lemon meringue pie...salata!

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

lemon meringue pie...salata!

Messaggioda raravis » 9 apr 2011, 20:26

4.jpg
Questa è una delle torte a cui sono più affezionata, in assoluto: ho raccontato tutta la storia sul blog, ma siccome è un po' lunga non vi sto ad annoiare con i dettagli. Basti dirvi che è una delle tante, tantissime ricette che mia mamma aveva importato dall'Inghilterra, quando era tornata in Italia e che sono state il leit motif della mia infanzia. In particolare, questa era la torta da pic nic, comprese le gite della parrocchia, ai tempi in cui il massimo della modernità erano i panini col pancarrè al posto del pane del giorno prima (quando ero piccola io, la domenica i fornai erano chiusi- e pure tutti gli altri negozi). Anche se mi piaceva da morire già allora, volendo sentirmi come tutti gli altri, barattavo le fette di questa torta con quello che c'era negli zaini dei miei amici i quali, neanche a dirlo, facevano a gara per aggiudicarsi il pezzo più grosso. Crescendo, ce la siamo un po' dimenticata, anche se ha fatto parte del patrimonio che ci siam portate in dote, mia sorella ed io, quando ci siamo sposate e abbiamo iniziato a cucinare sul serio. Mi è tornata in mente in questi mesi, insieme a tanti altri ricordi e così l'ho rifatta. Per fortuna, l'ho trovata buona come allora e anche se avevo un po' di remore a pubblicarla sul blog, proprio perchè non è una ricetta come le altre, ma un crocevia di memorie familiari e di storie privati, alla fine ho rotto gli indugi e l'ho fatto. E ora la posto anche qui, per ringraziarvi di tutto l'affetto che mi avete dimostrato. Superfluo aggiungere che sia una bomba- di calorie e di colesterolo: ma se avete in programma uno strappo alla regola, fateci un pensierino: ne vale davvero la pena

TORTA MERINGATA AL FORMAGGIO
1.jpg


    per la brisèe al limone
    fate una pasta brisèe con le vostre solite dosi e grattugiatevi la scorza di mezzo limone. Dopodichè, stendetela subito in uno stampo da pie imburrato e mettetela in frigo per circa mezz'ora.

    Per il ripieno
  • per la bechamelle al formaggio
  • 600 ml di latte
  • 80 g di farina
  • 50 g di burro
  • 150 g di gruviera (o cheddar, poco stagionato)
  • sale
preparazione
preparare una bechamelle molto densa, facendo sciogliere prima il burro, in un casseruolino e poi unendovi la farina, mescolando con un cucchiaio di legno, a fuoco basso. Di solito, io preparo proprio il roux, vale a dire il composto di burro e farina che serve come addensante delle salse e solo quando è pronto aggiungo il latte.
Freddo, poco alla volta, mescolando con una frusta.
So che in tanti usano il latte caldo, ma ogni volta che ci provo, mi vengono i grumi. Invece, in questo modo, viene una bechamelle perfetta: liscia, vellutata, setosa.
Appena la salsa bolle, bisognerebbe aggiungere il gruviera grattugiato. Uso il condizionale, perchè tutto dipende dal grado di addensamento. Se vi si è addensata a sufficienza, procedete come da istruzioni. Altrimenti, lasciatela sobbollire ancora qualche minuto, per farla ridurre. Aggiustare di sale e lasciate raffreddare.
Accendete il forno a 200 gradi

3 uova intere
sale

Trasferite la bechamelle al formaggio in una terrina, mescolatela con una frusta per "romperla" un po' e aggiungete le uova, uno alla volta, mescolando sempre. Aggiustate di sale. Versate il composto nel guscio di brisèe e fate cuocere per circa 20 minuti. Quando la sfornate, dovrà presentarsi all'incirca così

2.jpg


A questo punto, se dovete metterla in un cestino da pic nic, è perfetta. Lasciatela raffreddare benissimo, prima di tagliarla, di modo che il ripieno prenda consistenza e poi potete consumarla dove volete: in piedi, seduti, nel piatto o con le mani- sempre buona è.
Se invece volete la porca figura :D e pure con gli effetti speciali, montate un albume a neve fermissima, con un pizzico di sale e qualche goccia di limone, mettetelo in un sac -a-poche e poi formate tanti ciuffetti sulla superficie della torta, ovviamente ben fredda. A temperatura ambiente, sia chiaro, ma fredda.
3.jpg


alla fine, dovrà risultare così

Immagine

Passatela sotto il grill del forno per due o tre minuti, il tempo di farla dorare


Immagine
e servitela immediatamente, con contorno di insalatine fresche di stagione. Vedrete che roba. Un unico avvertimento: l'albume non è meringa, ma solo albume montato, leggermente salato. Quindi, ha una consistenza del tutto diversa: ragion per cui, al calore si ritira un po'. Mettetene un po' di più, sulla uperficie della torta, con l'avvertenza di non lasciare nessun "buco", neanche il più piccolo e non usate il cannello con la fiamma, perchè rischiereste di far sciogliere tutto, al contatto diretto col fuoco. Bastano pochi minuti di vecchio grill- ed è tutto pronto.
ciao
ale
raravis
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 10 apr 2008, 20:44

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda Clara » 9 apr 2011, 20:30

:shock: Ma questa è da copiare assolutamente al volo :D
Grazie Alessandra :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6409
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda anavlis » 10 apr 2011, 21:22

Deliziosa! :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10491
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda susyvil » 10 apr 2011, 21:26

Mi piace tantissimo, grazie Alessandra!!! *smk*
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda maria rita » 11 apr 2011, 9:37

grazieee!!! è meravigliosa.
Io faccio sempre il roux nel modo tradizionale col latte caldo, per evitare l'inconveniente che dici tu ne aggiungo prima un poco alla volta ed il roux si gonfia, poi verso il resto. Se non si stempera perfettamente, qualche volta succede, tengo a portata di mano il minipimer che mi risolve brillantemente il problema e poi continuo la cottura della besciamella. Faccio tutto ciò perchè cotta in questo modo mi risulta più digeribile (sarò un po' fissata?)
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda Nadia » 11 apr 2011, 15:25

Ale, questa torta è favolosa, te la copierò, come sempre! :D
La regola per le creme, e tu Ale lo saprai sicuramente, è di aggiungere un liquido freddo ad un roux caldo e viceversa. In questo modo non si formano grumi, neanche se sono grandi quantità. Me lo aveva insegnato uno chef quando ero alla prime armi in cucina e mi veniva sempre la pasticcera con i grumi! :(
Nadia Ambrogio
Nadia
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 26 nov 2006, 13:31
Località: Genova

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda Luciana_D » 11 apr 2011, 15:36

Molto molto appetitosa e bellissimo il racconto che la presenta !!!!
Grazie Ale :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11840
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda Sandra » 14 apr 2011, 20:45

Da fare anche senza la "porca figura"!!!! :lol: :lol: :lol: *smk* Grazie!!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8437
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda elenalugo » 15 apr 2011, 10:37

MAMMA MIA
Questa è spettacolare!!!!!
L'ho stampata e la voglio fare quanto prima!
L'uomo non inciampa mai nelle montagne, inciampa nelle montagnole sollevater dalle talpe. Confucio
Avatar utente
elenalugo
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 21 mar 2011, 17:11

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda elena » 18 apr 2011, 14:03

bella, bella da provare subito!
una sola curiosità: lo stampo da pie di quale diametro è?

grazie Elena
Avatar utente
elena
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 22 feb 2007, 10:03
Località: milano

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda ugo » 18 apr 2011, 20:07

Originale!GRAZIE Alessandra
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda cinzia cipri' » 19 apr 2011, 20:01

semplicemente meravigliosa! non trovo altre parole
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6229
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda raravis » 19 apr 2011, 22:26

elena ha scritto:bella, bella da provare subito!
una sola curiosità: lo stampo da pie di quale diametro è?

grazie Elena

24 cm
ciao
raravis
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 10 apr 2008, 20:44

Re: lemon meringue pie...salata!

Messaggioda Rossella » 2 apr 2015, 5:55

bellissima!
Recupero perchè mi era sfuggita, :shock: chissà che non mi venga in mente qualche "variazione" a tema ;-))
grazie :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12644
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee