Hobby and work

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Hobby and work

Messaggioda Maurino » 8 ott 2012, 21:14

Ciao a tutti,
forse il mio post è un pò fuori luogo, ma ho bisogno di un consiglio prezioso.
La questione è questa, cioè la fabbrica dove lavoro per via di una drastica e doverosa riduzione del personale stà incentivando gli operai ad autolicenziarsi volontariamente. Certo la cifra che offrono è allettante visto che si tratta di soldi regalati ma per chi non ha un'altro sbocco sono una miseria.
Premetto che l'azienda si impegna a metterci in mano ad una agenzia che ci seguirà nelle nostre iniziative, sotto l'aspetto tecnico, commerciale e fiscale, gratuitamente ed eventualmente per quanto riguarda eventuali corsi di qualificazione.
Nel mio caso parliamo di circa 70.000 euro ( anche sè al momento non sono tra i nominati ) però volendo, e dico VOLENDO potrei riuscire ad aprirci un chiosco pizzeria con forno a legna? Magari per pane casereccio e pizza al taglio e da asporto o qualcosa di simile?..........Voi cosa ne pensate? :|?
Maurino
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 12 set 2012, 12:03

Re: Hobby and work

Messaggioda misskelly » 8 ott 2012, 22:48

Io dico che l'idea è buona, si può fare, certo è impegnativa sotto tutti gli aspetti però con buona volontà, costanza e un pò di "savoir faire" i risultati dovrebbero arrivare. Auguri!
Vorrei solo chiederti: in che città? :|?
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Hobby and work

Messaggioda Maurino » 8 ott 2012, 23:41

Lanciano ( Ch )
Maurino
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 12 set 2012, 12:03

Re: Hobby and work

Messaggioda Luciana_D » 9 ott 2012, 6:29

Io dico che prima di lanciarti vai a vedere le normative richieste e obbligatorie (locale/sanitario/personale / fiscale) e poi regolati
Controlla anche la fattibilita' del progetto (quanti uguali ce ne sono li? / richiesta? )
A saltare si fa presto.Tornare indietro e' altra cosa
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Hobby and work

Messaggioda misskelly » 9 ott 2012, 8:53

Maurino se darai un'occhiata alla normativa che regolarizza la materia ti passerà la voglia. :P
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Hobby and work

Messaggioda beasarti » 9 ott 2012, 10:20

Ciao,
non sono per niente ferrata in materia, ma ho fatto qualcosa di analogo tempo fa, ossia ho rilevato l'attività dove lavoravo insieme a 3 colleghi. Noi avevamo abbastanza bene presente in cosa consistesse il lavoro, le entrate e le uscite, visto che eravamo gli unici 4 dipendenti e portavamo noi avanti il lavoro, ciononostante ci siamo poi trovati di fronte a delle difficoltà che non avevamo messo in conto, prima fra tutte la liquidità.
La cifra di cui disporresti non è altissima ( a meno di altri tuoi risparmi) quindi valuta bene, il chiosco lo devi affittare? Esistono già, li hai individuati? Devi creare una società? Non ho una vaga idea dei permessi di tipo sanitario ma di sicuro non sono una cosa da poco. Vorresti fare tutto da solo (mooolto difficile) o magari potresti trovarti un socio? In due si gestiscono meglio tempi, organizzazione, disbrigo delle pratiche, decisioni da prendere..
Non voglio scoraggiarti, spero di averti dato qualche spunto di riflessione
In bocca al lupo! *smk*
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Hobby and work

Messaggioda Donna » 9 ott 2012, 15:52

Maurino non fare pazzie...non sono tempi questi.

hai detto che al momento non sei in lista, e quindi perche´lo vorresti fare? hai esperienza? hai un locale di proprieta´in una posizione strategica?
Hai uan famiglia da mantenere?
Scusami, ma mi trovo qui in Germania per lo stesso motivo tuo, anzi, a me hanno chiuso iN Italia. Solo pochi sono stati graziati con un lavoro alternativo, i cosiddetti "esodatI" sono sull´orlo del suicidio da quel che so....
credimi
Lascia stare

Se proprio ti piace, fallo come lavoro secondario durante i WE.
osserva, impara e poi valuti.

Scusami se sono stata drastica, ma so come funziona in Italia e soprattutto a Lanciano....
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3319
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Hobby and work

Messaggioda Maurino » 9 ott 2012, 16:32

Il problema è che chi troviamo in un bivio radicale, la questione è: prendere i soldi ora e rischiare o rischiare comunque dopo senza aver preso soldi? Insomma uscire è un rischio, rimanere pure. La paura di rimanere senza lavoro con il mio carico di famiglia è tanta e il tempo per decidere è poco.
Gomunque grazie a tutti per i consigli : Thumbup :
Maurino
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 12 set 2012, 12:03


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee