Lasagnetta al sugo di coniglio

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Lasagnetta al sugo di coniglio

Messaggioda rosanna » 6 gen 2011, 11:47

ricetta di Giuliana di coqui

per 6 persone:

1 sfoglia da lasagna a testa, di quelle fresche.
mezzo coniglio
1 carota
1 piccola cipolla
2 coste di sedano
2 spicchi d'aglio
4 o 5 pomodorini
1 bicchiere di vino bianco
timo,
sale, pepe,
olio buono.
brodo


tritare le verdure grossolanamente.
in una padella con abbondante olio rosolare il coniglio ben lavato ed asciugato insieme a qualche rametto di timo. Una volta dorato, sfumare con il vino bianco, quindi aggiungere le verdure tritate, i pomodorini tagliati a metà, l'aglio e ancora qualche rametto di timo. Coprire la carne con del brodo e lasciar pippiare a fuoco lento aggiungendo poco brodo alla volta se si asciugasse troppo e portare a cottura completa.
Una volta cotto, spolpare il coniglio tritando grossolanamente la carne ottenuta, rimetterla nella pentola di cottura con il suo fondo, eliminare l'eventuale buccia dei pomodorini, regolare di sale e pepe e lasciar asciugare ma non troppo.

Tenere in caldo.

Nel frattempo mettere a bollire dell'acqua in una larga teglia, salarla leggermente e al momento di servire cuocere le sfoglie due alla volta per qualche minuto o finchè vi sembrano al dente.
Scolarle su un canovaccio perfettamente pulito e dividere ogni sfoglia a metà.
fare un nido di ragù nel piatto, appoggiarvi la prima metà di sfoglia, aggiungere dell'altro ragù e coprire con l'altra metà sfoglia, sfalsandola, unire dell'altro ragù e guarnire con un rametto di timo.

per la foto a dopo !
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Lasagnetta al sugo di coniglio

Messaggioda rosanna » 6 gen 2011, 20:48

Immagine
e' una ricetta semplice e gustosissima. Giuliana anche se fra la pasta al burro e' una superpasta :) Daltronde i grandi in ogni campo rendono straordinarie le cose semplici . Non so se la pensate cosi' *smk*
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Lasagnetta al sugo di coniglio

Messaggioda Luciana_D » 7 gen 2011, 7:22

L'aspetto e' ottimo e mi piace la composizione direttamente nel piatto.
Grazie Ros *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Lasagnetta al sugo di coniglio

Messaggioda Gaudia » 7 gen 2011, 8:37

Mi piace molto questa lasagnetta; mi piace il ragù di coniglio e anche l' idea della lasagna al piatto :clap:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Lasagnetta al sugo di coniglio

Messaggioda anavlis » 7 gen 2011, 13:24

Luciana_D ha scritto:mi piace la composizione direttamente nel piatto.
L'idea è molto carina! anche se penso vada bene solo se si è in 4 o massimo 6 a tavola dovendone cuocere 2 per volta. Tu come ti sei organizzata?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Lasagnetta al sugo di coniglio

Messaggioda Luciana_D » 7 gen 2011, 13:42

anavlis ha scritto:
Luciana_D ha scritto:mi piace la composizione direttamente nel piatto.
L'idea è molto carina! anche se penso vada bene solo se si è in 4 o massimo 6 a tavola dovendone cuocere 2 per volta. Tu come ti sei organizzata?

Credo che ungere leggermente ogni sfoglia permette di conservarle senza che s'incollino tra loro e poi coperte con il coperchio apposito o con della pellicola si possono scaldare al micro prima di condire.
Io procederei cosi'.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Lasagnetta al sugo di coniglio

Messaggioda ugo » 7 gen 2011, 16:16

Rosanna,l'abbinamento pasta-coniglio mi piace e lo avevo provato.Questa versione in "lasagna irregolare"è bella e convincente!Ed è vero che le persone di genio rendono,se sono tali,le cose semplici in ogni campo. :)
Credo che ungere leggermente ogni sfoglia permette di conservarle senza che s'incollino tra loro e poi coperte con il coperchio apposito o con della pellicola si possono scaldare al micro prima di condire.
Io procederei cosi'.

Si Luciana avevo provato anch'io a fare così in modo un po'empirico ed aveva funzionato.Se i fogli sono un certo numero si può provare anche a sistemarli(abbastanza unti)su piatti di grossa superficie senza sovrapporli.Si scalderanno al micro in successione mentre si"costruisce" la lasagna con i primi fogli già caldi.
:saluto:
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Lasagnetta al sugo di coniglio

Messaggioda Sandra » 7 gen 2011, 19:06

Vi vedo bene preparare 6 piatti cosi', anche ammettendo di tenere al caldo le lasagnette :D Voi che vi siederete a tavola per ultimi o gli altri aspettano e mangiano tutto freddo anche se avrete scaldato i piatti o voi sarete l'ultima a mangiare.Ci vuole un esercizio ..... :lol: :lol: O siete tutti bravissimi!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Lasagnetta al sugo di coniglio

Messaggioda rosanna » 7 gen 2011, 22:48

ho cotto le lasagne tagliate a metà (quindi dei quadrati) ed appoggiate su canovacci stesi . L'acqua di cottura a fiamma bassa era sul fornello e chiaramente bollente. Prima di impiattare con la pinza passavo la lasagna per 10 secondi nell'acqua bollente e poi ben scolata rapidamente nel piatto sul cui fondo c'era un cucchiaio di sugo caldissimo. Invece di 4 sfoglie ne ho messe sei ed in ogni piatto in molti abbiamo fatto il bis. Vi confesso che ieri sera ho cenato ancora lasagnette. Io adoro il coniglio in tutte le ....salse. Oggi dieta (si fa per dire) fino a stasera :D :D riso al forno con prosciutto besciamella e formaggi. Ragazzi mi devo rifare , dopo un mese e piu' di dieta forzata .
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee