Kitchen aid - planetarie - impastatrici

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Kitchen aid

Messaggioda maria rita » 14 nov 2010, 12:31

ho visto solo ora questo post.
Io l'ho pagata millle euro più 200 euro di IVA, che è sempre una cifra importante, la Kitchen aid sempre col cestello da 7 litri era meno cara ma sempre piuttosto costosa. Per inciso: la la Kitchen aid viene usata nella scuola alberghiera di Abano quindi è un'ottima macchina, io mi sono fatta questo regalo perchè la mia ha una meccanica molto diversa e assai più resistente ma non ti so spiegare in cosa consista questa differenza perchè gli aspetti tecnici dei motori sono stati controllati da mio marito, anche lui per fortuna cuoco appassionato. Poi dipende anche da quanto uno la usa, noi ce l'abbiamo sul bancone di cucina e "riposa" poco.
Le abbiamo visionate tutte, anche quelle a bracci tuffanti perchè il negozio dove l'abbiamo comprata serve in genere professionisti ma non disdegna i privati. Solo usandola ho capito la differenza fra un impasto dove gli ingredienti sono appunto impastati e non mescolati.
Suggerisco di fare molta attenzione al concetto di litro e di kilogrammo, non sono assolutamente la stessa cosa ed aumentare il peso oltre quello previsto dalla macchina può guastarla, meglio leggere con attenzione il libretto e seguire pedissequamente le istruzioni per l'uso. Secondo me SSMM, autore del post, non ha rispettato queste indicazioni, un po' di gioco è previsto per mantenere efficienti gli ingranaggi ma mi pare che i sussulti del suo Kitchen aid, per come li descrive, siano eccessivi
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: Kitchen aid

Messaggioda zoster » 28 dic 2014, 0:47

Un consiglio, ma se io mi volessi fare un regalo, che planetaria mi converrebbe ad oggi?
Considerando che in casa siamo in 2, quando faccio il pane o la pizza mi limito tra 500gr ed 1kg
Mia moglie magari proverebbe ad usarla per montare gli albumi e cose simili.
Ovviamente il budget è poco, però è un'idea che ho in mente da parecchio.
Avatar utente
zoster
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 30 nov 2006, 23:22
Località: Fabrica di cioccolato di Willy Wonka

Re: Kitchen aid

Messaggioda Luciana_D » 28 dic 2014, 5:54

zoster ha scritto:Un consiglio, ma se io mi volessi fare un regalo, che planetaria mi converrebbe ad oggi?
Considerando che in casa siamo in 2, quando faccio il pane o la pizza mi limito tra 500gr ed 1kg
Mia moglie magari proverebbe ad usarla per montare gli albumi e cose simili.
Ovviamente il budget è poco, però è un'idea che ho in mente da parecchio.

Se trovi una KA in offerta,fiondati :D
Di Ken ne trovi di tutti i prezzi.Ormai va di moda.
Stabilisci prima il budget e poi si fa una ricerca
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Kitchen aid

Messaggioda Rossella » 28 dic 2014, 8:29

Giovanni potrebbe interessarti questo gruppo su fb, OFFERTE KENWOOD IMPERDIBILI!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Kitchen aid

Messaggioda zoster » 28 dic 2014, 12:48

Non è una questione di offerte... per quelle vado su amazon e trovo sempre ottimi prezzi..

E proprio una questione di modelli.
kenwood sono un sacco
KH non so se fa altro oltre l'impastare, nel kenwwod so per certo che ci sono gli accessori, tipo trita, pasta e co..
poi ho visto che esitono altre marche economiche , ho letto che sono buone.

sono un po confuso
Avatar utente
zoster
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 30 nov 2006, 23:22
Località: Fabrica di cioccolato di Willy Wonka

Re: Kitchen aid

Messaggioda Rossella » 29 dic 2014, 6:10

Un'interessante articolo su altroconsumo, una carrellata di impastatrici di costo medio-basso per aiutare a scegliere.
La prima si è classificata la KENWOOD KM 283, al secondo posto a pari merito BOSCH Mum 4825, ARIETE 1596 Gourmet Professional, CLATRONIC KM 3400!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Kitchen aid

Messaggioda Rossella » 29 dic 2014, 6:30

Ti presento Miss Baker, ^rodrigo^ la prima impastatrice a bracci tuffanti che permette lavorazioni di piccole quantità d'impasto, da un minimo di 300 gr fino a 2.5 Kg

un video dimostrativo

Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Kitchen aid

Messaggioda Rossella » 29 dic 2014, 7:12

Impastatrice planetaria bakermix 80.jpg
Impastatrice planetaria bakermix 80.jpg (11.62 KiB) Osservato 917 volte
Impastatrice planetaria 7,6 litri Bakermix MIX 80

Descrizione

Impastatrice planetaria con vasca in inox smontabile da 7,6 Litri a 3 velocità (135 / 235 / 421 giri/min), e 3 utensili in dotazione.
Dotata di timer elettronico 0-15 min.
Corpo macchina in pressofusione di alluminio verniciato bianco, con protezione termica del motore.

Specifiche tecniche

Dimensioni: 300 x 400 x 580 mm
Capacità vasca: 7,6 litri
Programmi di impastamento: 3 velocità
Range velocità movimento planentario: 135 / 235 / 421 giri/min
Velocità motore: 1420 giri/min
Potenza: 180 W
Alimentazione: MONOFASE 230V/1N/50-60Hz
Peso: 28 Kg
In dotazione:

Frusta in aicciaio inoxUncino in acciaio inoxSpatola in acciaio inoxTramoggia paraspruzzi
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Kitchen aid

Messaggioda Rossella » 29 dic 2014, 7:17

Naturalmente bisogna fare il conto con le proprie tasche e cosa da non sottovalutare, con le proprie esigenze!
C'è quella che ha acquistato Luciana, lei potrà parlartene con novizie di particolari:

Mixer multifunzione testa ribaltabile 2700
note:
È un’impastatrice a spirale in grado di assolvere perfettamente anche alle funzioni di una planetaria, anzi, la troverete migliore. Rappresenta la soluzione più sofisticata per pizzerie e pasticcerie. Una sola macchina invece che due! Svolge tutte le lavorazioni di pasticceria e pizzeria consentendo un notevole risparmio di spazio e di soldi.
Testa ribaltabile, con pistone a gas, per un sollevamento controllabile e sicuro. - Controllo elettronico delle funzioni (timer e velocità). - 8 velocità selezionabili sul pannello elettronico anteriore. - Particolare curvatura del bordo della vasca per una manutenzione (pulizia/ igiene) più rapida e facile.
Coperchio in plastica con sistema di protezione antischizzo (brevetto IGF) con fessura per aggiunta ingredienti. - Utensili in acciaio inox di forma ergonomica e con sistema di aggancio rapido, studiati per i tre differenti tipi di impasto: duri, medi e morbidi (quest’ultimi indicati per pasticcerie).
Vasca a svitamento rapido (brevetto IGF), con guarnizione in nylon antigraffio posizionabile su tutte le superfici di lavoro. - Giunti di trasmissione in resina speciale, brevettati e garantiti per 20 anni. - Sistema di svitamento pratico, rapido, garantito per 20 anni (brevetto IGF).
5 meccanismi di protezione attiva e passiva per una sicurezza assoluta durante le fasi di lavorazione, pulizia e manutenzione. - Questa macchina utilizza 7 brevetti IGF.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Kitchen aid - planetarie - impastatrici

Messaggioda Luciana_D » 10 gen 2015, 9:09

Mie considerazioni : la prima cosa da fare e' capire cosa s'intende fare con la planetaria.Se lavoro a cadenza regolare oppure un'impastata ogni tanto.
Per la seconda opzione un qualsiasi Ken a medio prezzo con vari accessiorietti,va benissimo ( a me non piace neanche un po')
Se invece piace la KA ,e si vuole la linea nuova con ciotola grande, bisogna essere pronti a spendere 900E o poco piu'.
A questo punto punterei sulla Bakermix.Chiaramente la planetaria non e' adatta a impasti duri pero' ci si puo' fare praticamente tutto.
Se invece si ha intenzione di lavorare con impasti un po' piu' grandi (da un min. di 1kg a 8-10) sia idratati che non,consiglio una spirale a velocita' variabile proprio per domare gli impasti molto idratati.
Testa sollevabile e vasca estraibile e' INDISPENSABILE !! per una pulizia veloce ed accurata.

Purtroppo con queste caratteristiche le macchine sono piuttosto grandi e l'unica a misura casalinga e' quella riferita da Rossella.Costa di piu' ma e' una via di mezzo tra la spirale e la planetaria per via degli accessori (spirale/frusta piatta/scudo).
Io ci ho messo 6 mesi per decidermi per quest'ultima e la consiglio a pieni voti.

La MissBaker e' piccola,costa un botto e impasta e basta.Troppo cara per un'unica funzione.

Spero di essere stata di aiuto.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Precedente

Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee