Lasagna napoletana

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Lasagna napoletana

Messaggioda anavlis » 18 feb 2015, 9:04

Rossella ha scritto:Prima o poi... :-P o :p:


come no!!!!!! ^rodrigo^

sono interessanti le considerazioni di Teresa che ha messo nel cavolo che aggiungo qui:

"la lasagna napoletana del martedí grasso ha un ripieno molto ricco: su ogni strato di sfoglia si mette un po'di ricotta (sciolta con sugo di pomodoro cotto a lungo e parmigiano), piccole polpettine fritte di carne, salame, uovo sodo, mozzarella, una spolverata di parmigiano e un pochino di sugo!
E cosí per ogni strato, fino a riempire la teglia.

Il sugo (che noi chiamiamo ragú) lo prepariamo con diversi tagli di carne interi e non macinati. Poi la carne si toglie (non entra tra gli ingredienti della lasagna) e si usa il sugo di pomodoro ottenuto per condire la lasagna"
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Lasagna napoletana

Messaggioda rosanna » 18 feb 2015, 10:48

Jean Carola Francesconi dice che la lasagna che si confezione a Pozzuoli , cittadina a pochi chilometri da Napoli, comporta una piccola variante : al posto delle cervellatine (salsicce sottili) si mettono salsicce secche o salame napoletano e pezzetti (gr. 150 per 6 persone) e vi si aggiungono un paio di uova sode tagliate a spicchi. Il resto è uguale alla ricetta precedente.
Non sapevo di questo uso di uova e salame :D
C'è sempre qualcosa di nuovo. :clap: Ieri mio nipote mi ha invitato a leggere sul blog di Luciano Pignataro ...il ragù napoletano si fa con le braciole, cosa per me nuova .....che mai avrei pensato perché delle braciole cotte per 4 ore cosa resta ? Anche per il tipo di carne ..
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Lasagna napoletana

Messaggioda anavlis » 18 feb 2015, 14:23

penso anche che la ricetta originaria spesso è modificata dalle massaie - secondo gusto o creatività personale - e diventano ricette di famiglia. Ognuno mette o toglie qualcosa.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Lasagna napoletana

Messaggioda TeresaV » 18 feb 2015, 15:56

Esatto, Silvana! : Thumbup : Poi ognuno fa a modo suo!!

Si Rosanna, si mette ANCHE la braciola!
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1354
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Precedente

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee