° Involtino di scarola

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

° Involtino di scarola

Messaggioda maxsessantuno » 20 feb 2007, 14:51

Immagine


Dedico questa ricetta all'instancabile ed inafferrabile Type.

Immagine

Due cespi di scarola regolari

Immagine

Trito di 4 olive-pochi caperi-3 filetti di acciughe-uvetta sultanina-pecorino romano-pinoli da utilizzare come farcia

Immagine

Scottare un minuto i 2 cespi di scarola

Immagine

Scolarli, asciugarli bene tra due fogli assorbenti e pressare con la mano per ottenere 2 triangoli piatti e compatti.

Immagine

Farcire con 2 cucchiai di farcia come da foto 2

Immagine


il piatto finito

Immagine


Mi son cannato il passaggio dell'arrotolamento ad involtino, poi si passano per un attimo in padella con olio e becco d'aglio a gettare.
Si cospargono con pecorino a scaglie e si infornano per pochi minuti a 200gr. Filo d'olio e guarnizione come da foto.
Un antipasto tradizionale ed appetitoso.
Ciao
LA MAX 61°
Ultima modifica di maxsessantuno il 15 lug 2007, 19:23, modificato 1 volta in totale.
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda ddaniela » 20 feb 2007, 15:37

Quella non sembra scarola, ma indivia riccia.

Anche la scarola è un'indivia ma è questa:

Immagine

o forse è solo molto frastagliata??
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda Barbara » 21 feb 2007, 9:28

Ne approfitterò anch'io e grazie del reportage!!
Barbara
______________________________________
Un giorno senza un sorriso, è un giorno perso (Charlie Chaplin)

http://ricettebarbare.blogspot.com/
Avatar utente
Barbara
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 27 nov 2006, 9:59
Località: Trieste

Messaggioda maxsessantuno » 21 feb 2007, 9:46

Barbara ha scritto:Ne approfitterò anch'io e grazie del reportage!!



Mi raccomando, quando togliete l'insalata dall'acqua, asciugatela bene e pressatela per formare i triangoli, che una volta farciti andranno arrotolati partendo dal vertice. Passare poi in padella con POCO olio caldo e becco d'aglio, solo per un paio di minuti. Serve per fare asciugare l'acqua residua, non per cuocere. L'insalata deve risultare bella turgida.

Ha ragione la Daniela. Io l'ho chiamata scarola perchè la ricetta originale prevede scarola che, io qui al Nord non trovo mai. Questa è indivia riccia che è buona lo stesso.
Grazie Daniela -è giusto e bisogna essere sempre precici.
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Involtino di scarola per TYPE

Messaggioda maxsessantuno » 17 apr 2008, 18:44

Metto una foto più bella. fatta ieri sera. A me m'acchiappa la cucina di ispirazione napoletana.
Certo che poter disporre di un'insalata come ho visto nel ristorante LA SACRESTIA, ci metterei la firma.
Noi animali da ESSELLUNGA o METRO, dobbiamo arrabattarci.
Ciao
LA MAX61°

grazie per la foto, inserita al suo posto
lo staff
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Involtino di scarola per TYPE

Messaggioda Donna » 18 apr 2008, 10:28

CLAP CLAP CLAP
revisitazione elegantissima!
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
 
Messaggi: 3437
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Involtino di scarola per TYPE

Messaggioda miao » 18 apr 2008, 12:48

Ti diro' Max da buongustaia Napoletana direi che questa scarola (indivia )sia veramente buona , e' anche un piatto tipico che facciamo a Napoli nel periodo natalizio e in verita' utilizziamo proprio quella che hai utilizzato tu , che poi io trovo piu' gustosa, solo che la facciamo cuocere unpo'in piu'. :saluto:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3900
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Involtino di scarola per TYPE

Messaggioda Dida » 18 apr 2008, 14:36

Potrei azzannare lo schermo, adoro gli involtini di scarola o la scarola imbottita.
Guarda Max che io la trovo regolarmente al Pellicano o al mercato.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2894
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Involtino di scarola per TYPE

Messaggioda maxsessantuno » 18 apr 2008, 15:17

Dida ha scritto:Potrei azzannare lo schermo, adoro gli involtini di scarola o la scarola imbottita.
Guarda Max che io la trovo regolarmente al Pellicano o al mercato.


Quella di cui parlo io ce la sognamo qui da noi. Oddio!!!! Io sto parlando di 20 anni fa e passa.
Un cespo con foglie da 30-40 cm. Ti vengono certi involtini grossi come un salamotto.
Probabilmente, nei supermercati, tagliano le cime che sono le prime a guastarsi e rinnovano ogni giorno.

Non bisogna cuocerla molto in acqua perchè poi va passata in padella con olio e poi in forno.
Solo una sbianchita. Si tuffa nell'acqua bollente salata e quando riprende il bollore si attende un minuto circa e la si passa sotto l'acqua fredda, possibilmente ghiacciata, per mantenere il bel colore verde.

Ciao
LA MAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: ° Involtino di scarola

Messaggioda cinzia cipri' » 12 apr 2014, 8:33

anche questa non mi dispiacerebbe ma senza acciughe
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6978
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: magpie-crawler e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee