Involtino di cotenna al sugo

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda Rossella » 12 dic 2012, 15:02

Immagine
Per non farmi/ci mancare nulla, :lol: anche stavolta Giulio con tanta pazienza si è rimesso in cucina, personalmente mi sono occupata solamente della preparazione della carne tritata prevista nel ripieno.

Un classico secondo piatto siciliano delle nostre domeniche :cool:

Involtino di cotenna al sugo

Ingredienti
Due fogli di cotenna di maiale di ca. 40 x 40,( preventivamente private da eventuali peletti con un rasoio, oppure fiammeggiandole )meglio se di maialino dei Nebrodi, giusto per restare nel contesto territoriale, e comunque dalla parte della pancia.
500 gr. di tritato misto(maiale e vaccino) fatto allo stesso modo delle baddotte di nonna Maria
una testa d'aglio( privato dall'anima)
estratto di doppio concentrato ( mutti) 650 gr.
mezzo bicchiere di vino rosso
un mazzetto di cipolletta fresca
ca. 50gr. di pecorino siciliano stagionato
200 gr. di mortadella
pepe nero a mulinello
5 uova sode
peperoncino
olio evo
sale q.b.

preparazione

Stendere in modo uniforme sulla cotenna la carne macinata precedentemente lavorata in questo modo, continuare con: le fette di mortadella, il pecorino a pezzetti, la cipolletta, le uova sode, e per ultimo il pepe nero.
Avvolgere facendo attenzione ad arrotolare bene, a tal proposito, consiglio di ricoprire il foglio di cotenna lasciandone una parte senza condimento: cosi sarà più facile avvolgere e legare bene, senza eventuali sorprese di fuoriuscita durante la cottura del condimento.
In un largo tegame rosolare nell'olio evo l'aglio. Appena biondo, aggiungere gli involtini, dorare a fiamma dolce, sfumare con il vino, in ultimo l'estratto preventivamente sciolto in acqua calda, salare .
Cuocere per ca. due ore a fuoco dolce, a fine cottura la cotenna sarà tenerissima, prova forchetta. :-P o :p:
Con il sugo condiamo i busiati di casa, o tagliatelle fresche.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda anavlis » 12 dic 2012, 15:19

Lo conosco, anche se non lo preparo da anni :sad: E' di una bontà emozionante ^rodrigo^ preparato magistralmente da Rossella :clap: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda Rossella » 12 dic 2012, 15:47

anavlis ha scritto:Lo conosco, anche se non lo preparo da anni :sad: E' di una bontà emozionante ^rodrigo^ preparato magistralmente da Rossella :clap: :clap: :clap:

Grazie Silvana, :D verissimo, è emozionante la bontà di questo piatto, *smk* ma diamo a Cesare quel che è di Cesare, il piatto è stato preparato da Giulio. *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda Dida » 12 dic 2012, 16:14

Ma che meraviglia! Bravo Giulio!!! Dalla foto mi sembra che la vostra cotenna sia sottile, quella che vendono qua da noi è abbastanza spessa.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda rosanna » 12 dic 2012, 16:20

deve essere speciale D:Do
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda rosanna » 12 dic 2012, 16:25

Involtino di cotenna al sugo

Ingredienti
Due fogli di cotenna di maiale di ca. 40 x 40,( preventivamente private da eventuali peletti con un rasoio, oppure fiammeggiandole )meglio se di maialino dei Nebrodi, giusto per restare nel contesto territoriale, e comunque dalla parte della pancia.


cotenna della pancia è più spessa ? ok 40 x 40 chiedo al macellaio...la pasta con questo sugo deve essere una bontà e col freddo attuale riscalda il corpo e l'anima :D
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda Rossella » 12 dic 2012, 17:01

rosanna ha scritto:
Involtino di cotenna al sugo

Ingredienti
Due fogli di cotenna di maiale di ca. 40 x 40,( preventivamente private da eventuali peletti con un rasoio, oppure fiammeggiandole )meglio se di maialino dei Nebrodi, giusto per restare nel contesto territoriale, e comunque dalla parte della pancia.


cotenna della pancia è più spessa ? ok 40 x 40 chiedo al macellaio...la pasta con questo sugo deve essere una bontà e col freddo attuale riscalda il corpo e l'anima :D

No, esattamente il contrario :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda susyvil » 12 dic 2012, 20:41

Non posso guardare questa meraviglia...sono a dieta e soffro troppo!!!!! :sigh:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2791
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda Luciana_D » 13 dic 2012, 6:37

susyvil ha scritto:Non posso guardare questa meraviglia...sono a dieta e soffro troppo!!!!! :sigh:

Sento le campane.Possibile? :lol:
Dai su *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda anavlis » 13 dic 2012, 9:32

La cotenna utilizzata da Rossella...ops Giulio! è perfetta :clap: :clap: Risulta croccantina, piacevolmente callosa, più che grassa.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda sheikyerbouti » 13 dic 2012, 9:43

per dindirindina (è solo un pallidissimo eufemismo)! deve essere di una bontà unica! :clap: :clap: :clap:

a milano la vedo dura procurarmi una cotenna di quelle dimensioni ma chiederò al macellaio...

se le uova sode le mettessi intere al centro, in modo che una volta tagliata la fetta ci sia un bel sole giallo nel mezzo, commetterei un sacrilegio e verrei bannato dal forum? :wink:

:saluto:
andrea

Intercontinental Absurdities

La vita è troppo breve per mangiare e bere male.
Avatar utente
sheikyerbouti
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 4 mag 2009, 11:39
Località: milano

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda anavlis » 13 dic 2012, 9:56

sheikyerbouti ha scritto:se le uova sode le mettessi intere al centro, in modo che una volta tagliata la fetta ci sia un bel sole giallo nel mezzo, commetterei un sacrilegio e verrei bannato dal forum? :wink:

:saluto:


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: la tua è una buona idea :wink: devi poi mangiare la pasta condita con questo sugo ^rodrigo^

Il ripieno che utilizzo io è ancora più semplice e più povero:
mollica di pane raffermo macinata - pari quantità di pecorino siciliano o caciocavallo - erbette varie, prezzemolo, basilico, timo, tritati - cipolla grattugiata, un paio di spicchi di aglio, qualche pezzetto di pomodoro secco idratato e triturato - se li ho in casa, qualche pistacchio - un poco di olio per creare un impasto sodo.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda Danidanidani » 13 dic 2012, 13:23

Menomale che c'è Giulio! I suoi piatti sono di una goduria assoluta.....Grazie :fiori:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda Rossella » 13 dic 2012, 13:32

sheikyerbouti ha scritto:per dindirindina (è solo un pallidissimo eufemismo)! deve essere di una bontà unica! :clap: :clap: :clap:

a milano la vedo dura procurarmi una cotenna di quelle dimensioni ma chiederò al macellaio...

se le uova sode le mettessi intere al centro, in modo che una volta tagliata la fetta ci sia un bel sole giallo nel mezzo, commetterei un sacrilegio e verrei bannato dal forum? :wink:

:saluto:

Abbiamo sperimentato entrambi i metodi, e quello che ci è parso più soddisfacente è quello riportato nella ricetta. A nostro parere, l'eccessiva concentrazione di uovo posta centralmente, risulta piuttosto invasiva.
Per quanto riguarda la possibilità di essere bannato, potrebbe accadere qual'ora il piatto non lo riproducessi :lol: :lol:
Grazie a tutti :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda LoryC » 13 dic 2012, 14:09

Buooooono!!! <^UP^>
Lorenza
Avatar utente
LoryC
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 15 giu 2012, 12:41
Località: Ceccano(FR)

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda anavlis » 13 dic 2012, 15:30

Se li vuole al centro, per non essere molto invasivo, potrebbe metterli in fila tagliati a metà. Tagliando anche i "culetti". Che ne pensi Ros :|?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda Rossella » 13 dic 2012, 20:34

anavlis ha scritto:Se li vuole al centro, per non essere molto invasivo, potrebbe metterli in fila tagliati a metà. Tagliando anche i "culetti". Che ne pensi Ros :|?

Si, allo stesso modo di come faccio il falso magro.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda Sandra » 13 dic 2012, 20:40

Questo deve essere una favola!!!! :clap: :clap: :clap: Si possono non mettere le uova sode? :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda Rossella » 13 dic 2012, 21:10

Sandra ha scritto:Questo deve essere una favola!!!! :clap: :clap: :clap: Si possono non mettere le uova sode? :D

Non esiste un disciplinare, nessun vincolo di legge :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Involtino di cotenna al sugo

Messaggioda anavlis » 14 dic 2012, 9:05

Sandra ha scritto:Questo deve essere una favola!!!! :clap: :clap: :clap: Si possono non mettere le uova sode? :D


Certo! come precisa anche Rossella. Io non le metto e viene ugualmente buono. Sono molto carini anche piccini, ad involtino.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee