(GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda Clara » 9 ott 2008, 9:37

Lo faccio anch'io nei modi descritti sopra, dopo la rosolatura sfumo con un pò di vino bianco e poi aggiungo il latte.
Il problema, che non sono ancora riuscita ad eliminare, è che , mettendo il vino, il latte poi , cuocendo, un pò di
caglia, come dire, si raggruma e non viene un bel sughetto liscio :|?
Avete qualche tattica per far in modo che non accada? :roll: :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda Mariella Ciurleo » 9 ott 2008, 9:46

Clara ha scritto:Lo faccio anch'io nei modi descritti sopra, dopo la rosolatura sfumo con un pò di vino bianco e poi aggiungo il latte.
Il problema, che non sono ancora riuscita ad eliminare, è che , mettendo il vino, il latte poi , cuocendo, un pò di
caglia, come dire, si raggruma e non viene un bel sughetto liscio :|?
Avete qualche tattica per far in modo che non accada? :roll: :D


Alla fine lo devi passare al setaccio. Per me è l'unico sistema per ottenere salse sempre belle lisce ed omogenee.

Un bacio *smk*
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
Mariella Ciurleo
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 4 dic 2006, 8:28
Località: Roma (Q.re Talenti)

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda Danidanidani » 9 ott 2008, 9:57

Mariella Ciurleo ha scritto:
Clara ha scritto:Lo faccio anch'io nei modi descritti sopra, dopo la rosolatura sfumo con un pò di vino bianco e poi aggiungo il latte.
Il problema, che non sono ancora riuscita ad eliminare, è che , mettendo il vino, il latte poi , cuocendo, un pò di
caglia, come dire, si raggruma e non viene un bel sughetto liscio :|?
Avete qualche tattica per far in modo che non accada? :roll: :D


Alla fine lo devi passare al setaccio. Per me è l'unico sistema per ottenere salse sempre belle lisce ed omogenee.

Un bacio *smk*


Ma perché volete un sughetto liscio? Quello del maiale al latte deve,a mio avviso,essere un po' "stracciato".Per me è il suo bello..... *smk* :saluto: :saluto:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda Sandra » 9 ott 2008, 10:28

Ecco appunto,ha ragione Daniela,l'unica volta che ho frullato il sugetto e filtrato per renderlo piu' liscio e presentabile,come gia' scritto sopra Vacchi ci rimase male :oops: L'arrosto al latte é con coaguli :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8432
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda scented » 9 ott 2008, 10:51

premetto che ha un aspetto invitante, il maiale non lo cucino praticamente mai e questa ricetta mi attira!
solo che non ho molta confidenza con gli arrosti, credo che si debba avere qualche accortezza per non far seccare la carne che deve restare morbida..
a tal proposito vorrei chiedervi se qui conta anche il pezzo di carne scelto: deve avere un pò di grasso o non è necessario?
grazie!!!
:saluto:
scented
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 3 ott 2007, 13:37

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda Clara » 9 ott 2008, 11:39

Danidanidani ha scritto:Ma perché volete un sughetto liscio? Quello del maiale al latte deve,a mio avviso,essere un po' "stracciato".Per me è il suo bello..... *smk* :saluto: :saluto:


Sandra ha scritto:Ecco appunto,ha ragione Daniela,l'unica volta che ho frullato il sugetto e filtrato per renderlo piu' liscio e presentabile,come gia' scritto sopra Vacchi ci rimase male :oops: L'arrosto al latte é con coaguli :D


:D :D :D Quand'è così, se me lo dite voi ;-)) , non mi preoccupo più e lo tengo "stracciato" come ho fatto finora :lol: :lol: *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda Clara » 9 ott 2008, 11:43

scented ha scritto:premetto che ha un aspetto invitante, il maiale non lo cucino praticamente mai e questa ricetta mi attira!
solo che non ho molta confidenza con gli arrosti, credo che si debba avere qualche accortezza per non far seccare la carne che deve restare morbida..
a tal proposito vorrei chiedervi se qui conta anche il pezzo di carne scelto: deve avere un pò di grasso o non è necessario?
grazie!!!
:saluto:


Scented, in casa mia siamo per il pezzo di maiale un pò grasso, che resta decisamente più morbido e gustoso . :D
Anche se non vengono fuori le fette perfette. :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda Sandra » 9 ott 2008, 11:45

scented ha scritto:premetto che ha un aspetto invitante, il maiale non lo cucino praticamente mai e questa ricetta mi attira!
solo che non ho molta confidenza con gli arrosti, credo che si debba avere qualche accortezza per non far seccare la carne che deve restare morbida..
a tal proposito vorrei chiedervi se qui conta anche il pezzo di carne scelto: deve avere un pò di grasso o non è necessario?
grazie!!!
:saluto:


Cotto in questo modo non si secchera' mai,la maggior parte del tempo di cottura lo passa quasi immerso nel latte :D Ovvio se leggi Ivana lo scrive,si deve ogni tanto girare.
Io ho usato anche l'arista ma a mio parere qualsiasi pezzo di buon maiale va bene,grazie per la domanda ,sentiamo le altre,tra l'altro non ricordo i nomi in Italiano :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8432
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda Danidanidani » 9 ott 2008, 12:08

In genere uso l'arista...non viene secca.Da me questo piatto non è "cotto e mangiato",dato che lo preparo il giorno prima e,lasciatolo freddare,lo passo in frigo.Il giorno dopo riesco ad affettarlo bene e discretamente sottile come piace a noi.Dispongo le fette in una teglia o pirofila,ci metto sopra tutto il sugo e faccio riscaldare.... :saluto: :saluto:

P.S.Vorrei ricordare che questo piatto viene bene anche col girello di vitello,ma io preferisco il maiale,che è più saporito a mio avviso. *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda Sandra » 9 ott 2008, 13:47

P.S.Vorrei ricordare che questo piatto viene bene anche col girello di vitello,ma io preferisco il maiale,che è più saporito a mio avviso


Provato ma bisogna essere musulmani per imporsi questa variazione!! :lol: :lol: Sconsigliato!!! :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8432
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda Juanas » 9 ott 2008, 14:03

Sandra ha scritto:
P.S.Vorrei ricordare che questo piatto viene bene anche col girello di vitello,ma io preferisco il maiale,che è più saporito a mio avviso


Provato ma bisogna essere musulmani per imporsi questa variazione!! :lol: :lol: Sconsigliato!!! :lol: :lol:



quoto al cento per cento!!
E non sognatevi di farlo neppure col tacchino!
La lonza o il lombo o l'arista sono il non plus ultra per questo piatto!!!
Amen, ragazzi...quando lo faccio, e domenica mi tocca, gli avanzi finiscono così!!! :evil: :wink: :lol: :lol: :lol:

incellofanato e...a casa dai figli e nipoti!!!!!

Immagine
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda gis » 9 ott 2008, 18:04

E' un piatto che faccio spesso ,proprio per il vantaggio di prepararlo in anticipo. Ilpezzo'canonico' dovrebbe essere la lonza,ma anche con la spalla viene benissimo;l'unica avvertenza è affettarlo da freddo,perchè da caldo tende a sbriciolarsi.
Gisella Ponis
Ogni bimbo è una parola di Dio che non si ripete(Alexis Carrel)
gis
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:34
Località: Scandiano(reggio emilia)

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda miao » 14 gen 2010, 12:21

Lo tiro su <^UP^> perche' non l'ho mai cucinato :oops: che vergogna,ma sarà a breve, vado a comprare il pezzo di carne,se ho ben capito esclusivamente di maiale : Thumbup : e per domenica a Dio piacendo lo faro : Love : Grazie Dida *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3592
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: (GR) Maiale al latte di casa Sant'Ambrogio (bisnonna Dida)

Messaggioda miao » 16 gen 2010, 14:24

Ho comprato l' arista di suino, come sempre ho il terrore di non farcela, ma con il vostro aiuto sicuramente c'e la faro',ho preso la panna fresca, e il latte fresco , tra poco comincio,spero di riuscire :oops:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3592
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Precedente

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee