante e scappava da tutte le parti.
Forse troppa acqua? eppure ho usato esattamente quella indicata.
ti faccio la foto?

le farine tal volta anche se uguali risentono dell'umidità, probabilmente "forse un pò di acqua in meno o qualche spolvero da parte tua avrebbe aggiustato il tiro.
si dai, facci vedere, serve sempre..
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda cinzia cipri' » 23 mag 2008, 13:37

tn_DSC_3864.JPG
tn_DSC_3864.JPG (27.77 KiB) Osservato 521 volte
tn_DSC_3861.JPG
tn_DSC_3861.JPG (40.66 KiB) Osservato 521 volte
comunque per i miei gusti e' perfetto (solo amorfo)

ovvio che non ho l'aggeggio adatto per le baguette, ma nn faceva la palla come vedo nella foto....
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda anavlis » 23 mag 2008, 17:37

Mia cara, non sono una grande esperta (altri capiranno meglio di me) ma condivido la tua passione per il pane. La lievitazione c'è stata e tutto sommato non mi sembra così brutto...chissà che credevo :lol: Forse pecca un poco la forma anche per via della mancanza dell'attrezzo giusto che penso aiuti molto. Dici che non riuscivi a fare bene le palline, vorrei capire che tipo di difficoltà hai riscontrato. L'impasto era troppo molle? usavi la farina per aiutarti?
forse poteva aiutarti tirare la pasta verso il centro a "stringere".
Vediamo cosa ne pensano gli altri :roll:
Come confermi il gusto non ne ha sofferto e l'aspetto non è così terribile. Sapessi cosa è uscito dalle mie mani nei miei primi tentativi di panificazione! ma testarda ho provato e riprovato, anche per prenderci la mano e capire l'impasto. :saluto:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda cinzia cipri' » 23 mag 2008, 18:01

anavlis ha scritto:Mia cara, non sono una grande esperta (altri capiranno meglio di me) ma condivido la tua passione per il pane. La lievitazione c'è stata e tutto sommato non mi sembra così brutto...chissà che credevo :lol: Forse pecca un poco la forma anche per via della mancanza dell'attrezzo giusto che penso aiuti molto. Dici che non riuscivi a fare bene le palline, vorrei capire che tipo di difficoltà hai riscontrato. L'impasto era troppo molle? usavi la farina per aiutarti?
forse poteva aiutarti tirare la pasta verso il centro a "stringere".
Vediamo cosa ne pensano gli altri :roll:
Come confermi il gusto non ne ha sofferto e l'aspetto non è così terribile. Sapessi cosa è uscito dalle mie mani nei miei primi tentativi di panificazione! ma testarda ho provato e riprovato, anche per prenderci la mano e capire l'impasto. :saluto:

l'impasto era molle, ma non terribile... era proprio morbido e quindi si "accasciava" su se stesso quando formavo la palla.
Riprovero' con un po' meno acqua per vedere che succede, pero' in questo modo, e' buonissimo: ma non era quello che cercavo di fare :D
io comunque mettero' la ricetta nel mio blog con le mie foto, avvisando che non e' venuto come doveva venire, ma e' buono comunque ;-))
cosa intendi per tirare la pasta verso il centro? cioe' come se volessi schiacciarla? se intendi questo, ho provato. Ma ritornava alla sua forma. Mi e' venuto un impasto molto elastico: non avevo mai lavorato prima qualcosa di simile, quindi non sapevo esattamente come comportarmi. Non sembrava avesse bisogno di piu' farina: sembrava proprio che quella fosse la sua caratteristica, cioe' essere cosi' elastico e tornare nella forma che voleva lui.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda jane » 23 mag 2008, 19:56

:D Arancia e grazie di avere provato di fare queste palline...
Penso che hai troppo lasciate riposare le palline prima la cottura ?
e peno anche che di mettere l'impasto nello stampo "à baguettes" fa la forma piu riuscita.
ora, termino di fare queste, voglio mostrarvi. Ho messo 340 g d'acqua (10 meno) 500 G di farina, sale, lievito 1cc (sempre) Ho voluto provare...
Immagine
il pezzo fatto con 500 g di farina, sul piano infarinato, metto abbastanza farina sull'impasto anche per tagliare meglio le pezzi
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
32 pezzi (sono dunque più piccoli)
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: Mes petites baguettes "boulées"

Messaggioda cinzia cipri' » 23 mag 2008, 20:02

jane ha scritto::D Arancia e grazie di avere provato di fare queste palline...

Mi sa che hai ragione.
Sono uscita con mio figlio e abbiamo perso giusto mezz'ora in piu' (ah la bolla l'ha fatta pure a me e sembrava essere esploso tutto fuori dalla macchina impastatrice: stavo morendo dal ridere quando ho visto tutto invaso dal blog che uccide :lol: ).
Dici che' e' stato quello? comunque e' buonissimo!
ah una domanda: se lo mettessi nella forma per plumcake?
domani vado in un negozio a milano per vedere se trovo la forma per baguettes e ci riprovo: mio marito e' impazzito per questo pane, non smetteva piu' di mangiarlo.

La forma che stai facendo adesso e' bellissima: facci sapere com'e' andata!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Prossimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee