KONNYAKU

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

KONNYAKU

Messaggioda Nonna Tata » 27 mag 2012, 17:35

kONNYAKU...ingrediente giapponese sconosciuto...
Pare si tratti di una gelatina di origine vegetale, gradevole come un dolcetto, che da senso di sazietà. Qualcuno la conosce, l'avete mai assaggiata?
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: KONNYAKU

Messaggioda Sandra » 27 mag 2012, 18:09

Immagine

laspetto non é il massimo...mi sto documentando l'ho vista da qualce parte anche :D E' una gelatina fatta con la radice di una pianta..ricchissima quindi di fibre :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8432
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: KONNYAKU

Messaggioda Sandra » 27 mag 2012, 18:16

Il nome della pianta é Konjac e viene venduta anche in plvere( pillole) come "coup faim"..ovvero per farti passare la fame :D
Publicizzato e venduto per la dieta Dukan in Italia,in francia lo vendono nei negozi bio,pillole della marca Arko:
http://www.lamiaboutiquedietadukan.it/c ... ier-konjac

Glucomannano il principio attivo:

http://www.my-personaltrainer.it/erbori ... onjac.html

Glucomannano:

http://www.lerboristeria.com/erbario/glucomannano.php
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8432
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee