Liquore Fragolino

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda marion » 18 mag 2011, 10:58

Ho fatto, ma quant'è difficile l'attesa avendo un profumo così invitante????????????????????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :thud: :thud:

*smk* *smk* *smk*
La cucina è sopratutto un atto d'amore!
Gèrard Depardieu
marion
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 20 apr 2008, 14:26
Località: Parma/Vienna

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda Luciana_D » 18 mag 2011, 12:35

Splendido Marion :D
Adesso che arrivo a casa il mio sara' riposato da 1 anno.Vi faro' sapere come e' :wink:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda marion » 18 mag 2011, 12:44

SEI UNA SANTA! : Love :
La cucina è sopratutto un atto d'amore!
Gèrard Depardieu
marion
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 20 apr 2008, 14:26
Località: Parma/Vienna

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda Luciana_D » 18 mag 2011, 12:47

marion ha scritto:SEI UNA SANTA! : Love :

per forza di cose o avrei peccato dopo una settimana :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda Clara » 18 mag 2011, 13:15

Le mie fragole sono partite alla grande.
Questo we mi metto all'opera, oggi compro l'albanella di vetro :D
Hai un' idea, con le tue dosi Luciana, che gradazione alcolica finale si riesce ad ottenere? :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda Luciana_D » 18 mag 2011, 15:49

Clara,a occhio direi 40* (io ho usato alcool a 95*)ma aspettiamo nico perche' lui e' speciale per i conti :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda Clara » 18 mag 2011, 17:04

40° ?? :shock:
Ma se aggiungo acqua per averlo più leggero va bene lo stesso ? :|?
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda Luciana_D » 18 mag 2011, 18:52

va bene lo stesso Clara ma facciamo fare i conti a nico per centrare meglio la gradazione desiderata :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda Clara » 19 mag 2011, 16:17

Sarebbe utile conoscere un sistema per calcolare le gradazioni alcoliche :D
Nicooooo! Quando passi di qua? :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda nicodvb » 19 mag 2011, 17:18

Ahimé, non ne so niente. Mi istruisco e poi ripasso *smk*
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda nicodvb » 20 mag 2011, 14:24

Allora, il grado alcoolico è il numero di parti di alcool in una soluzione acquosa (a 20°C) espresso in volumi, quindi p.e. un alcoolico a 30° avrà
30cc di alcool in 100cc di soluzione complessiva.

Se si vuole ottenere una soluzione a 40° bisogna usare 40/0.95 = ~42cc di alcool a 95° (quello in vendita) e 58cc di acqua.
Bisogna considerare anche lo zucchero, ma visto che è estremamente solubile in acqua non so se il volume complessivo aumenta. Dovrei studiare ancora :wink: .
So che lo zucchero nel vino comporta anche l'aumento della gradazione alcoolica per via della fermentazione che favorisce, ma non so se in una soluzione con un tasso alcoolico e zuccherino così alto è possibile che delle forme di vita sopravvivano e se possano fermentare. Ne dubito fortemente.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda nicodvb » 20 mag 2011, 14:30

I conti di Luciana mi sembrano corretti: ignorando lo zucchero (completamente sciolto, che io sappia non fa aumentare il volume) ci sono approssimativamente 500ml di alcool in 1250ml di soluzione, quindi 40°, facendo l'ipotesi (irreale, ma neanche troppo lontana) che la densità dell'alcool e dell'acqua sia pari a 1.

Correzione: la densità dell'alcool etilico è 0.79 g/ml, quindi se ci sono
-500 gr di alcool
-in 1250 gr di soluzione *senza zucchero*
la gradazione è (500/0.79)/1250 è di ~50°!! solo che c'è da considerare lo zucchero che sicuramente aumenta la densità del solvente e ancora una volta riabbassa il tasso alcoolico. Mi sa che c'è da chiedere a qualcun altro. Ettore, che ci dici?

Luciana, non mi piacciono gli alcoolici, ma visto che l'hai fatto tu e che ha un aspetto fantastico ... mi farei un goccetto *smk*
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda anavlis » 20 mag 2011, 19:33

nicodvb ha scritto:So che lo zucchero nel vino comporta anche l'aumento della gradazione alcoolica per via della fermentazione che favorisce, ma non so se in una soluzione con un tasso alcoolico e zuccherino così alto è possibile che delle forme di vita sopravvivano e se possano fermentare. Ne dubito fortemente.

Infatti, in questo caso lo zucchero non aumenta la gradazione alcolica. Tempo fa ho fatto questa domanda ai chimici della dogana e questa è stata la loro risposta.
Per la verità io mi regolo orientativamente (da noi si dice "a fimminina") partendo dal dato certo che l'alcol è a 95° e se aggiungo la stessa quantità di acqua dimezzo, quindi aggiungo più acqua se voglio fare scendere la gradazione.
Il metodo di Nico è più serio!
Possiamo passare la palla ad Ettore 8))
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda marion » 20 mag 2011, 20:51

Strano, ma avendo la stessa quantità d'acqua, alcool e zucchero della mia ricetta di limoncello, il fragolino si congela in freezer. Perchè?????????? :|?
La cucina è sopratutto un atto d'amore!
Gèrard Depardieu
marion
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 20 apr 2008, 14:26
Località: Parma/Vienna

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda nicodvb » 20 mag 2011, 22:32

Comunque c'è un metodo molto semplice per calcolare il tasso alcoolico: usare un bicchiere graduato. Misuriamo prima il volume dell'alcool inserito, poi aggiungiamo tutto il resto (compreso lo zucchero sciolto nell'acqua), misuriamo il volume finale e avremo:
tasso alcoolico = 100 * (volume alcool / volume finale).
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda ettore » 21 mag 2011, 14:58

anavlis ha scritto:... So che lo zucchero nel vino comporta anche l'aumento della gradazione alcoolica per via della fermentazione che favorisce, ma non so se in una soluzione con un tasso alcoolico e zuccherino ...
... possiamo passare la palla ad Ettore

eccolo !
Chi si preoccupa che lo zucchero incrementi il grado alcolico tenga presente che lo zucchero da cucina (il saccarosio) non è fermentescibile se non previa “inversione” chimica.
Ne consegue che i saccaromiceti - deputati alla trasformazione di zucchero in alcol (vino, birra, pane, ecc.) – non hanno la capacità di convertirlo in alcol per cui, una volta aggiunto, tale resta.

Per avere il grado alcolico desiderato nel prodotto finito e avere una idea di come procedere nella miscela alcol/acqua usate questa formuletta detta “croce di Sant’Andrea”:

grado dell’alcol (95°)-------------------------------------------(40 – 0) = 40 parti di alcol

--------------------------------grado del risultato (40°)

grado alcolico (0) … dell’acqua------------------------------(95-40) = 45 parti di acqua

Volendo percentualizzare le parti, basta fare le tradizionali proporzioni:
40 (parti di alcol) su 85 (40+45) di liquido finale, sono 47 ml su 100 ml
45 (parti di acqua) su 85 (40+45) di liquido finale, sono 53 ml su 100 ml
Non è significativo il fatto che la miscela di 50% di acqua e 50% di alcol non fanno 100% ma un po’ meno di 100 per un fenomeno chimico-fisico che genera la contrazione del volume.
Nei conteggi si tenga conto, comunque, che 100 g di fragole contengono circa 90 g di acqua.

Vi propongo alcune preparazioni. Le prime tre molto simili, ma la quarta è sicuramente … innovativa.
In tutti i vasi si può diminuire la quantità di zucchero se il “dolce” non piace più di tanto.

Fragolino 1:
- 1 litro di alcool a 90°
- 1 kg di fragole
- 1 kg di zucchero
- 1/2 litro d’acqua
Lavate le fragole ed eliminata la parte verde, raccoglietele in una ciotola e schiacciatele fino a farne poltiglia o, più semplicemente, frullatele.
Ora, in un barattolo a chiusura ermetica e di capacità opportuna, inserite la poltiglia di fragole e aggiungete l’alcol lasciando in infusione per un paio di settimane.
A tempo, sciogliete lo zucchero in acqua mettendolo in una casseruola mandando a fuoco dolce e, quando sarà tutto sciolto, fate raffreddare.
Aggiungete questo sciroppo nel recipiente con fragole e alcol, mescolate e richiudete.
Aspettate 2-4 settimane agitando spesso.
Trascorso questo periodo filtrate, quindi imbottigliate.

Fragolino 2 (sarà un po’ pallido e con scarso odore-sapore di fragola)
1 kg di fragole,
3 litri di acqua,
3 litri di alcool,
2,5 kg di zucchero,
recipienti di vetro con chiusura ermetica
Lavate le fragole versandole nei vari contenitori insieme all’alcool puro lasciando in infusione per circa un mese ricordando di capovolgerli almeno una volta al giorno.
Filtrate su un panno separando le fragole più piccole.
Preparate lo sciroppo scaldando l’acqua e lo zucchero finchè non si scioglie.
A questo punto si uniscono il liquido alcolico e lo sciroppo freddo passando nelle bottiglie di conservazione dove inserite le fragoline tenute a parte.
Aspettate 2-3 settimane prima di assaggiarlo e sarà meglio se, passato in congelatore, sarà servito freddo o freddissimo.

Fragolino 3
1kg di fragole
1 kg di zucchero
300 g di acqua
1 litro di alcool a 95°
1 stecca di vaniglia
Una settimana prima della … operazione, in un barattolo con lo zucchero, mettete una stecca di vaniglia che dopo potrete ancora utilizzare per altre preparazioni.
Ora, in un vaso di vetro, mettete a macerate le fragole, lo zucchero vanigliato, l’acqua, l’alcool e, per circa un mese, agitate una volta la giorno.
Passate il liquore attraverso un colino (più un panno) e imbottigliate e chiudete.
Un po’ di pazienza (un paio di mesi) prima di consumarlo.

Fragolino 4
1 litro di latte (possibilmente intero e fresco)
1 litro di alcool a 95°
250 g di fragole
300 - 400 g di zucchero (più di questo, a me, sembra stucchevole)
1 limone
Al latte appena intiepidito aggiungete le fragole, il succo del limone e la sua buccia ridotta a strisce.
Il latte coagulerà; allora aggiungete l’alcool e lo zucchero mescolando per omogeneizzare quindi, per 10-15 giorni, lasciate tutto in un contenitore chiuso che agiterete spesso.
Passate le due settimane, filtrate e imbottigliate.
Nessuno crederà che è un liquore di latte e fragole, ma è molto buono.

Adesso, divertitevi !
ettore
Avatar utente
ettore
 
Messaggi: 288
Iscritto il: 5 apr 2007, 16:47
Località: Pesaro

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda anavlis » 21 mag 2011, 15:53

Grazie Ettore :D ed abbiamo pure altre 4 ricette di fragolino! : WohoW :
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda ettore » 21 mag 2011, 19:05

anavlis ha scritto:... dove trovo le fragole profumate? dovrei andare a Ribera per trovarle


chi produce vari prodotti (chewing-gum, gelati, milk-shake, yogourt, ecc) "alla fragola", usano l'acetato di amile, insieme a butirrato di amile, valeriato di amile e una miscela di almeno alcune decine di altri composti.
Una delle cose più diaboliche è fare il latte e lo yogourt "per i bambini" che, così, si abituano a questi sapori e, per tutta la vita, porteranno dietro l'imprintig "artificiale" e si lamenteranno che le fragole fresche (e molte altre cose raccolte dagli alberi - albicocche, pesche, ecc.) ... non sanno di niente !
così va il mondo !
ettore
Avatar utente
ettore
 
Messaggi: 288
Iscritto il: 5 apr 2007, 16:47
Località: Pesaro

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda anavlis » 21 mag 2011, 19:47

Orrendo! non lo sapevo. Mi fai pensare alla famosa barbie, creata con lo scopo di costruire i futuri consumatori. Infatti barbie è un'adulta, anoressica, che ha bisogno di un sacco di cose.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Liquore Fragolino

Messaggioda Luciana_D » 22 mag 2011, 21:58

Grazie Ettore e Nico per averci fornito delle risposte scientifica *smk*
nonche' nuove ricette :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

PrecedenteProssimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee