LIQUORI - COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

raccolte varie dolci e salate

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda panini e focacce » 5 giu 2011, 6:24

Di un bel colore verde e' un'ottimo digestivo da gustare freddo di congelatore.

Laurino (liquore di alloro)
da Il libro dei liquori / Anna Faber

Alcool a 90*,600gr
Zucchero,500gr
Foglie di alloro,40
Acqua,500gr

Mettere le foglie di alloro,precendetente lavate e asciugate,in infusione con l'alcool in un contenitore di vetro con coperchio per 40 giorni agitando di tanto in tanto.
Trascorso il tempo previsto filtrare,aggiungere lo sciroppo a freddo,turare e attendere altri 10gg.
Filtrare nuovamente e imbottigliare.
Luciana_D
Immagine
Avatar utente
panini e focacce
 
Messaggi: 551
Iscritto il: 28 mar 2008, 22:40

Re: COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda panini e focacce » 5 giu 2011, 6:29

Liquore all'arancia
Liquore di arance
Dedicato all'arancio che abita nel mio giardino.

Ingredienti per 2lt:
Arance,6(grandi e non trattate)
Alcool a 90-95º,700gr
Zucchero semolato,1kg
Acqua,750gr
1 contenitore di vetro con coperchio a chiusura ermetica(2.5lt)
Procedimento:
Scaldare l'acqua e fuori dal fuoco aggiungerci lo zucchero.
Rimestare ogni tanto finche' non sara' perfettamente sciolto e mettere da parte a freddare.
Lavare accuratamente le arance spazzolandole anche.
Aiutandosi con un pelapatate privarle della buccia facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca.
Trasferire le bucce nel barattolo e aggiungerci l'alcool.
Aggiungere anche lo sciroppo che ormai sara' freddo,coperchiare e tenere da parte.
Procedere con la chiarificazione del succo che appena pronto dovra' essere unito al resto degli ingredienti.


Ingredienti per chiarificare il succo:
Non e' obbligatorio ma rendera' il nostro liquore piu' limpido(Bressanin docet)
Il succo delle 6 arance
Colla di pesce(0,5% del succo)
Una brocca
Un imbuto
Filtri di carta(o tela di cotone fine e ovatta)

Procedimento:
Spremere le 6 arance,passare il succo in un passino a maglia fitta e poi pesarlo.
Procurarsi lo 0,5%(del peso del succo)di colla di pesce.
Esempio:se dopo averlo passato abbiamo 500gr di succo occorreranno 2.5gr di colla di pesce(=1 foglio+1/4).

Scaldare una tazza del succo filtrato,scioglierci la colla di pesce,in una ciotola di plastica unirlo al resto del succo e trasferire in freezer per 24 ore.
Trascorse le 24 ore prendere la brocca con dentro l'imbuto e il filtro di carta.

Prelevare una parte del succo congelato,metterlo nel filtro e trasferire tutto in frigorifero.
Il succo si sciogliera' lentamente,la gelatina tratterra' le particelle solide lasciando colare nella brocca solo il succo limpidissimo.
Procedere alla stessa maniera fino a esaurimento del succo congelato.
Al termine della procedura di chiarificazione(occorreranno circa 2 giorni)unire il succo ottenuto al resto degli ingredienti,tappare e lasciare riposare al riparo della luce per un totale di tre settimane.

Passate le tre settimane procedere con il filtraggio.
Levare le bucce e tenerle da parte.Tagliate a filetti e conservate in un barattolo coperte con lo stesso liquore sono ottime per decorare dolci o per essere incluse in un composto.
Filtrare il liquido aiutandosi con la brocca,l'imbuto e i filtri di carta,trasferire in bottiglie,tappare bene e lasciare riposare per altre tre settimane prima di degustare il profumatissimo liquore dal colore del sole.
Luciana_D
Immagine
Avatar utente
panini e focacce
 
Messaggi: 551
Iscritto il: 28 mar 2008, 22:40

Re: COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda panini e focacce » 6 giu 2011, 8:46

10.jpg
LIQUORE AL CIOCCOLATO
foto di Rossella
175 g cacao amaro di buona qualità
800 g zucchero semolato
1 litro latte parzialmente scremato a lunga conservazione
1 bustina vanillina
300 ml alcool pure a 95 gradi

Mescolare accuratamente zucchero e cacao, diluire pian pian col latte caldo, far bollire un quarto d'ora
Raffreddare ed unire la vanillina e l'alcool

Quando si serve, avere l'accortezza di sbattere un poco la bottiglia, perchè tende a dividersi
Non farne grandi quantità, col tempo tende ad addensarsi (se succedesse, diventa ottima guarnizione per semplice gelato fiordilatte o crema!)
Nonna Tata
Avatar utente
panini e focacce
 
Messaggi: 551
Iscritto il: 28 mar 2008, 22:40

Re: COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda Sandra » 18 mar 2012, 22:56

Ho le mani di budda nell'alcool ,anche se non mi piace volevo fare tipo limoncello,in prima pagina c'é una ricetta che recita:800 gr di zucchero per 1 litro di alcool..non sara' troppo? :D Chi lo fa?io avevo una ricetta della zia ma non la trovo piu'!! :sad:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda Etta » 20 mar 2012, 21:11

Oggi ho messo a macerare le bucce di limone....lo sciroppo che faccio io su 1 lt di alcol prevede 900gr di zucchero.
Avatar utente
Etta
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 5 lug 2007, 14:04
Località: Milano

Re: COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda Sandra » 28 mar 2012, 7:35

Volevo procedere alla filtrazione ma non riesco a capire come si fa con la colla di pesce..mi sa che usero' solo il filtro di carta!!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda panini e focacce » 2 feb 2013, 8:16

Troppo buono, mi ricorda il Calhua, che tanti anni fa si metteva sul gelato; preparato in poco tempo.
Liquore crema di caffè
mezzo litro di latte intero
200 g panna da montare
300 g zucchero semolato
40 g caffè solubile
1,20 dl alcool per liquori

Sciogliere lo zucchero con il latte e la panna, mettere su fuoco basso, quando raggiunge quasi il bollore, versare a pioggia il caffè solubile, girando in continuazione. Far bollire pian piano per qualche minuto, sempre girando. FAR RAFFREDDARE, mescolando ogni tanto, poi unire l'alcool e mescolare ancora accuratamente.
Mettere un colino a maglia fitta sopra l'imbuto, filtrare e imbottigliare. Pronto subito. Conservare al fresco.
Nonna Tata
Avatar utente
panini e focacce
 
Messaggi: 551
Iscritto il: 28 mar 2008, 22:40

Re: COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda panini e focacce » 2 feb 2013, 8:20

liquore digestivo di basilico

Immagine



Come con l'Alloro,anche con il Basilico si ottiene un'ottimo digestivo da gustare freddo di congelatore.
Facile facile e di sicuro successo :)

liquore digestivo di basilico
Ingredienti:
Alcool a 90°,500gr(oppure 1lt di grappa)
Zucchero,350gr
Foglie di basilico,40(medie)
Acqua,500gr(NO se con grappa)
La scorza di 1 limone non trattato

Procedimento:
In un barattolo di vetro unire la scorza del limone,le foglie di basilico precendetente lavate e asciugate e l'alcool,coperchiare e riservare al riparo dalla luce per 20 giorni agitando di tanto in tanto.
Trascorso il tempo previsto filtrare con un filtro di carta per il vino (o anche per il caffe'),aggiungere lo sciroppo freddo preparato portando a ebollizione l'acqua e aggiungendo lo zucchero,coperchiare e attendere altri 10gg.
Filtrare di nuovo,imbottigliare,turare bene e conservare al riparo dalla luce.
É consigliata una maturazione di almeno due mesi.


In alternativa ,e per non attendere troppo per consumare il digestivo,e' posibile sostituire l'alcool con 1lt di grappa.
L'acqua NON OCCORRE PIÚ e lo zucchero dovrá essere sciolto direttamente nella grappa.
Luciana_D
Avatar utente
panini e focacce
 
Messaggi: 551
Iscritto il: 28 mar 2008, 22:40

Re: COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda panini e focacce » 2 feb 2013, 8:24

Girano diverse ricette in rete uguale a quella che io ho in archivio e ho tentato di capire chi per primo l'avesse inserita per dare il giusto riconoscimento e credo che la ricetta inserita da maggior tempo in rete sia questa del 2002 che trovate qui
Partendo da questa ricetta ho provato varie modifiche, sia perchè mi sembrava troppo dolce sia per avere una certa consistenza cremosa e non liquida ed anche per aumentare o diminuire la gradazione alcolica.
L'ultima versione è questa

Liquore alla liquirizia
1 etto di liquirizia purissima che trovate in erboristeria
0, 900 litro di acqua naturale
450 gr di zucchero
350 ml di alcol a 90° (se lo volete più forte mettetene 500 ml)

Dividete l'acqua in 2 parti. Nei primi 450 ml di acqua sciogliete a bagno maria 1 etto di liquirizia. Armatevi di santa pazienza perchè sciogliendosi i pezzetti tendono ad appiccicarsi tra di loro e ci vorrà almeno una buona mezz'ora per farla sciogliere tutta quanta.
Lasciate raffreddare.
Sciogliete 450 gr di zucchero nei restanti 450 ml di acqua e fate raffreddare.
Unite i due sciroppi filtrando la liquirizia se per caso dovessero rimanerne dei pezzetti.
Aggiungete l'alcol e mettete nelle bottiglie lasciandolo riposare un paio di giorni.
Va consumato freddo!
PierCarla
Avatar utente
panini e focacce
 
Messaggi: 551
Iscritto il: 28 mar 2008, 22:40

Re: LIQUORI - COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda Clara » 2 feb 2013, 15:50

7.jpg
Ho avuto la possibilità di raccogliere le bacche di mirto a giusta maturazione nel periodo giusto in Sardegna,
ricordate :D
Immagine

e quindi ho preparato il liquore mirto secondo questa ricetta presa da GialloZafferano.

Liquore Mirto

Ingredienti:
acqua 1 litro
alcol puro 90/95° 1 litro
bacche di mirto gr. 600
zucchero gr. 600

mettere le bacche di mirto e l'alcool a coprirle in un capace recipiente a chiusura ermetica, lasciar riposare in un posto buio
e fresco per almeno 40 giorni, agitando di tanto in tanto il recipiente.
Trascorso questo tempo filtrare l'alcol dalle bacche di mirto e strizzare bene con un canovaccio per ricavarne il più
possibile tutto il succo e l'essenza, io ho usato anche il passaverdura.
Nel frattempo avrete preparato lo sciroppo portando l'acqua a ebollizione e facendovi poi sciogliere bene lo zucchero.
Lo sciroppo deve essere assolutamente ben raffreddato prima di essere miscelato all'alcol aromatizzato, altrimenti
il liquore risulterà torbido.
Una volta miscelato il tutto filtrare nuovamente, imbottigliare e lasciar riposare il liquore per almeno un mese in luogo
fresco. Ho nuovamente filtrato dopo il riposo per averlo più pulito. Servire ben freddo.
Ottimo, un gusto pulito e naturale come difficilmente si trova in quelli industriali in commercio :D



Consigli: è possibile modificare le quantità di acqua e zucchero se si vuole ottenere un liquore più o meno forte di gradazione,
a seconda del vostro gusto. Se si possiede 1 litro di essenza, unendo 1 litro di sciroppo si dividerà la gradazione volumetrica
dell'alcol per due, quindi si otterrà un liquore di 45° circa. Aumentando la quantità di sciroppo si abbasserà di conseguenza la gradazione.
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: LIQUORI - COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda Rossella » 22 apr 2014, 9:34

Mandarinetto

Un litro di alcool più 15/ 20 scorze di mandarini puliti della parte bianca, in infusione al buio per 20 giorni c.a, da agitare di tanto in tanto.
Uno sciroppo di zucchero fatto con un litro di acqua e 850 gr. di zucchero. Passati i giorni di infusione, filtrare benissimo l'alcool, aggiungere lo sciroppo di zucchero quando si fredda. chiudere e gustare dopo qualche giorno.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

°Liquore di albicocche

Messaggioda Luciana_D » 10 lug 2014, 21:48

Ogni estate una nuova :lol:

Immagine

Liquore di albicocche

La procedura é pressoché sempre la stessa, semplice come lo stesso frutto utilizzato e che ci restituirá un liquore con una punta aspra, due punte di cannella e dal colore arancione deciso.

Se si vorrá ammorbidire il bouquet basterá utilizzare frutti molto maturi ma ancora sodi di qualsiasi varietá purché profumata.
Adesso la descrizone......

Ingredienti:
Alcool buongusto 95°,500gr
Albicocche sode,300gr (tagliarle a metá lasciando il nocciolo)
Cannella,1 stecca da 5cm
Acqua,stesso peso dell'alcool dopo il filtraggio
Zucchero semolato,350gr



Procedimento:
1) In un barattolo di vetro capiente unire la frutta lavata e tagliata a metá, i noccioli e l'alcool.
Coperchiare e riservare i primi 10gg alla luce e altri 10gg al riparo dalla luce agitando brevemente ogni giorno.

2) Trascorso il tempo previsto filtrare con un filtro di carta per il vino (o anche per il caffé),pesare il liquido rimasto e aggiungere lo sciroppo freddo preparato portando a ebollizione lo stesso peso di acqua con lo zucchero,coperchiare e attendere altri 10gg.

3) Filtrare di nuovo, imbottigliare, turare bene e conservare al riparo dalla luce.
É consigliata una maturazione di almeno due mesi.

Nota: Una eventuale torbiditá migliorerá con il riposo.
Degustare freddo di congelatore.

*smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: LIQUORI - COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda Patriziaf » 22 nov 2014, 18:53

Quest'anno la pianta di fico d'india che mio padre aveva piantato,sapendo che adoro ogni tipo di frutta,mi ha donato ben 15 fichi!!!!!!di un colore rosso porpora,come fare per mantenere il ricordo?mangiare i frutti(per la prima volta sbuccciati da me)e buttare le scorze?NO,non si butta niente,ed allora gira gira ho trovato :
Questo
Io ho usato solo 6 bucce che pesavano 400gr e con 400gr di alcool le ho messe in infusione....per un mese!
ho fatto uno sciroppo con 600gr di acqua e 600gr di zucchero,ho aspettato che si raffreddsse e l'ho mischiato all'alcool.ho filtrato il tutto ed imbottigliato.
E' troppo buono.
SAM_0032.JPG
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2638
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: LIQUORI - COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda Patriziaf » 26 nov 2014, 5:53

Ehi siciliane.....con tutti i fichi d'india che avete! Fatelo perché è troppo buono.lo scorso anno lo feci con la polpa, moltoppiù buono fatto con le bucce.
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2638
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: LIQUORI - COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda Rossella » 26 nov 2014, 6:45

miky ha scritto:Ehi siciliane.....con tutti i fichi d'india che avete! Fatelo perché è troppo buono.lo scorso anno lo feci con la polpa, moltoppiù buono fatto con le bucce.

sai che non lo conoscevo?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Liquore alla genziana

Messaggioda Donna » 22 feb 2015, 10:44

E' tipico della mia Regione. Prende le sue origini dalle zone montane dell' Aquilano, ma adesso si trova un pò dappertutto. A Natale ho avuto la fortuna di acquistare la radice nel nostro negozio equo e solidale , ma non sapevo come farlo. HO trovato questo blog stupendo. Vi consiglio di leggerlo.
https://fornellidisalvataggio.wordpress ... -genziana/
Riporto fedelmente la ricetta così come è stata scritta. E' affidabile!

Immagine

Liquore alla genziana

INGREDIENTI:

40 gr di radice di genziana essiccata
1 lt di vino bianco secco
6 gr di caffè in chicchi
1/2 stecca di cannella
1 foglia di alloro
1 chiodo di garofano
la scorza di 1/2 limone biologico, assolutamente non trattato
300 gr di alcool puro per liquori
300 gr di zucchero

PREPARAZIONE:

In un vaso di vetro, mettete in infusione le radici e tutti gli aromi, e poi coprite con il vino. Chiudete ermeticamente il contenitore, etichettate con la data e le quantità, e fate riposare almeno 40 giorni. Al termine dei 40 giorni, munitevi di carta da filtro per liquori, bottiglie pulite, un imbuto, e procedete coem segue:

Filtrate il vino, che ormai sarà di color ambrato, passandolo nella carta da filtro, travasandolo in un ampio recipiente. Aggiungete mescolando lo zucchero, tenendo presente che ci vorrà un pò prima di scioglierlo, e poi unite l’alcool mescolando ancora.

Imbottigliate la genziana, etichettatela, e fatela riposare qualche giorno prima di berla, in modo che i sapori si uniscano perfettamente.
Allegati
preparazione genziana.jpg
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3324
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

LIQUORE DI ZENZERO E AGRUMI

Messaggioda Luciana_D » 30 giu 2015, 17:12

Per la serie " Ogni estate un liquore" ,quest'anno é il turno dello zenzero,spezia che apprezzo moltissimo.
Radice orientale dal sapore molto aromatico e piccante oggigiorno sta conoscendo un'ampia diffusione anche in occidente.
Personalmente la uso un pó dappertutto a piccole scaglie,oppure ne faccio un té bello carico da bere non dolcificato,della confettura, oppure questo buon liquore digestivo,poco dolce ma decisamente piccante, da bere freddissimo e che adesso passeró a descrivervi ......

liquore_zenzero.jpg



Liquore di zenzero e agrumi

Ingredienti per 2 bottiglie da 750 cc:


Zenzero lavato e sbucciato,300gr
Limone non trattato,1 (la parte gialla tagliata a spirale)
Arancia non trattata,1 (la buccia senza il bianco tagliata a spirale
Alcool buon gusto 95°, 1 lt
~ inoltre ~
Zucchero semolato,300gr
Acqua,stesso peso del liquido filtrato dopo il primo riposo

Procedimento:
In un barattolo di vetro capiente unire lo zenzero pelato e tagliato a pezzi lunghi 1cm ,le scorze a spirale dei due agrumi precedentemente lavati e asciugati e l'alcool.
Coperchiare e riservare al riparo dalla luce per 30 giorni agitando ogni giorno in modo da scambiare posizione tra gli ingredienti.

Trascorso il tempo previsto filtrare con un filtro di carta per il vino (o anche per il caffé),pesare il liquido rimasto e aggiungere lo sciroppo freddo preparato portando a ebollizione lo stesso peso di acqua con lo zucchero,coperchiare e attendere altri 10gg.

Filtrare di nuovo,imbottigliare,turare bene e conservare al riparo dalla luce.
É consigliata una maturazione di almeno due mesi.
Il liquore non risulterá perfettamente trasparente.

:D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: LIQUORI - COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda Patriziaf » 16 set 2015, 16:45

miky ha scritto:Quest'anno la pianta di fico d'india che mio padre aveva piantato,sapendo che adoro ogni tipo di frutta,mi ha donato ben 15 fichi!!!!!!di un colore rosso porpora,come fare per mantenere il ricordo?mangiare i frutti(per la prima volta sbuccciati da me)e buttare le scorze?NO,non si butta niente,ed allora gira gira ho trovato :
Questo
Io ho usato solo 6 bucce che pesavano 400gr e con 400gr di alcool le ho messe in infusione....per un mese!
ho fatto uno sciroppo con 600gr di acqua e 600gr di zucchero,ho aspettato che si raffreddsse e l'ho mischiato all'alcool.ho filtrato il tutto ed imbottigliato.
E' troppo buono.
SAM_0032.JPG

<^UP^> <^UP^>
è di nuovo ora....ma la mia piantina per ora mi ha dato solo 250 gr di bucce! :lol:
comincio con queste. : Thumbup :
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2638
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: LIQUORI - COCKTAIL - APERITIVI - BEVANDE

Messaggioda Patriziaf » 21 nov 2015, 21:06

LIQUORE AL FICO D'INDIA
L'ho rifatto con queste dosi:

650 gr di bucce tagliate a pezzetti e messe in 650 ml di alcool per un mese.
Ho fatto uno sciroppo con circa 1 lt di acqua e 650gr di zucchero.
Ho filtrato l'alcool e messo nello sciroppo freddo.
Come sempre è molto buono. : Thumbup :
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2638
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Precedente

Torna a Raccolte

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee