Melanzane a portafoglio

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Melanzane a portafoglio

Messaggioda Gaudia » 21 giu 2010, 21:09

Ricetta estrapolata da LA SFIDA DI GIUGNO - LA MELANZANA

Immagine

Melanzane a portafoglio

Le preparava spesso mia madre quando era tempo di melanzane ed io ho imparato da lei. Spero di riuscire ad inserire le foto perchè è la prima volta che ci provo. Tenterò anche il passo passo della ricetta; mi auguro di riuscire nell'impresa :|? .

Ingredienti:

3 melanzane tunisine (sono quelle viola)
1 cipolla tritata
6/7 pomodorini ciliegia a pezzetti
7/8 cucchiai di pangrattato
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 cucchiaino da tè di pasta di acciughe ( potete ometterla se non vi piace)
70 gr. circa di provolone piccante tagliato a dadini piccolissimi
3 fette di mortadella con i pistacchi ( sono circa 70 gr.)tritate
abbondante basilico tritato
olio evo, sale e pepe
Tagliate le melanzane a fette di 2/3 cm e tagliate ancora ciascuna fetta a metà senza arrivare in fondo; le 2 fette devono restare unite in fondo formando appunto il portafoglio.


Mettete in un tegamino la cipolla con un pò d'olio e fatela rosolare a fuoco lento; aggiungete i pomodorini, un pò di sale e pepe nero. Fate cuocere finchè il pomodoro si ammorbidisce e fate raffreddare. Mettete in una ciotola il pangrattato, il parmigiano, il provolone, la mortadella, la pasta di acciughe, il basilico e il sughino di pomodori e impastate
Immagine

Mettete un pò di composto dentro le fette di melanzane, pressate con le mani per distribuire bene il composto ed eliminate l'eventuale impasto che fuoriesce
Immagine

Passate le fette prima in olio di oliva
Immagine

e poi nel pangrattato
Immagine
Adagiatele in una teglia rivestita di carta forno

Mettetele in forno caldo a 180° per circa 60' girandole dopo circa mezz'ora.Dovranno essere dorate
Immagine

Spero che vi piaceranno.Buon appetito!
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2094
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: LA SFIDA DI GIUGNO - LA MELANZANA

Messaggioda anavlis » 21 giu 2010, 21:29

Quanta produzione!!! ben due ottime ricette personali di Nadia :D :D :D

e Gaudia : WohoW : che dopo le lezioni "private" prese a Napoli, è riuscita a inserire un passopasso di ben 7 foto!!!! :yeeeeh: di una splendida ricetta di famiglia. Brava *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: LA SFIDA DI GIUGNO - LA MELANZANA

Messaggioda Luciana_D » 21 giu 2010, 21:35

Magnifica Gaudia!!!!!!! :clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: LA SFIDA DI GIUGNO - LA MELANZANA

Messaggioda Gaudia » 21 giu 2010, 22:00

Grazie alla pazienza di Clara, Sandra e Silvana ci sono riuscita, ma è stata dura!
Adesso non mi resta che imparare a fare delle foto decenti e a caricarle a pc; ma tanto sono ancora così giovane e ho tutto il tempo che serve per imparare :ahaha: :ahaha: :ahaha:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2094
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: LA SFIDA DI GIUGNO - LA MELANZANA

Messaggioda nicodvb » 21 giu 2010, 22:08

Bellissimo piatto, Gaudia. E non è neanche fritto!
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3049
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: LA SFIDA DI GIUGNO - LA MELANZANA

Messaggioda Sandra » 21 giu 2010, 22:23

Grande Gaudia!!!!E' tutta farina del tuo sacco? :lol: :lol: :lol:

Nico sei fortissimo!!Ti immagino al lavoro mentre fotografi di nascosto!!! :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8426
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: LA SFIDA DI GIUGNO - LA MELANZANA

Messaggioda susyvil » 21 giu 2010, 22:45

:=:! :=:! :=:! ...Evvaiiii!....Grande Gaudia!!!! *smk* ...ed ora che hai imparato, e chi ti ferma più!?!? :lol: :lol: :lol:

Nico, la tua ricetta mi piace molto, grazie! *smk*
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2791
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: LA SFIDA DI GIUGNO - LA MELANZANA

Messaggioda Gaudia » 21 giu 2010, 22:56

Nico, in effetti quando ho scritto la ricetta la prima volta l'avevo dedicata a te appunto perchè le melanzane non sono fritte; quando poi mi si è cancellata e ho dovuto riscriverla ero tanto infuriata che ho dimenticato " la dedica"
Grazie a tutti per l'incoraggiamento :saluto:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2094
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: LA SFIDA DI GIUGNO - LA MELANZANA

Messaggioda Clara » 22 giu 2010, 14:00

Gaudiaaa!! Sei grande <)> <)>
Sia per la ricetta che per come hai imparato a mettere le foto ;-)) Bravissima :yeeeeh: *smk*

Che soddisfazioni che dà 'sta donna però!! ;-)) : Thumbup :
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6369
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: LA SFIDA DI GIUGNO - LA MELANZANA

Messaggioda Gaudia » 22 giu 2010, 18:12

Sei troppo dolce Clara, grazie *smk*
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2094
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: LA SFIDA DI GIUGNO - LA MELANZANA

Messaggioda Rossella » 25 ago 2013, 7:36

Gaudia ha scritto:Sei troppo dolce Clara, grazie *smk*

Non sono dolce come Clara ma ti ringrazio anche se in ritardo, bellissima ricetta *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Melanzane a portafoglio

Messaggioda Gaudia » 25 ago 2013, 22:04

Grazie ragazze...troppo carine *smk* *smk*
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2094
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Melanzane a portafoglio

Messaggioda Donna » 26 ago 2013, 15:29

Guadia = una garanzia!
Con le ricette che piacciono a me!

Le inserisco nelle lezioni di cucina!
A Settembre inizio *smk*
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3317
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Melanzane a portafoglio

Messaggioda miao » 27 ago 2013, 23:34

belle e golose da fare appena trovo quelle viola di melanzane gaudia *smk* thank you
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3590
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Melanzane a portafoglio

Messaggioda misskelly » 28 ago 2013, 19:42

Ottima idea... : Thumbup :
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1960
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Melanzane a portafoglio

Messaggioda Clara » 16 giu 2017, 11:18

<^UP^>
Questa ricetta di Gaudia l'avevo provata, eccellenti, ve la consiglio : Thumbup : :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6369
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Melanzane a portafoglio

Messaggioda TeresaV » 19 giu 2017, 11:56

Grazia, Clara! ^timid!
L'avevo adocchiata anche io qualche anno fa, salvo dimenticarmene completamente ...
Avevo un dubbio e mi è rimasto: il pangrattato che va nel ripieno della ricetta e' lo stesso che si usa per l'impanatura esterna?
Oppure si tratta invece di mollica di pane casereccio tritato? In questo ultimo caso deve essere un pane secco di qualche giorno oppure no?
Ci vorrebbe Gaudia ^rodrigo^
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1344
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Melanzane a portafoglio

Messaggioda miao » 19 giu 2017, 14:10

Ora le ho viste le tunisine al negozio ,ho comprato le melanzane nere ,le tunisine sono più dolci appena le compro la provo e aspetto indicazioni a riguardo :D
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3590
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Melanzane a portafoglio

Messaggioda Clara » 19 giu 2017, 16:46

TeresaV ha scritto:
Avevo un dubbio e mi è rimasto: il pangrattato che va nel ripieno della ricetta e' lo stesso che si usa per l'impanatura esterna?
Oppure si tratta invece di mollica di pane casereccio tritato? In questo ultimo caso deve essere un pane secco di qualche giorno oppure no?
Ci vorrebbe Gaudia ^rodrigo^


Teresa provo a risponderti io che le ho provate e ti posso dire di non aver usato mollica, ma solo pangrattato,
prima e dopo :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6369
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Melanzane a portafoglio

Messaggioda TeresaV » 19 giu 2017, 18:42

Grazie mille, Clara : Thumbup :
Approfitto della tua bravura e del fatto che hai già provato queste melanzane, per farti una domanda: secondo te, che funzione svolge il pangrattato nell'impadto del ripieno? thank you
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1344
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Prossimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee