Lievito madre

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, Patriziaf, anavlis, Donna

Lievito madre

Messaggioda antonioio » 19 mag 2017, 21:54

Signore e Signori amanti del lievito madre,

Domanda da un milione di $, quando va in frigo, il contenitore va chiuso ermeticamente o va lasciato respirare??? Io lo chiudo in un barattolo da conserve con la guarnizione ma non appena lo apro si affloscia subito, e' un brutto segno? Fa cmq il suo dovere durante la lievitazione.

Ciao
:saluto:
antonioio
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 11 apr 2017, 14:14
Località: Londra

Re: Lievito madre

Messaggioda anavlis » 20 mag 2017, 6:06

Forse il contenitore con guarnizione è un po' troppo, io usavo un barattolo di vetro con il tappo ad incastro. Adriano spiega bene, e con foto, come tenerlo in buona salute profumodilievito.blogspot.it/2013/04/gestione-del-lievito-madre .html
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 9882
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Lievito madre

Messaggioda politiz29 » 20 mag 2017, 17:25

il link di Silvana a me non funziona... però su questo riesco ad aprire http://profumodilievito.blogspot.it/201 ... madre.html

ps, io in barattolo ma senza la guarnizione... potrebbe scoppiare se la pressione aumenta troppo
Ma vi pare che si debba fare una vita mangiando da malato... per morire sano???Immagine

Immagine

Meglio l'ira del leone... che l'amicizia delle iene
saluti, Tiziano (il leone)
prima legge universale della termodinamica di Mancuso: kill shfortunat, a pingghia 'ngul pur assttat
Avatar utente
politiz29
 
Messaggi: 593
Iscritto il: 15 mar 2010, 11:51
Località: Pordenone


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee