° Lasagne trevisana e salsiccia

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

° Lasagne trevisana e salsiccia

Messaggioda Dida » 15 feb 2007, 8:45

Ieri ho preparato queste lasagne, avevo in casa della trevisana un po' "stanca" e l'ho riciclata così. Sono proprio buone.

Lasagne trevisana e salsiccia
Ingredienti:
gr. 200 lasagne fresche
gr. 400 di salsiccia
1 lt. di besciamella non troppo soda - 3 o 4 cespi grossi di radicchio trevisano - uno scalogno - olio evo - vino rosso - una mozzarella fatta asciugare - una fetta di provolone - parmigiano grattugiato - burro - sale.
Mondare il radicchio, tagliarlo a striscioline sottili e stufarlo in poco olio in cui si sarà fatto imbiondire uno scalogno tritato. Bagnare con un po' di vino, salare e portare a cottura lasciando l'insalata un po' al dente. Spellare la salsiccia, sbriciolarla e saltarla, senza condimento, in una padella antiaderente bagnandola con un goccio di vino. Tritare la mozzarella e il provolone. Lessare le lasagne e scolarle bene. In una teglia da forno fare uno strato sottile di besciamella, mettere uno strato di lasagne, coprire con poca besciamella, un po' di radicchio, un po' di salsiccia e una spolverata dei due formaggi tritati. Altro strato di lasagne, besciamella, verdura, salsiccia e formaggio. Fare in totale tre strati di ripieno. Da ultimo mettere uno strato di lasagne, abbondante besciamella, una generosa spolverata di parmigiano e qualche fiocchetto di burro. Passare in forno già caldo a 180° per circa 45/50 minuti.

Immagine
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee