Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Messaggioda ila » 19 lug 2007, 20:18

Ho tentato stasera per cena l'impepata di cozze accompagnata dal pane pita

Ho preso le cozze circa 800 gr pulite, ho tolto il bisso. Ho preso un tegame bello grande ho messo olio aglio, fatto soffriggere leggermente ho aggiunto prezzemolo e vino bianco e poi le cozze ho coperto con un coperchio e agitate ogni tanto, pepate bene e dopo che si erano aperte le ho rigirate via via con un mestolo di legno fino a cottura ultimata. Erano veramente buone.
Immagine

Le mie FOTO
Il mio blog
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Danidanidani » 19 lug 2007, 21:34

BBBone le cozze! Tranne che crude mi piacciono in ogni maniera... :lol: :lol: :lol:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda ila » 19 lug 2007, 21:34

Piercarla é la prima volta che le faccio, quando lo metti il pomodoro prima delle cozze o lo aggiungi dopo?
Immagine

Le mie FOTO
Il mio blog
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda PierCarla » 19 lug 2007, 21:37

Prima delle cozze faccio il solito soffrittino con peperoncino e pomodoro e poi metto le cozze già pulite e aperte.
C'è chi fa tutto insieme, ma non sono un'esperta di pesce... sono solo bravissima a mangiarlo! :wink:
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda fabrizio » 20 lug 2007, 10:45

..pero' l'impepata e' cozze e pepe. Tanto pepe, Nient'altro.
(anche se uno spicchietto d'aglio piace anche a me)
f.
fabrizio
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:35
Località: milano / napoli

Messaggioda luvi » 20 lug 2007, 12:52

:D posso confessare una cosa? nella versione che mangiamo a cosa noi non rosoliamo nessun ingrediente: trito aglio e prezzemolo ( e il peperoncino intero quando non ci sono i bambini)e li verso sopra le cozze pulite appena scolate dall'ammolo in acqua e sale grosso, poi metto olio e vino bianco abbondanti, chiudo il coperchio e metto qualche minuto a cuocere a fiamma molto alta, rimescolando un paio di volte.

Sarà meglio o peggio? a noi piace molto. :D
luvi
 

Messaggioda ddaniela » 20 lug 2007, 14:19

Giovanna ha scritto:Ila, buone son buone, ma ha ragione Fabrizio: questa preparazione è più un sauté.
L'impepata è semplicemente cozze lasciate aprire a fuoco vivo per qualche minuto e servite con una generosa spolverata di pepe nero, il loro liquido filtrato e limone a spicchi da spremere sulla singola cozza prima di addentarla... GNAM! :wink:


Io le faccio così, metto a freddo aglio a spicchi interi, olio e pezzi di zenzero sbucciati, faccio aprire a fuoco vivo e si mangiano senza limone perché lo zenzero lo sostituisce.

Provate!! :)
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 416
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda cilantro » 20 lug 2007, 20:14

Uhmmmmmmmmmm cozze e zenzero..........
Mi piace questo abbinamento :D .
Lo provo di sicuro Daniela, grazie della dritta :wink: .
Cilantro
cilantro
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 8 apr 2007, 16:12
Località: Napoli

Messaggioda maxsessantuno » 20 lug 2007, 22:52

Cozze ben lavate e pulite. Polpa di pomodoro fresco. Filtro il liquido di cottura delle cozze, fatte aprire con poco olio, aglio a piacere (tantissimo) e vino bianco secco(malvasia in questo caso).
Con metà del liquido di cottura e il pomodoro preparo la salsa, aggiungendo tocchetti di peperoncino(a discrezione) e qualche tocco di sedano lavato. Faccio restringere in casseruola a parte ed aggiungo alle cozze nel pignattone. Una spruzzata generosa di prezzemolo e un filone di olio EVO a completare. Pane tostato oliato ed agliato.
Ciao
LA MAX61°

Tra l'altro l'ho proprio preparara sabato scorso e non son stato a far foto.
Malvasia secco autoimbottigliato di produzione di un amico. Eccellente.
Occhio all'uso del liquido rilasciato dalle cozze per la sua sapidità pronunciata.
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Messaggioda Sandra » 13 lug 2011, 20:30

Se avete occasione di preparare una impepata di cozze,oltre allo scalogno e vino bianco ed olio, aggiungete alla fine una grossa quantita' di timo fresco ,niente prezzemolo ovvio!!Sta divinamente bene,appena mangiate in Bretagna dove pero' alla fine aggiungono anche un po' di panna fresca e ci sta benissimo anche quella.Se proprio non vi va la panna mettete solo timo fresco :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Messaggioda anavlis » 16 lug 2011, 11:24

Sandra ha scritto:Se avete occasione di preparare una impepata di cozze,oltre allo scalogno e vino bianco ed olio, aggiungete alla fine una grossa quantita' di timo fresco ,niente prezzemolo ovvio!!Sta divinamente bene,appena mangiate in Bretagna dove pero' alla fine aggiungono anche un po' di panna fresca e ci sta benissimo anche quella.Se proprio non vi va la panna mettete solo timo fresco :D


Proverò senz'altro il timo!!! ...la panna mi turba troppo e la lascio alla loro tradizione :lol: :lol: :lol: :lol: preferisco sempre dare risalto al sapore del mare ;-))
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Messaggioda Sandra » 16 lug 2011, 11:45

preferisco sempre dare risalto al sapore del mare

Silvana se ne mette pochissima..mentre mangi le cozze non te ne accorgi e la senti solo nel sughetto... :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Messaggioda anavlis » 17 lug 2011, 7:50

Sandra ha scritto:
preferisco sempre dare risalto al sapore del mare

Silvana se ne mette pochissima..mentre mangi le cozze non te ne accorgi e la senti solo nel sughetto... :D


Sandra, non potrò mai convincermi che il sapore dolce della panna migliori il sughetto :no: *smk* pensa che non aggiungo pomodoro ed anche per il vino preferisco un catarratto o un grillo in purezza, vini molto secchi, che non hanno sentori dolciastri. Ad esempio non metterei mai un malvasia nelle cozze, che invece consiglio vivamente per sfumare il calamaro.

Sono troppo abituata al sapore del pescato del mediterraneo, un mare con un'alta percentuale salina, che quando è fresco meno cose si aggiungono meglio è :wink:
Ad esempio, con i mercati globalizzati adesso si trovano gamberi, apparentemente belli, ma dal sapore sciocco e questi puoi solo cercare di dargli sapore con altri ingredienti.
Le cozze spagnole sono belle a vedersi, grosse, piene, ma che non sanno di nulla! niente a che vedere con quelle del mediterraneo più piccole ma sapide e dal sapore intenso.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Messaggioda Clara » 20 ago 2015, 9:19

Per questa sera anche queste.
La mia procedura, che è poi la ricetta che ho imparato dalla zia Evelina di Sanremo, quella della torta di riso e zucchine :D , è questa:

dopo averle fatte aprire preparo un soffritto con olio, cipolla tritata, aglio , basilico, pomodoro, vino bianco, pepe,
ci metto dentro le cozze aperte e faccio andare per una ventina di minuti rigirando.
Servo con tutto il loro abbondante e gustoso sughino e il pane abbrustolito :D
Più o meno come questa: http://www.cozze.it/bruschetta.htm

Se riesco faccio foto
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6380
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Messaggioda rosanna » 20 ago 2015, 11:37

La ricetta napoletana classica che seguo:

Sbucciare e tritare 2 spicchi d'aglio, trasferire le cozze in un grosso tegame alto, aggiungere l'aglio , un bicchiere di vino bianco e olio extravergine d'oliva, incoperchiare e cuocere a fiamma alta finché tutte le valve si sono aperte.
Trasferire le cozze con tutto il liquido in un piatto di portata e aggiungere prezzemolo tritato e abbondante pepe
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4413
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Messaggioda anavlis » 20 ago 2015, 14:05

non la filtrate l'acquetta delle cozze? o forse avete dimenticato di scriverlo :roll: Io filtro più volte (la garza sarà decisamente sporca) faccio restringere il liquido, se ho aggiunto vino bianco secco, poi aggiungo le cozze scoppiate e lascio andare per pochi minuti (si rischia di far asciugare troppo il mollusco). A fuoco spento aggiungo il pepe appena macinato (che non faccio cuocere) e prezzemolo tritato finemente.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Messaggioda Clara » 20 ago 2015, 14:27

Sì Silvana, l'acqua viene filtrata e riutilizzata in cottura, anche se io ne uso solo in parte :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6380
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Messaggioda Patriziaf » 20 ago 2015, 18:34

Clara ha scritto:Per questa sera anche queste.
La mia procedura, che è poi la ricetta che ho imparato dalla zia Evelina di Sanremo, quella della torta di riso e zucchine :D , è questa:

dopo averle fatte aprire preparo un soffritto con olio, cipolla tritata, aglio , basilico, pomodoro, vino bianco, pepe,
ci metto dentro le cozze aperte e faccio andare per una ventina di minuti rigirando.
Servo con tutto il loro abbondante e gustoso sughino e il pane abbrustolito :D
Più o meno come questa: http://www.cozze.it/bruschetta.htm

Se riesco faccio foto


Clara, una ventina di minuti mi sembrano eccessivi con le cozze gia aperte, non ti conviene cuocere il sughetto a parte e gli ultimi 5' aggingere le cozze e il loro liquido già ben filtrato?io faccio così.
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2635
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Impepata di cozze e altre ricette delle medesime...

Messaggioda Clara » 20 ago 2015, 22:20

Mi piacde farle insaporire bene.
Le ho fatte andare 10 minuti, poi le ho riaccese prima di servire altri 5/10 minuti.
Erano ottime. Non sono riuscita a fare foto, sono finite tutte
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6380
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee