impasto diretto con crosta croccante

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

impasto diretto con crosta croccante

Messaggioda Tore76 » 14 ott 2013, 8:36

Ciao tutti.
In risposta al quesito di Isabviola e all'esigenza di trovare un'alternativa per i giorni in cui faccio l'orario intermedio o di apertura in negozio, ho fatto questo filoncino.

Niente poolish o bighe questa volta. Solo manualità, attenzione alla manipolazione e un impasto diretto.

Dosi:
250gr di farina forte (una buona manitoba)
250gr di farina tipo1, 0, forse regge anche l'integrale perché quella che ho usato era molto debole.
325gr acqua
1gr di lvb secco
10gr di sale
15gr di miele di acacia

Metodo:
Mescolare le farine, il lievito, il miele e l'acqua.
10 minuti a riposo.
Aggiungere il sale e incordare bene l'impasto (da 5 a 10 minuti con metodo francese o con sbattitura in ciotola).
Oliare un contenitore con coperchio, mettere l'impasto dentro e bagnare la parte interna del tappo per mantenere una buona umidità.
Lasciare a lievitare tutta la notte.
Al mattino dare subito una piega.
20 minuti a riposo.
Dare la forma a filoncino, infarinare un canovaccio e lasciare lievitare in uno stampo da plumcake.
20 minuti di riposo.
Infornare a forno preriscaldato a 250° e abbassare subito a 230°, statico per 38 minuti.
Lasciare raffreddare come nella foto in verticale.

Super crosta, veloce e zero impegno. Bella mollica e buono.

Immagine
Immagine
Immagine
Tore76
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 10 ago 2013, 13:20

Re: impasto diretto con crosta croccante

Messaggioda Rossella » 14 ott 2013, 8:51

Dare la forma a filoncino, infarinare un canovaccio e lasciare lievitare in uno stampo da plumcake.
20 minuti di riposo.
Infornare a forno preriscaldato a 250° e abbassare subito a 230°, statico per 38 minuti.
Lasciare raffreddare come nella foto in verticale.

Lo cuoci direttamente nello stampo, o lo ribalti sulla tavella o teglia, una volta lievitato prima d'infornare ? A vederlo sembrerebbe ribaltato visto lo sviluppo che ha avuto :clap: :clap:
Grazie :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: impasto diretto con crosta croccante

Messaggioda Tore76 » 14 ott 2013, 18:30

Ribalto.
Tore76
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 10 ago 2013, 13:20

Re: impasto diretto con crosta croccante

Messaggioda Luciana_D » 14 ott 2013, 19:19

Bellissimo filone :clap: :clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: impasto diretto con crosta croccante

Messaggioda Donna » 16 ott 2013, 7:51

Mi piace mi piace!

Presto sara´anche a casa mia! : Thumbup :
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3318
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee