Involtini primavera imperiali

Altrove e dintorni, ricette dall'estero

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Involtini primavera imperiali

Messaggioda Dida » 14 nov 2012, 14:28

dida.jpg
Dal mio viaggio in Vietnam ho riportato le sfoglie di riso per preparare gli involtini e oggi ho deciso di farli. Mi sono documentata su libri di cucina cinese e su siti di cucina vietnamita e ho deciso di preparare questi. Si dice che si chiamino imperiali perchè c'è la carne e una volta la carne di maiale era presente solo nelle mense imperiali.
Il sapore è molto buono ma devo impratichirmi nella frittura, gli involtini non devono essere nè troppo croccanti nè troppo morbidi, continuerò a farli per fare meglio.

Involtini primavera imperiali
Ingredienti: per 18 involtini
18 sfoglie di riso rotonde
filetto di maiale gr. 250
un piccolo porro - due carote medie - un quarto di cavolo verza o cavolo cinese - un barattolo di germogli di soia - una matassina di spaghettini di riso - sale - salsa di soia forte - olio di soia o di arachide per friggere.

Tagliare a filettini la carne. Ridurre a filetti anche il porro, le carote e il cavolo, ben mondati e lavati. Mettere in una ciotola gli spaghettini di riso spezzettati, coprirli di acqua tiepida e lasciarli così sino al momento di usarli. Versare nel wok una cucchiaiata di olio di soia e far rosolare il porro badando che non bruci, poi aggiungere le altre verdure a filetti e i germogli di soia ben scolati, salare e mescolare bene, lasciando cuocere 5 minuti. Scolare e strizzare gli spaghettini e aggiungerli al composto, mescolandoli velocemente. Spegnere il fuoco e trasferire il ripieno in una ciotola affinché si raffreddi. Preparare sul tavolo un piatto fondo con acqua fredda e un canovaccio con sopra della carta forno. Passare velocemente una sfoglia nell'acqua, metterla sulla carta forno, porvi sopra una cucchiaiata di ripieno, piegarvi sopra un lembo della sfoglia poi fare due pieghe laterali così che il ripieno non esca; arrotolare e mettere sul un vassoio ricoperto con altra carta forno. Completare tutti gli involtini. Lavare e asciugare il wok, mettervi l'olio per friggere, farlo scaldare e appena pronto friggervi gli involtini, tre/quattro alla volta, sino a quando saranno coloriti e croccanti. Scolarli e servirli con salsa di soia.

Crudi, appena preparati


Fritti
Immagine
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2202
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Involtini primavera imperiali

Messaggioda Luciana_D » 14 nov 2012, 19:04

Dida,io camperei di queste leccornie :clap: :clap: :clap:
Le sfoglie di riso le ho viste da Dean & Deluca..... e se ne approfittano |^.^|

Grazie Dida *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Involtini primavera imperiali

Messaggioda Nonna Tata » 14 nov 2012, 21:22

Primo: Dida in cucina vuol dire che stai meglio :=:! Secondo: anch'io vivrei di questi cibi... Terzo: in Italia si trovano le sfoglie di riso?
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Involtini primavera imperiali

Messaggioda laCarmen » 14 nov 2012, 23:50

che buoni, anche io li preparavo spesso, usando la pasta fillo oppure comprando le sfoglie di riso nei negozi etnici o al reparto etnico degli ipermercati...mi hai fatto venir voglia di rifarli, ormai sono trascorsi un po' di anni dall'ultima volta...
Avatar utente
laCarmen
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 10 giu 2007, 16:34
Località: Brindisi

Re: Involtini primavera imperiali

Messaggioda cinzia cipri' » 15 nov 2012, 13:49

sicuramente ottimi!
Dida, nella wok si mettono due cucchiai di olio vero? cioè solo il fondo? o ricordo male?
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Involtini primavera imperiali

Messaggioda Dida » 15 nov 2012, 14:22

No Cinzia, devi cuocerli in abbondante olio che li ricopra bene.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2202
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Involtini primavera imperiali

Messaggioda Sandra » 15 nov 2012, 20:25

Anche a noi piacciono moltissimo..Niccolo' impazzisce da quando é piccolo forse perche' da piccolissimo portato al ristorante cinese / vietnamita fu la prima volta che gli fu concesso di mangaire con le mani!! :lol:

Qui li servono con foglie di lattuga dove dentro si mettono anche germogli di soia freschi e fogliolina di menta si fa un fagottino e si immergono nella salsa apposita,misto salsa di soia ed aceto di riso.

Grazie Dida dovrei provare a farli..qui si trovano troppo facilmente nei ristoranti quindi la flemma!!! :sad:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Involtini primavera imperiali

Messaggioda PierCarla » 16 nov 2012, 8:39

Ho le sfoglie di riso comprate proprio con l'intenzione di farli ma non sapevo che metterci all'interno. Lì ho mangiati anche ieri sera ma comprati. Nel freezer non mancano mai! Grazie Daniela!!!!
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Involtini primavera imperiali

Messaggioda Rossella » 16 nov 2012, 9:02

Le adoro, :-P o :p:
Grazie Dida *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Involtini primavera imperiali

Messaggioda susyvil » 4 dic 2012, 12:03

Grazie Dida, quanto mi piacciono!!! : WohoW : ...anche i ragazzi ne vanno matti e, strano a dirsi visto che da queste parti non si trova mai niente, non ho nessuna difficoltà a trovare le sfoglie di riso!!! :D
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Involtini primavera imperiali

Messaggioda anavlis » 4 dic 2012, 16:14

Dovrò farli! mi piacciono molto e sarà la mia trasgressione alla dieta. Per trasgredire ne deve valere la pena...questo è il caso giusto : WohoW :
Grazie Dida *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Involtini primavera imperiali

Messaggioda cinzia cipri' » 23 apr 2016, 12:57

mi piacerebbe riprovare a farli. Purtroppo, la prima volta, ricordo che sono rimasti mollicci e non ricordo dove ho sbagliato. Certo... sono passati due anni e a quel tempo non era come oggi, ma un po' li temo.
Devo usare qualche accorgimento particolare dopo averli bagnati per ammorbidirli? Qui si trovano secchi.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo


Torna a Specialità dal mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee