Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Altrove e dintorni, ricette dall'estero

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda Typone » 4 apr 2007, 20:40

La parola Kibbeh in arabo libanese significa preparazione a base di carne macinata. Esistono diversi Kibbeh: il Kibbeh a forme di siluro di carne e bulguhr fino farcito con carne macinata ai pinoli e uvetta; il Kibbeh sanyèh o torta di carne macinata farcita con altretanta carne macinata alle spezie e pinoli, e il Kibbeh Nayèh ovvero Kibbeh crudo, parente della famosa Tartara. Il Kibbeh sanyèh si fa così:

500g di manzo macinato
300g di bulghur fino
1 cipolla media trittata
1 spicchio di aglio sminuzzato
1 mazzetto di menta fresca trittata
1 pizzico di cumino in polvere
Peperoncino fresco a piacere
sale e pepe nero macinato

Bagnare il bulghur in un contenitore senza superare il suo livello con l'acqua, e lasciarlo a bagno per mezz'ora.

Frullare insieme tutti gli ingredienti tranne che la carne e il bulghur, e quando è frullato il tutto aggiungere la carne poco a poco e frullare molto bene fino ad ottenere una pasta molto liscia.
Aggiungere finalmente il bulghur ammollato e scolato bene, mescolando perfettamente.
Stendere il Kibbeh nayèh su un vassoio da portata, versarci sopra un pò di olio evo, e servire con foglioline di menta e spicchi di limone da spremere per chi vuole.
Si mangia con pane arabo.

Immagine
Cortesia: http://forums.egullet.org

T.
Ultima modifica di Typone il 5 apr 2007, 18:02, modificato 1 volta in totale.
Typone
 

Messaggioda Rossella » 4 apr 2007, 20:42

Però..dev'essere buono.
Grazie.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Typone » 26 apr 2007, 10:50

Lisa ha scritto:Lo vogliooooooooo...ma non vedo la foto :(
Che forma esattamente dovrei fare? Tipo polpetta?

Come vuoi, Lisa, lo presenti a polpettona o liscio o a montagnola...Insomma come la tartara nostra...

T.
Typone
 

Messaggioda MEB » 26 apr 2007, 11:09

slurp!
mi ispira proprio tanto !
Maria Elena Baroni
MEB
 
Messaggi: 228
Iscritto il: 27 nov 2006, 11:24
Località: Dovera - CR

Messaggioda Typone » 27 apr 2007, 10:56

Lisa ha scritto:
Typone ha scritto:
Lisa ha scritto:Lo vogliooooooooo...ma non vedo la foto :(
Che forma esattamente dovrei fare? Tipo polpetta?

Come vuoi, Lisa, lo presenti a polpettona o liscio o a montagnola...Insomma come la tartara nostra...

T.


Lo devo lasciar riposare prima?
Per quanto? :D

Grazie Maestro

Non è obbligatorio lasciarlo riposare ma una mezz'oretta in frigo per rinfrescarlo non nuoce...

T.
Typone
 

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda cinzia cipri' » 2 feb 2017, 8:33

fra poco scarico le foto e le metto
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda adriano1982 » 21 ago 2017, 23:19

mai provata ma sembra davvero interessante!
Il corpo diventa ciò che sono gli alimenti, come lo spirito diventa ciò che sono i pensieri

http://www.attrezzatura-ristorazione.it/
adriano1982
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 12 set 2015, 22:34
Località: capena

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda Patriziaf » 22 ago 2017, 12:29

cinzia cipri' ha scritto:fra poco scarico le foto e le metto

:piedino
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2631
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda anavlis » 22 ago 2017, 15:37

adriano1982 ha scritto:mai provata ma sembra davvero interessante!

Convincila tu a mettere le foto :lol: :lol: :lol:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10425
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda cinzia cipri' » 8 set 2017, 6:35

ho cancellato: avevo sbagliato post.
Cerco la foto
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda Patriziaf » 17 set 2017, 15:41

cinzia cipri' ha scritto:ho cancellato: avevo sbagliato post.
Cerco la foto

Ari..... :piedino :piedino
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2631
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda anavlis » 17 set 2017, 18:26

....sincerità? Non mi invoglia neppure un pochino :lol: :lol: :lol: :lol: quantomeno leggendo la ricetta non è così allettante.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10425
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda Luciana_D » 18 set 2017, 15:24

anavlis ha scritto:....sincerità? Non mi invoglia neppure un pochino :lol: :lol: :lol: :lol: quantomeno leggendo la ricetta non è così allettante.

Eppure e' molto buono ma deve essere accompagnato da un buon bicchiere di Arak :D
Distillato di anice (non dolce) diluito con acqua e ghiaccio e,ovviamente,il pane arabo
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda anavlis » 18 set 2017, 18:54

Sai non mi convince la tartare di carne macinata.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10425
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda Luciana_D » 19 set 2017, 8:58

anavlis ha scritto:Sai non mi convince la tartare di carne macinata.

ero come te :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda cinzia cipri' » 19 set 2017, 15:34

a me piace moltissimo invece. Non è semplice carne tartare: deve essere macinata finissima, poi mescolata al bulgur e pieno pieno pieno di prezzemolo e le altre spezie.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda Luciana_D » 20 set 2017, 6:25

cinzia cipri' ha scritto:a me piace moltissimo invece. Non è semplice carne tartare: deve essere macinata finissima, poi mescolata al bulgur e pieno pieno pieno di prezzemolo e le altre spezie.

Mi rincresce contraddirti ma non va macinato ma battuto con il batticarne e ridotto in poltiglia.
Questo per eliminare quei filamenti bianchicci (non so come chiamarli)
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda anavlis » 20 set 2017, 8:06

Luciana_D ha scritto:
cinzia cipri' ha scritto:a me piace moltissimo invece. Non è semplice carne tartare: deve essere macinata finissima, poi mescolata al bulgur e pieno pieno pieno di prezzemolo e le altre spezie.

Mi rincresce contraddirti ma non va macinato ma battuto con il batticarne e ridotto in poltiglia.
Questo per eliminare quei filamenti bianchicci (non so come chiamarli)


Luciana mi ha capito e risposto : Thumbup : la carne "macinata" non mi convince! la tartare mi piace, tagliata a punta di coltello, e magari di una buona razza di bovino che in Italia non mancano.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10425
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda cinzia cipri' » 20 set 2017, 15:03

Luciana_D ha scritto:
cinzia cipri' ha scritto:a me piace moltissimo invece. Non è semplice carne tartare: deve essere macinata finissima, poi mescolata al bulgur e pieno pieno pieno di prezzemolo e le altre spezie.

Mi rincresce contraddirti ma non va macinato ma battuto con il batticarne e ridotto in poltiglia.
Questo per eliminare quei filamenti bianchicci (non so come chiamarli)

scusa, termine tecnico errato, ma intendo proprio che deve essere impalpabile
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Kibbeh Nayèh ovvero tartara libanese (Libano)

Messaggioda Luciana_D » 22 set 2017, 6:36

cinzia cipri' ha scritto:
Luciana_D ha scritto:
cinzia cipri' ha scritto:a me piace moltissimo invece. Non è semplice carne tartare: deve essere macinata finissima, poi mescolata al bulgur e pieno pieno pieno di prezzemolo e le altre spezie.

Mi rincresce contraddirti ma non va macinato ma battuto con il batticarne e ridotto in poltiglia.
Questo per eliminare quei filamenti bianchicci (non so come chiamarli)

scusa, termine tecnico errato, ma intendo proprio che deve essere impalpabile

Appunto.Lo ottieni solamente battendo la carne : Thumbup :
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri


Torna a Specialità dal mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee