Laurino ovvero il liquore di alloro

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda Luciana_D » 13 lug 2010, 13:02

Ormai lo sapete che adoro anche fare i liquori :lol:

Immagine

Di un bel colore verde e' un'ottimo digestivo da gustare freddo di congelatore.

Laurino (liquore di alloro)
da Il libro dei liquori / Anna Faber

Alcool a 90*,600gr
Zucchero,500gr
Foglie di alloro,40
Acqua,500gr

Mettere le foglie di alloro,precendetente lavate e asciugate,in infusione con l'alcool in un contenitore di vetro con coperchio per 40 giorni agitando di tanto in tanto.
Trascorso il tempo previsto filtrare,aggiungere lo sciroppo a freddo,turare e attendere altri 10gg.
Filtrare nuovamente e imbottigliare.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda nicodvb » 13 lug 2010, 13:37

Ma quante ne sai??? e quante ne fai? :saluto: :saluto:
:cin cin: :cin cin: :cin cin:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda rosanna » 13 lug 2010, 13:47

che telepatia! proprio stamani ne parlavo con un'amica, ho comprato l'alcool e prese dall'albero 40 foglie :D
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda Gaudia » 13 lug 2010, 13:57

Lo conosco ed è buonissimo; ce lo offriva spesso la proprietaria del residence di Favignana dove abbiamo trascorso le vacanze qualche anno fa; lei lo chiamava laurello ma non ha voluto darmi la ricetta perchè era un "segreto di famiglia" :|? . Bene, adesso finalmente ce l'ho: grazie Luciana *smk*
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda Luciana_D » 13 lug 2010, 15:30

Fatelo perche' e' ottimo e facile.Questa nella foto e' la produzione dell'altro anno. :D
Quella di quest'anno e' quasi pronta.
Non prendete le foglioline tenere ma quelle ,come le chiamo io,vecchie :lol:
La ricetta originale prevedeva le foglie di bacche .A che' so' ??? :?


PS...ho avviato il liquore di fragole.Credo che Clara sara' interessata :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda Clara » 13 lug 2010, 16:12

Sei proprio un vulcano tu Luciana ! :D

Mi interessa il laurino, l'alloro ce l'ho, potrei metterlo in lavorazione a settembre, al
rientro così lo potrei seguire, quanti gradi farà + o - alla fine? :|? :D

Quello di fragole lo terrei in evidenza per
l'anno prossimo, alla prossima buttata ormai. :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6383
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda mariafatima » 13 lug 2010, 17:01

Scusate, non so se mi sto sbagliando, ma da qualche parte mi pare d'aver letto che le foglie fresche di alloro sono non commestibili. E' possibile? Ricordo male?
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda susyvil » 13 lug 2010, 18:33

Molto interessante Lù! :D ....lo consiglierò a mia suocera visto che è lei quella dedita all'alcool....nel senso che anche lei adora fare i liquori!! :lol: :lol: :lol:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda Luciana_D » 13 lug 2010, 21:15

mariafatima ha scritto:Scusate, non so se mi sto sbagliando, ma da qualche parte mi pare d'aver letto che le foglie fresche di alloro sono non commestibili. E' possibile? Ricordo male?

In cucina andrebbero utilizzate solo quelle secche ma per il liquore e' necessario averle fresche :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda Luciana_D » 13 lug 2010, 21:18

Clara ha scritto:Sei proprio un vulcano tu Luciana ! :D

Mi interessa il laurino, l'alloro ce l'ho, potrei metterlo in lavorazione a settembre, al
rientro così lo potrei seguire, quanti gradi farà + o - alla fine? :|? :D

Quello di fragole lo terrei in evidenza per
l'anno prossimo, alla prossima buttata ormai. :D

Clara,a occhio e croce fara' 45*.Se lo vuoi meno forte aumenti la quantita' di acqua :)
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda anavlis » 13 lug 2010, 22:27

Luciana_D ha scritto:
mariafatima ha scritto:Scusate, non so se mi sto sbagliando, ma da qualche parte mi pare d'aver letto che le foglie fresche di alloro sono non commestibili. E' possibile? Ricordo male?

In cucina andrebbero utilizzate solo quelle secche ma per il liquore e' necessario averle fresche :D


Se è alloro, non ci sono problemi: fresco o secco. Spesso si trovano piante che somigliano all'alloro e sono solo decorative. Basta piegare una foglia e se sprigiona il classico odore è alloro. Da noi si usa tantissimo, in tante ricette regionali, ed ed è preferito fresco. Lo usiamo secco solo se non abbiamo la possibilità di avere a portata di mano quello fresco. Non è mai morto nessuno.
Il liquore di alloro è davvero molto buono. Non faccio più liquori perchè mi rimanevano per tempi immemorabili! A me piaceva berne un poco, soprattutto in inverno. E' ottimo anche quella fatto con le foglie del mirto, della citronella...
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda mariafatima » 14 lug 2010, 21:34

Perfetto, meglio cosi. Ho salvato questa ricetta Grazie
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda miao » 14 lug 2010, 21:41

Credo che lo faro' , ho le foglie e l'alcoll.Grazie Luciana *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda Luciana_D » 15 lug 2010, 6:49

miao ha scritto:Credo che lo faro' , ho le foglie e l'alcoll.Grazie Luciana *smk*

Grazie a voi *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda adriana » 20 lug 2010, 10:47

Dopo l'imbottigliamento è già possibile berlo o deve riposare ancora prima del consumo?
Altro dubbio: per "sciroppo a freddo" si intende che basta mescolare l'acqua fredda con lo zucchero e usare la soluzione ottenuta oppure va fatto sciogliere lo zucchero nell'acqua a caldo e poi lasciarlo raffreddare prima dell'uso? Scusa per queste richieste ma non sono pratica di liquori anche se questo mi intriga molto perchè ho una pianta gigante di alloro.
Ho appena messo a macerare le foglie.
Grazie, ciao.
Adriana
Avatar utente
adriana
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:20
Località: quel ramo del lago...

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda Luciana_D » 20 lug 2010, 13:25

adriana ha scritto:Dopo l'imbottigliamento è già possibile berlo o deve riposare ancora prima del consumo?
Altro dubbio: per "sciroppo a freddo" si intende che basta mescolare l'acqua fredda con lo zucchero e usare la soluzione ottenuta oppure va fatto sciogliere lo zucchero nell'acqua a caldo e poi lasciarlo raffreddare prima dell'uso? Scusa per queste richieste ma non sono pratica di liquori anche se questo mi intriga molto perchè ho una pianta gigante di alloro.
Ho appena messo a macerare le foglie.
Grazie, ciao.

Adriana,dopo l'aggiunta dello sciroppo bisogna attendere altri 10gg prima di consumarlo.Io lo filtro e poi lo trasferisco nella bottiglia definitiva :D
La procedura dello sciroppo a freddo e' come hai detto tu ossia : portare a ebollizione l'acqua,spegnere,aggiungere lo zucchero e scioglerlo bene.Quando sara' freddo unirlo all'infuso.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda adriana » 21 lug 2010, 15:40

Grazie Luciana per le precisazioni. Ciao
Adriana
Avatar utente
adriana
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:20
Località: quel ramo del lago...

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda rosanna » 21 lug 2010, 23:04

faccio una domanda cretina : alcool + foglie ..sole sì o sole no ?
una signora mi ha detto che il limoncello viene meglio se alcool+ bucce sono esposte al sole. Qualcuno di voi lo fa ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda Luciana_D » 22 lug 2010, 7:25

rosanna ha scritto:faccio una domanda cretina : alcool + foglie ..sole sì o sole no ?
una signora mi ha detto che il limoncello viene meglio se alcool+ bucce sono esposte al sole. Qualcuno di voi lo fa ?

Io lascio tutto al buoi della mia dispensa.
So che il liquore con le ciliegie,ossia frutta e solo zucchero,va messo al sole.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Laurino ovvero il liquore di alloro

Messaggioda rosanna » 22 lug 2010, 9:24

io ho il limoncello al sole , speriamo che venga bene. è molto ben sigillato ed il colore dopo 2 gg è "giallo sole" . Credo che in questo caso non incida sole o non sole . per il lauruno invece , per mantenere un bel verde il buio è d'obbligo
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee