Madeleines salate

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Madeleines salate

Messaggioda amarisca » 26 nov 2006, 11:38

Madeleines ai pomodori secchi

INGREDIENTI
2 uova
80g di farina
8g lievito per torte salate a lievitazione istantanea
50g burro fuso
15g gruyer grattugiato
100g pomodori secchi sott'olio sgocciolati
30g formaggio feta
pepe

PROCEDIMENTO
Aprire le uova e separare i tuorli dagli albumi.
Setacciare la farina con il lievito, aggiungere i tuorli e mescolare.
A parte, mescolare con una forchetta gli albumi senza montarli e aggiungerli all'impasto precedente.
Versare nell'impasto il burro fuso e freddo e mescolare energicamente.
Aggiungere la gruyere, il pepe, i pomodori tagliati a pezzetti e la feta a piccola dadolata.
Versare un cucchiaio di impasto in ciascun alveolo di stampo per maddalene precedentemente imburrato e infarinato e mettere in forno a 240° per 4', poi abbassare a 180gradi per 6'.
Verificare la cottura e sfornare ancora calde.
Io ho usato uno stampo al silicone, non c'è stata necessità di imburrare e infarinare, tempi di cottura identici ma temperature rispettivamente di 220 e 160°. Attenzione a NON salare, l'impasto è già molto saporito!

Madeleines al pesto

INGREDIENTI
2 uova
80g farina
8g lievito per torte salate a lievitazione istantanea
50g burro
15g gruyer grattugiato
2 cucchiai abbondanti di pesto
20g pinoli
sale e pepe

ESECUZIONE
Aprire le uova e separare i tuorli dagli albumi.
Setacciare la farina con il lievito, aggiungere i tuorli e mescolare.
A parte, mescolare con una forchetta gli albumi senza montarli e aggiungerli all'impasto precedente.
Versare nell'impasto il burro fuso e freddo e mescolare energicamente.
Aggiungere la gruyere, il pepe e il sale, il pesto ed i pinoli.
Versare un cucchiaio di impasto in ciascun alveolo di stampo per maddalene precedentemente imburrato e infarinato e mettere in forno a 240° per 4', poi abbassare a 180° per 6'.
Verificare la cottura e sfornare ancora calde.
Io ho usato uno stampo al silicone, non c'è stata necessità di imburrare e infarinare, tempi di cottura identici ma temperature rispettivamente di 220 e 160°.

Madeleines zucca e speck

INGREDIENTI
2 uova
80g di farina
8g lievito per torte salate a lievitazione istantanea
40g burro fuso
15g gruyer grattugiato
2 cucchiai purea di zucca (zucca, olio, aglio, sale)
30g speck a piccolissima dadolata
sale
semi di papavero per guarnire (a discrezione)

ESECUZIONE

Preparare una purea facendo cuocere una dadolata di zucca con olio e aglio, salare, aggiungere un poco d'acqua per portare a cottura e schiacciare.
Aprire le uova e separare i tuorli dagli albumi.
Setacciare la farina con il lievito, aggiungere i tuorli e mescolare.
A parte, mescolare con una forchetta gli albumi montandoli a neve non ferma e aggiungerli all'impasto precedente.
Versare nell'impasto il burro fuso e freddo e mescolare energicamente.
Aggiungere la gruyere, il pepe, la purea di zucca, la dadolata di speck. Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale.
Versare un cucchiaio di impasto in ciascun alveolo di stampo per maddalene precedentemente imburrato e infarinato e mettere in forno a 240° per 4', poi abbassare a 180° per 6'.
Verificare la cottura e sfornare ancora calde.
Io ho usato uno stampo al silicone, non c'è stata necessità di imburrare e infarinare, tempi di cottura identici ma temperature rispettivamente di 220 e 160°.

Con queste dosi, essendo l'impasto più liquido rispetto agli altri, sono venute 18 madeleinette, per le precedenti ricette 14.

In alcuni alveoli, prima di versare l'impasto, ho messo una spolverata di semi di papavero: piacevole il contrasto e la croccantezza.

Le ricette originali prevedono l'utilizzo dell'olio di girasole (cinque cucchiai), ma l'impasto a mio parere risulta troppo asciutto: dipende dagli usi che se ne vogliono fare e dai gusti personali. Il gruyere può essere sostituito da parmigiano grattugiato, ma secondo me il gusto perde qualcosa.

COMSERVAZIONE: ho provato a conservarle in sacchetti di plastica (non oltre le 24h) ripassandole poi in forno qualche istante prima di servirle.
_________________
amarisca
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:44
Località: orta nova

Messaggioda Sandra » 6 dic 2007, 13:59

Les Madeleines de Sophie dal libro "Les Madeleines de Sophie"

MADELEINES aux crevettes et au curry

INGREDIENTS
2 OEUFS
80 G DE FARINE + 1/2 SACHET DE LEVURE CHIMIQUE
5 C A S DHUILE DE TOURNESOL
15 G DE GRUYERE RAPE
16 CREVETTES ROSES
10 G DE BEURRE
1 C A C DE CURRY
SEL
POIVRE

Préchauffez le four à 270 .C.
Dans une poele faitres revenr dans le beurre les crevettes décortiquées coupées en dés pendant 1 min à feu moyen. Saleez et poivrez. a la fin de la cuisson ajoutez le curry et mélangez. Laissez tiédir.
Pendant ce temps cassez les oeufs en séparant les blancs des jaunes. Dans un saladier, mélangez la farine, la levure et les jaunes d'oeufs à l'aide d'une cuillere en bois. Fouettez légérement les blancs d'oeufs avec une fourchette sans les monter pouis incorporez les à l'enemble. Versez l'huile et mélangez vivement à l'aide d'un fouet.Ajoutez le gruyére puis mélangez . Salez et poivrez.
Ajoutez à la pate la préparation de crevettes et mélangez.
Versez 1 cuillérée à soupe de pate dans chaque alvéole du moule préalablement beurré et fariné si nécessaire. Mettez les madeleines au milieu du four à 270.c (th. 9) pendant 4 min puis baissez la temperature à 210 °c (th. 7) et laissez cuire pendnat 6 minutes. faites de même avec la seconde fournée.

Démoulez aussitöt.

Conseil : Servir à l'apéritif enroulé dans une feuille de salade avec une sauce au fromage blanc et au curry
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Madeleines salate ai tre gusti

Messaggioda Clara » 29 nov 2009, 10:18

L'idea m'è venuta per accompagnare l'aperitivo :D sulla base della torta allo stracchino

farina gr. 200
stracchino gr. 100
2 uova
mezza bustina di lievito per torte salate
due cucchiai di olio di semi
sale pepe noce moscata
latte

gorgonzola, noci
mortadella, pistacchi
olive

Ho impastato tutto e diviso l'impasto in tre parti, ho aggiunto rispettivamente mortadella tritata e pistacchi, gorgonzola e noci, olive tritate.
Aggiunto latte per ottenere un impasto abbastanza cremoso e con un sac à poche riempito gli stampini .
In forno a 170° per 12 minuti circa :D

mortadella e pistacchi
Immagine

olive
Immagine

gorgonzola e noci
Immagine
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Nutch[BOT] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee