Marmellata di limoni mi aiutate?

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Marmellata di limoni mi aiutate?

Messaggioda ila » 28 ago 2007, 14:00

Volevo una ricetta per la marmellata di limoni ma non la trovo sul forum e non so farla...mi dareste una mano?Non so se è il posto giusto per la richiesta eventualmente Rossella pò oi spostarla in stanza adeguata? Grazie :D
Immagine

Le mie FOTO
Il mio blog
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Dida » 28 ago 2007, 14:13

Prova questa ricetta che ho trovato nei miei files. L'ho fatta con limoni presi direttamente dalla pianta nel giardino di mia zia in Liguria, quindi senza conservanti o pesticidi ma concimati naturalmente. Secondo me ha un retrogusto un po' amaro, ma poi va a gusti.

Marmellata di limoni
Ingredienti:
limoni non trattati kg 1
zucchero semolato kg 1, 300

Con una spazzolina dura spazzolare molto bene i limoni, poi tagliarli a metà, privarli dei semi, che si conserveranno, e affettarli molto sottili. Metterli a bagno in abbondante acqua fredda per una 12 ore, quindi scolarli e porli in una pentola dal fondo pesante. Coprirli con un litro e mezzo di acqua e portarli lentamente all'ebollizione, lasciando cuocere per circa 15 minuti. Unire allora lo zucchero e i semi conservati che si saranno chiusi in una garzina, mescolare con un cucchiaio di legno e continuare la cottura mescolando molto sovente. La marmellata è promta quando una goccia messa su un piattino asciutto inclinato fatica a scendere. Levare il la garzina con i semi e invasare subito la marmellata in vasetti sterilizzati e caldi, chiudere subito, capovolgerli sun un canovaccio piegato più volte e farli raffreddare.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2198
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Messaggioda ila » 28 ago 2007, 14:26

Grazie Dida e grazie Lydia, per ora provo quella di Lydia visto che volevo proprio farla oggi per motivi di organizzazione ma alla prossima mandata provo l'altra.
:D


:shock: mi sono appena accorta dopo aver spremuto, tagliato pesato e messo l'acqua che devo aspettare 12 ore...allora é destino, vabbé ormai sono partita domani vi aggiorno.
Immagine

Le mie FOTO
Il mio blog
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda carlac » 29 ago 2007, 7:41

Ecco alcune ricette che ho salvato negli anni, con i nomi di chi le aveva postate:

CONFETTURA DI LIMONI di Rosetta Bragheri
Ingredienti
800 gr. di limoni 1 kg di mele 800 gr. di zucchero 800 ml di acqua
Esecuzione
Tagliare i limoni e affettarli a listrelle sottili. Sbucciare e affettare le mele. In una casseruola antiaderente versare tutti gli ingredienti.Portate lentamente a ebollizione e continuare a mescolare sino a a quando l'acqua si sarà asciugata o fin quando avrà raggiunto la giusta densità. Versare nei vasi ancora calda, coprire con un filo di grappa buona e chiudere ermeticamente i vasi.

CONFETTURA DI LIMONI
7 limoni dalla buccia sottile1, 200 Kg. di zucchero
Far bollire i limoni in acqua per 15 minuti. Questo procedimeto viene fatto 4 volte, cambiando l'acqua ogni volta. L'acqua della quarta bollitura viene tenuta.Tagliare a pezzi i limoni e togliere i semi, Passarli poi al passaverdure con i buchi larghi.riunire l'acqua della bollitura, il passato e lo zucchero e far addensare fino alla giusta consistenza.OOPs! Scusa, errore di trascrizione!La quantita' di acqua della bollitura da usare e' di 1 litro max.
Daniela Patel Sala

MARMELLATA DI LIMONI (7/10/04) ottima per arance, ma anche - vddi nota - per limoni.marmellata fluida, con buccette dentro. da me molto amata.
MARMELLATA DI LIMONI
Ingredienti: (Per 4 persone) 12 limoni1, 5 Kg. di zucchero3 bicchieri di acqua
Preparazione: 1° giorno: Lavate e tagliate i limoni a fette il più sottili possibile. Togliete i semi i lasciate macerare nell'acqua fredda. 2° giorno: Scaldate l'acqua della macerazione. 3° giorno: Togliete le fette di limone e mettetele a cuocere in acqua pulita finché la buccia non sia morbida. Nel frattempo preparate uno sciroppo con acqua e zucchero; fate bollire per 5 minuti. Aggiungete le fette di limone e lasciate cuocere per 45 minuti.Un caro saluto
Vita Andrulli
Carla Camilli
carlac
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 4 dic 2006, 8:10
Località: roma

Messaggioda carlac » 30 ago 2007, 10:39

Ciao Lydia
si, ho provato la terza.
E' venuta una buona marmellata ma, con un forte gusto di limone.A me piace ma io adoro il limonee quindi non faccio testo! Altri la trovano un po' fortina
E' piaciuta moltissimo quella fatta con la ricetta di Alda Muratore. Il risultato è più delicato e io la uso sia per quella di limoni che per quella di arance.
Ricordo però che lei espressamente chiese di non mettere le sue ricette (sbaglio?) e allora per corretezza e dato che ora non posso più chiederle il permesso, non ho pubblicato quella che in fondo uso di più.
Carla
Carla Camilli
carlac
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 4 dic 2006, 8:10
Località: roma

Messaggioda carlac » 30 ago 2007, 10:41

ops!!!
Correttezza
Carla Camilli
carlac
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 4 dic 2006, 8:10
Località: roma

Messaggioda moscadiburro » 30 ago 2007, 11:21

ciao, io faccio la marmellata di limoni con una ricetta molto simile alla terza di carlac (quella in cui si macerano i limoni), ma per "aggiustare" un po' l'amarezza dei frutti aggiungo qualche semino di anice nel liquido di macerazione, semi che poi elimino. funziona! :D
inoltre uso i limoni dell'albero che hanno i miei genitori a casa: hanno la buccia molto spessa. ci metto il frutto in tutte le sue parti: buccia (giallo e bianco) e polpa: taglio tutto a fettine ed elimino solo i semi. :P
Avatar utente
moscadiburro
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 21 ago 2007, 15:18
Località: Perugia


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee