Gnocchi di semolino alla Romana di Daniela Del Castillo

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Gnocchi di semolino alla Romana di Daniela Del Castillo

Messaggioda Clara » 29 mar 2015, 14:52

Fatti oggi, con la ricetta di Danidani QUI che trascrivo, ottimi:
:D
gnocchi alla romana 1.jpg


gnocchi alla romana 2.jpg

***
Gnocchi di semolino o "gnocchi alla romana" di Daniela Del Castillo:
per 4 persone
250 gr di semolino
1 litro di latte
1 etto abbondante di parmigiano grattugiato
80 gr di burro fuso
2 rossi d'uovo
sale
mettere il latte in una casseruola e, quando bolle versarvi a pioggia il semolino.Bisogna mescolare di continuo, per evitare che si formino grumi e par evitare che la "polentina" si attacchi al fondo della pentola.Dopo circa 15 minuti, togliere dal fuoco e condire con mezzo etto di parmigiano, la metà del burro fuso e sale.Aggiungere due rossi d'uovo e versare il semolino così condito su un piano di marmo inumidito (io lo verso su un foglio di carta metallina inumidita).livellarlo ad un'altezza di circa 1 centimetro e lasciarlo raffreddare per circa 2 ore.
ritagliare il semolino a tondini (io uso un bicchierino da liquore) del diametro di circa 5 cm.Disporre in una pirofila imburrata ( :oops: , ci vorrà dell'altro burro...) uno strato composto dai ritagli del semolino, spolverare di parmigiano e fare analoghi strati con i tondini di semolino, mettendoli degradanti, affinchè alla fine l'aspetto sia vagamente piramidale, cospargendo ogni strato col
parmigiano.Sull'ultimo strato ulteriore parmigiano e poi il restante burro fuso.Mettere in forno caldo a 220C e lasciare fino a gratinatura.Bisogna mangiarli subito, ben caldi.

Ciao Daniela
***

Note mie: ho aggiunto un tuorlo e steso l'impasto in una teglia inumidita di acqua stendendolo con un coltello anch'esso bagnato di acqua.
Messo in frigo ieri sera e tagliato a tondini oggi.
Prima di allinearli nella pirofila di cottura ho come "impanato" ogni tondino nel formaggio grattugiato, oltre a spargerlo poi sulla superficie.
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Gnocchi di semolino alla Romana di Daniela Del Castillo

Messaggioda Rossella » 29 mar 2015, 16:49

Lo sai che non ho mai fatto gli gnocchi di semolino?non so perché, ma temo che risultino mollicci e non mi piacerebbero, è così?
I tuoi sono splendidi :clap: :clap: : Love :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Gnocchi di semolino alla Romana di Daniela Del Castillo

Messaggioda Clara » 29 mar 2015, 17:10

Rossella ha scritto:Lo sai che non ho mai fatto gli gnocchi di semolino?non so perché, ma temo che risultino mollicci e non mi piacerebbero, è così?
I tuoi sono splendidi :clap: :clap: : Love :


No Rossella, come ho specificato ho anche aggiunto un tuorlo per averli più sodi,
restano morbidi certo , ma bene in forma, l'importante e far raffreddare bene il composto prima di tagliarlo.
Oggi sono stati spazzolati. Alessandro, il difficile di casa :roll: , ha fatto il bis, detto tutto! :shock: :lol:
Provali :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6374
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Gnocchi di semolino alla Romana di Daniela Del Castillo

Messaggioda Rossella » 29 mar 2015, 17:20

Clara ha scritto:
Rossella ha scritto:Lo sai che non ho mai fatto gli gnocchi di semolino?non so perché, ma temo che risultino mollicci e non mi piacerebbero, è così?
I tuoi sono splendidi :clap: :clap: : Love :


No Rossella, come ho specificato ho anche aggiunto un tuorlo per averli più sodi,
restano morbidi certo , ma bene in forma, l'importante e far raffreddare bene il composto prima di tagliarlo.
Oggi sono stati spazzolati. Alessandro, il difficile di casa :roll: , ha fatto il bis, detto tutto! :shock: :lol:
Provali :D

Grazie Clara, li provo!!! : Love :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee